in

La Ferrari è “pronta” per iniziare i colloqui contrattuali con Vettel

la Ferrari sarebbe “pronta” per iniziare a discutere un nuovo contratto con Sebastian Vettel

Sebastian Vettel

Secondo quanto riferito, la Ferrari sarebbe “pronta” per iniziare a discutere un nuovo contratto con Sebastian Vettel, nonostante inizialmente abbia detto che il team attenderà fino a metà stagione. “È solo la prima mossa di una delicata partita a scacchi”, afferma il giornalista italiano Leo Turrini. Vettel non è riuscito a brillare con la Ferrari la scorsa stagione, cedendo ancora una volta agli errori da principiante come quando ha perso il GP del Canada dopo essere stato colpito con una penalizzazione per l’ennesimo errore.

Pertanto, le voci suggerivano che i giorni del pilota tedesco in Formula 1 fossero contati. Vettel e Ferrari, tuttavia, hanno entrambi optato per rispettare il contratto per il 2020, dove il tedesco tornerà a collaborare con Charles Leclerc. Ma già per il 2021 vengono poste domande. Lo scorso dicembre il capo del team Ferrari Mattia Binotto ha dichiarato che la Scuderia avrebbe aspettato fino a maggio di quest’anno per iniziare a parlare del possibile rinnovo per il quattro volte campione del mondo con la sua squadra.

Ma, un mese e mezzo dopo aver firmato un contratto a lungo termine con Leclerc, la Ferrari è pronta per iniziare i colloqui con Vettel. Secondo Turrini : “La Ferrari ha informato Sebastian Vettel che è pronta a discutere le condizioni per un nuovo contratto. Il 4 volte campione del mondo è interessato a rinnovare il nuovo contratto, ma tutto dipenderà dalle prestazioni della nuova auto e dal rapporto tra Seb e Charles Leclerc.” Binotto ha già chiarito che Vettel è la “prima scelta” della Ferrari per il 2021.

Parlando al lancio di SF1000, il capo squadra ha detto alla Reuters: “Seb è la nostra prima scelta al momento. “Ovviamente è qualcosa di cui stiamo discutendo con lui e continueremo a discutere, ma è certamente la nostra prima opzione, la nostra preferenza”. Con la Ferrari e Vettel che vogliono vedere come funziona l’inizio del 2020, la Ferrari si trova ad affrontare un severo test per il GP australiano del mese prossimo.