in

Fiat Weekend saluta ufficialmente il Brasile

L’ultima unità della Station wagon Fiat Weekend ha lasciato la catena di montaggio questo lunedì a Betim

Fiat Weekend
Fiat Weekend

L’ultima unità della Station wagon Fiat Weekend ha lasciato la catena di montaggio questo lunedì (1/27), dopo 23 anni di produzione al Fiat Automotive Pole, a Betim (MG). Rappresentante di spicco di una delle categorie più importanti dell’epoca, il veicolo ha conquistato rapidamente i consumatori – e in particolare le famiglie brasiliane – offrendo un grande spazio interno e il bagagliaio più grande della categoria, con 460 litri. Questa formula si è rivelata così vincente che la Fiat ha finito per vendere oltre 530 mila unità nella storia del modello.

Con il cambiamento nelle preferenze dei clienti per i SUV, una tendenza mondiale anche in Brasile, le station wagon hanno perso questo spazio sul mercato. “Fiat Weekend ha svolto un ruolo molto importante per Fiat, guidando il segmento per quasi tutta la sua vita commerciale”, ha dichiarato Herlander Zola, direttore del marchio Fiat e Commercial Operations Brasile. “Siamo sempre stati attenti a ciò che il consumatore sta cercando, quindi siamo entrati in una fase accelerata di cambiamento in Fiat. Per soddisfare i desideri del cliente brasiliano, la produzione di tre nuovi modelli dovrebbe iniziare nel 2020. Due di questi posizioneranno il nostro marchio nel segmento dei SUV “, ha concluso il dirigente.

Ti potrebbe interessare: Fiat Weekend e Doblò: cessa la produzione in Brasile delle due auto

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento