in

Alfa Romeo Tonale, prima Ferrari elettrica, nuove ibride Maserati: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana dal 27 gennaio ad oggi 2 febbraio

Bentornati sulle pagine digitali di ClubAlfa.it per il primo appuntamento di febbraio con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana appena trascorsa per il mondo Alfa Romeo, il gruppo FCA e, più in generale, l’intero settore delle quattro ruote italiano. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 27 gennaio ad oggi domenica 2 febbraio, sono arrivate davvero tante news molto interessanti.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è parlato molto di  Alfa Romeo Tonale, con la conferma della sede di produzione e l’arrivo di un importante riconoscimento per il Tonale Concept, e della futura Giulia GTA, una versione sportiva da ben 620 CV protagonista di rumors e render in attesa del possibile debutto di giugno.

Da segnalare anche l’arrivo di nuove indiscrezioni sulla prima supercar elettrica di Ferrari e sul debutto della prima ibrida di Maserati. Nel frattempo, FCA ha presentato il nuovo UConnect 5, nuovo sistema di infotainment in arrivo sui futuri modelli del gruppo, ed ha confermato gli investimenti programmati per l’Italia nei prossimi anni.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

La settimana di Alfa Romeo si è aperta con rumors su di un possibile spostamento della sede di produzione dell’Alfa Romeo Tonale. A breve distanza dall’arrivo di queste indiscrezioni è arrivata la smentita dei sindacati che, dopo aver avuto rassicurazioni da FCA, hanno confermato che il Tonale sarà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco.

Da notare, inoltre, che l’Alfa Romeo Tonale ha ottenuto un nuovo riconoscimento. La concept car presentata per la prima volta lo scorso anno al Salone di Ginevra 2019 è stata, infatti, nominata come Most Beautiful Show Car 2020. 

Dopo i rumors della scorsa settimana, in questi giorni registriamo l’arrivo dei primi render dedicati alla nuova Alfa Romeo Giulia GTA, la possibile versione super-sportiva della Giulia Quadrifoglio che, secondo le prime indiscrezioni, Alfa Romeo dovrebbe presentare in occasione dell’evento celebrativo dei suoi 110 anni in programma il 24 giugno.

Tra i render della settimana segnaliamo anche una nuova elaborazione digitale che ci mostra una moderna Alfa Romeo GTV impegnata in un’ipotetica presentazione ufficiale al Parco Valentino di Torino in tre differenti colorazioni.

Nel frattempo, mentre in Italia viene commercializzata esclusivamente la variante diesel, l’Alfa Romeo Giulietta Veloce, variante più sportiva della gamma della segmento C del marchio italiano, debutta in Messico nella versione 2020 con motore turbo benzina da 240 CV, un propulsore oramai non più disponibile per la versione europea della Giulietta.

Alfa Romeo Giulietta Veloce 2019

Tra le news della settimana dedicate al mondo Alfa Romeo segnaliamo anche alcuni approfondimenti dedicati all’Alfa Romeo 33 Navajo di Bertone, una concept car presentata nel 1976 al Salone di Ginevra, ed all’Alfa Romeo Diva, concept presentata sempre a Ginevra nel 2006.

Fiat

Tra le principali novità della settimana per il marchio Fiat segnaliamo il debutto nel Regno Unito delle nuove Fiat 500 e Panda in versione Hybrid. Le nuove city car con sistema mild hybrid, dopo aver debuttato in Italia ad inizio gennaio, iniziano il loro programma d’espansione che le porterà in tutti i mercati europei.

Da segnalare, inoltre, che in questi giorni sono arrivate le prime foto spia degli interni della nuova Fiat 500 Elettrica. La city car del marchio italiano debutterà al Salone di Ginevra 2020 di marzo ed è attualmente impegnata in numerosi test in strada che ci mostrano diversi elementi che caratterizzano il progetto, a partire proprio dall’interno dell’abitacolo.

Secondo le ultime indiscrezioni, al Salone di Ginevra 2020 il marchio italiano presenterà una sola novità. Oltre alla già citata 500 Elettrica, infatti, gli altri progetti in programma per il 2020 potrebbero arrivare nel corso del secondo semestre.

In questi giorni sono arrivate anche nuove informazioni sul restyling di metà carriera della Fiat Tipo. La famiglia di segmento C della casa italiana, dopo il debutto della versione More avvenuto in questo mese di gennaio, si prepara a ricevere un nuovo aggiornamento che dovrebbe arrivare sul mercato, con diverse novità, nel corso della seconda metà del 2020.

Nel frattempo, in Brasile, si registra la fine della produzione della station wagon Fiat Weekend, un modello che veniva prodotto nello stabilimento di Betim e che sarà sostituito da nuovi progetti nel corso del prossimo futuro. Da notare, infatti, che Fiat ha annunciato due nuovi SUV per il 2021 per lo stabilimento brasiliano.

Uno dei nuovi SUV Fiat per il mercato brasiliano e, più in generale per il Sud America, è già stato avvistato in alcune foto spia che confermano lo stadio avanzato della fase di sviluppo. Il progetto è derivato dalla piattaforma della city car Argo.

Ferrari

In casa Ferrari si inizia a parlare del futuro elettrico. La casa italiana ha, infatti, già confermato che nei prossimi anni (dopo il 2024) arriverà una supercar elettrica. Stando a quanto emerge da un recente brevetto, il primo progetto elettrico di Ferrari potrebbe essere una super-sportiva a due posti.

Intanto si torna a parlare del Ferrari Purosangue, il nuovo SUV che, tra qualche anno, andrà ad allargare la gamma della casa di Maranello. La casa italiana si prepara ad avviare una battaglia legale per l’utilizzo del nome Purosangue, attualmente utilizzato da una piccola associazione di beneficenza sportiva.

Ferrari Roma

In questi giorni, si registra l’arrivo di un importante riconoscimento per la Ferrari Roma. La supercar presentata lo scorso mese di novembre dalla casa di Maranello è, infatti, stata nominata Supercar più bella del 2019 in occasione del Festival Automobile International 2020 di Parigi.

Da notare, inoltre, che un esclusivo esemplare di Ferrari 340 America sarà venduto all’asta. Il modello in questione è una one-off risalente al 1951 e conservata in un ottimo stato di manutenzione. Prossima alla vendita all’asta anche uno dei 499 esemplari di Ferrari Scuderia Spider 16M.

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, Ferrari potrebbe portare due versioni della sua monoposto 2020 ai test invernali. La casa italiana, infatti, è ancora in piena fase di sviluppo della sua vettura e starebbe lavorando a due differenti progetti.

Nel frattempo, secondo le ultime dichiarazioni di Vettel rilasciate in questi giorni la Formula 1 dovrebbe tornare al passato adottando soluzioni tecniche più tradizionali per migliorare lo spettacolo delle gare. Per Vettel, dopo un anno difficile, il 2020 dovrà essere una stagione di riscatto.  L’ex campione del mondo, proprio in questi giorni, ha provato per la prima volta la monoposto 2020. 

Da notare, inoltre, che con nuove dichiarazioni rilasciate alla stampa in queste giorni Leclerc ha confermato che il suo obiettivo per il 2020 sarà il titolo di campione del mondo di Formula 1. Il giovane pilota, dopo le buone prestazioni dello scorso anno, punta a migliorare ancora.

Secondo quanto dichiarato da Binotto in questi ultimi giorni, la rivalità tra i due piloti Ferrari rappresenta un vantaggio per la scuderia di Maranello e non certo un elemento di svantaggio, anche in vista di un’importantissima stagione 2020.

Secondo le ultime indiscrezioni, inoltre, Hamilton avrebbe avuto un colloquio con Ferrari. Il pluri campione del mondo potrebbe rappresentare l’opzione ideale per Maranello per il dopo Vettel, ovvero a partire dalla stagione 2021.

Maserati

La prima novità del nuovo piano industriale di Maserati arriverà tra pochi mesi. Come emerso in questi giorni, infatti, Maserati presenterà la nuova Ghibli ibrida al Salone dell’auto di Pechino in programma ad aprile. La nuova versione elettrificata della Ghibli sarà poi sul mercato nel corso del secondo semestre dell’anno.

In vista del debutto ufficiale della Ghibli ibrida, emergono online le prime informazioni sul sistema ibrido plug-in in arrivo, oltre che sulla Ghibli, anche su Levante e Quattroporte nel corso del 2020. Tale sistema dovrebbe basarsi su di un nuovo motore quattro cilindri supportato da un’unità elettrica.

Maserati Levante Royale

Da segnalare, intanto, la presentazione in pubblico del Maserati Levante Royale, nuova serie speciale del SUV del Tridente che ha fatto il suo debutto ufficiale in occasione dell’evento Snow Polo World Cup 2020 proprio in questi giorni.

Questa settimana, inoltre, Maserati ha annunciato una nuova collaborazione con Pininfarina. Grazie a questa nuova partnership arriveranno, nel corso del prossimo futuro, una lunga serie di nuovi prodotti che andranno ad arricchire la gamma di Maserati.

Jeep

In questa settimana, Jeep ha aperto gli ordini in Europa delle nuove Renegade e Compass 4xe. Le nuove varianti plug-in hybrid dei due SUV del marchio americano sono disponibili in una versione speciale, denominata First Edition, già ordinabile anche in Italia, tramite il sito ufficiale di Jeep.

Questa settimana si è registrato il debutto nelle concessionarie nordamericane della nuova Jeep Compass North Edition 2020, un allestimento completo e molto interessante del SUV compatto del brand americano che in futuro potrebbe essere proposto anche per il mercato europeo.Nel frattempo, in Messico, si registra il debutto di una nuova versione speciale dell’ammiraglia Grand Cherokee.

Da segnalare, inoltre, che per il mese di febbraio è previsto un nuovo stop per la produzione della Jeep Cherokee. Intanto, negli USA, un particolarissimo esemplare di Jeep Gladiator con motore della Corvette C6 verrà venduto all’asta attirando, di certo, le attenzioni dei collezionisti di prototipi unici come quello del pick up con il motore della sportiva americana.

Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition

FCA

FCA ha confermato che il 6 febbraio prossimo rilascerà i risultati finanziari del 2019. In attesa del comunicato ufficiale e dei dati relativi all’ultimo trimestre dello scorso anno, gli analisti di settore hanno già espresso le prime anticipazioni sui possibili risultati di FCA che dovrebbe centrare i target previsti.

Tra le principali novità della settimana relative all’intero gruppo FCA segnaliamo il debutto ufficiale del nuovo Uconnect 5, la nuova generazione del sistema di infotainment dei modelli dei vari marchi dell’azienda che, in questa nuova versione, presenta diverse nuove funzionalità tra cui l’integrazione con Alexa, l’assistente virtuale di Amazon.

Da notare, inoltre, che è stato annunciato anche un accordo globale tra FCA e TomTom con quest’ultima che fornirà al gruppo FCA le mappe di navigazione e servizi live che saranno integrati nel nuovo Uconnect 5 e, quindi, saranno a disposizione degli utenti che acquisteranno uno dei nuovi modelli del gruppo.

I dati relativi alle auto più vendute al mondo nel 2019 premiano i risultati del pick-up di RAM che si è affermato come uno dei modelli di riferimento del settore automotive mondiale raccogliendo numeri di vendita decisamente positivi che permettono al modello di rientrare tra le vetture più vendute in assoluto.

Passiamo ora agli ultimi aggiornamenti relativi agli stabilimenti di FCA. Mentre in Italia si continua a registrare un livello produttivo molto basso ed un costante ricorso alla cassa integrazione, in Polonia il 2019 si è chiuso con un nuovo incremento della produzione per lo stabilimento dove FCA produce la 500 e la Ypsilon.

Nel frattempo, FCA ha confermato gli investimenti e il target della piena occupazione in Italia. Nel corso di un incontro tra il responsabile dell’area EMEA Gorlier e la Regione Piemonte sono, infatti, state fornite ulteriori garanzie in merito ai piani dell’azienda per gli stabilimenti italiani. Per gli stabilimenti piemontesi, ovvero Mirafiori e Grugliasco, sono in arrivo 2 miliardi di Euro di investimenti.

Intanto, in Nord America, lo Stato del Michigan chiede chiarimenti sul futuro dello stabilimento di Mack Avenue al centro di un ambizioso piano di riduzione delle emissioni in atmosfera da parte di FCA nel corso dei prossimi anni. Da segnalare che FCA ha stretto una nuova partnership con Engie per nuove soluzioni di mobilità sostenibile. 

Al Museo dell’Automobile di Torino sono esposti alcuni esemplari di Lancia Aurelia, uno dei modelli più iconici dello storico marchio italiano, che offrono l’occasione di scoprire l’evoluzione della storia di questa particolare vettura.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 9 febbraio. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento