in

Fiat 500 Elettrica: nuove conferme sul prezzo della futura city car a zero emissioni

Il debutto ufficiale della 500 Elettrica è fissato per l’inizio del mese di marzo

Fiat 500 elettrica

Mancano meno di due settimane alla presentazione ufficiale della nuova Fiat 500 Elettrica, che sarà svelata il prossimo 3 marzo in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2020. La nuova city car a zero emissioni del marchio italiano entrerà in fase di commercializzazione solo nel corso della prossima estate con il debutto in concessionaria previsto per la seconda metà dell’anno.

In attesa della presentazione ufficiale, emergono nuove conferme in merito al prezzo della nuova Fiat 500 Elettrica. In attesa di conferme dirette da parte dell’azienda, sembrerebbe che FCA abbia deciso di far partire la sua nuova Fiat 500 Elettrica da un prezzo di circa 30 mila Euro. Sono già diversi mesi che si parla di questo target di prezzo che oggi, a distanza di pochi giorni dal debutto, diventa sempre più probabile.

Come già fatto da altri costruttori con le loro city car elettriche, la nuova Fiat 500 Elettrica dovrebbe arrivare sul mercato con una dotazione molto ricca. Almeno in una fase iniziale, anche per evitare un’eccessiva riduzione dei margini, Fiat dovrebbe commercializzare la sua 500 Elettrica in un unico allestimento di fascia alta, in termini di dotazione, che potrebbe essere affiancato da una serie speciale “First Edition”, proposta a qualche migliaia di Euro in più.

Ricordiamo che la nuova Fiat 500 Elettrica dovrebbe presentare dimensioni leggermente maggiori, soprattutto per quanto riguarda la lunghezza, rispetto alla 500 “tradizionale”. La vettura è, infatti, stata sviluppata partendo da una nuova piattaforma, specifica per i veicoli elettrici. Tra le novità del progetto dovrebbero esserci anche le due porte posteriori con apertura “contro vento” che andranno a trasformare la city car in una vera e propria cinque porte.

Al momento, non ci sono informazioni sull’autonomia della 500 Elettrica. Si tratta di un fattore determinate per poter giudicare la qualità complessiva del progetto e, soprattutto, il suo rapporto qualità/prezzo. Se la vettura sarà in grado di garantire un’autonomia di buon livello, molti clienti potrebbero “chiudere un occhio” sul prezzo di listino elevato. Maggiori dettagli arriveranno solo in occasione della presentazione di Ginevra.

La Fiat 500 Elettrica potrà essere acquistata con l’Ecobonus

In quanto auto elettrica, la nuova Fiat 500 Elettrica potrà contare su diversi incentivi all’acquisto. In Italia, ad esempio, è disponibile l’Ecobonus, il finanziamento statale che permette ai clienti interessati all’acquisto di un’auto elettrica di poter ottenere uno sconto significativo sul prezzo. Attualmente, lo sconto previsto dall’Ecobonus per le auto elettriche è di 4 mila Euro.

Tale cifra può salire sino a 6 mila nel caso in cui, al momento dell’acquisto, venga effettuata la rottamazione di un’auto Euro 4 o precedenti. In sostanza, se le indiscrezioni verranno confermate, la nuova Fiat 500 Elettrica potrà essere acquistata a meno di 25 mila Euro sfruttando l’Ecobonus statale.

Ricordiamo che la nuova Fiat 500 Hybrid, la versione mild hybrid della 500 arrivata sul mercato nel corso del mese di gennaio, è disponibile in Italia con un prezzo di listino di partenza di 15.150 Euro relativo all’allestimento “base” Pop mentre gli allestimenti più ricchi superano quota 18 mila Euro di listino e la Hybrid Launch Edition arriva a superare i 19 mila Euro.

I prezzi delle rivali

In questi ultimi mesi, il mercato delle auto elettriche sta registrando un gran numero di novità e le alternative per chi è in cerca di una vettura a zero emissioni si stanno moltiplicando. La nuova Fiat 500 Elettrica con un prezzo di listino di 30 mila Euro si configurerà come una city car premium del settore delle auto elettriche.

Molte altre city car, già disponibili sul mercato da diverso tempo, presentano un prezzo di listino sensibilmente inferiore ma una dotazione ridotta e un carattere sicuramente più generalista. E’ il caso, ad esempio, delle city car elettriche del gruppo Volkswagen, come la e-Up! e la Skoda Citigo e-iV, acquistabili a meno di 25 mila Euro. Poco più costosa è la Renault Zoe, che parte da 25,900 Euro di listino.

La rivale diretta della Fiat 500 Elettrica potrebbe essere la MINI Cooper SE, presentata lo scorso anno ed acquistabile da pochi mesi con un prezzo di listino di circa 33 mila Euro. La MINI elettrica presenta un’autonomia di inferiore ai 300 chilometri. Ci sono poi le nuove elettriche di PSA, ovvero la Opel Corsa-e, che parte da 30.900 Euro, e la Peugeot e-208, che parte da 33.600 Euro. Entrambe le city car elettriche di PSA superano i 300 chilometri di autonomia.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento