in

Ferrari: la prima elettrica potrebbe essere una due posti super sportiva

La prima elettrica di Maranello arriverà dopo il 2024

La scorsa settimana sono emerse le prime informazioni in merito ad un brevetto depositato da Ferrari che potrebbe aver confermato i primi dettagli in merito alla prima supercar elettrica della casa di Maranello, un progetto che, inevitabilmente, è destinato a fare il suo debutto ufficiale nel corso dei prossimi anni.

In queste ore sono emersi nuovi dettagli in merito al primo progetto a zero emissioni di Ferrari. La casa di Maranello, infatti, potrebbe decidere di introdurre l’elettrico all’interno della sua gamma cercando di massimizzarne il carattere sportivo, senza quindi snaturare il marchio. La prima supercar di Ferrari totalmente elettrica potrebbe essere una due posti super sportiva che, potenzialmente, potrebbe contare sulla spinta di quattro motori elettrici. 

Il sistema a quattro motori elettrici potrebbe essere ottimizzato per massimizzare le prestazioni, anche a scapito dell’autonomia, con l’obiettivo di rendere il progetto il più possibile vicino a quanto i clienti si aspettando da una Ferrari. Una supercar elettrica senza compromessi potrebbe essere il modo migliore per debuttare nel mercato delle auto elettriche per Ferrari che, in futuro, potrà riproporre queste soluzioni tecniche anche per altri modelli.

In rete c’è già chi considera questo possibile nuovo progetto come una vera e propria risposta di Ferrari alla nuova Tesla Roadster, la nuova supercar elettrica dotata di tre propulsori che è accreditata di uno 0-100 km/h completato in meno di 2 secondi.

In passato, ci sono stati diversi rumors in merito alla prima elettrica di Ferrari. Nei mesi scorsi, il CEO di Ferrari, Louis Camilleri, ha confermato l’interesse della casa di Maranello per i modelli elettrici al 100% che, nei prossimi anni, entreranno a far parte della gamma Ferrari, con buona pace dei puristi e degli appassionati. Camilleri ha confermato, in ogni caso, che il primo progetto elettrico di Ferrari è ancora molto distante e che è stata valutata la possibilità di realizzare una grand tourer a zero emissioni.

Al momento, in ogni caso, Ferrari non ha in sviluppo alcun nuovo modello a zero emissioni e la prima supercar elettrica della casa di Maranello arriverà solo con il prossimo piano industriale e, quindi, non prima del 2025. Nel frattempo, la gamma del marchio sarà completamente rivoluzionata con una lunga serie di nuovi modelli che porteranno ad una notevole espansione dei volumi di vendita.

Attualmente, come confermato da Camilleri, le tecnologie delle auto elettriche non sono ancora mature e non possono soddisfare gli elevati standard di qualità dei modelli Ferrari. Tra 5-6 anni, in ogni caso, le cose potrebbero cambiare e Ferrari ha tutta l’intenzione di farsi trovare pronta.

Il presente di Ferrari è l’ibrido

Nel corso del 2019 si è registrato il debutto della nuova Ferrari SF90 Stradale, la prima supercar ibrida della casa di Maranello che può contare su ben 1000 CV e sulla possibilità di funzionare anche in modalità a zero emissioni. La nuova SF90 Stradale è solo il primo modello di un programma ben più articolato che porterà l’elettrificazione a diventare un punto di riferimento della gamma Ferrari.

Ferrari SF90 Stradale Australia

Come emerso nelle scorse settimane, la casa italiana starebbe già lavorando ad un’ibrida meno estrema della SF90 Stradale. Il progetto in questione, che dovrebbe debuttare nel corso del 2021, potrebbe presentare un motore V6 elettrificato, proponendo la tecnologia ibrida ad un prezzo decisamente più contenuto dell’esclusiva, anche per gli standard di Maranello, SF90 Stradale.

In futuro, l’ibrido diventerà una parte centrale dell’offerta Ferrari con anche il nuovo Ferrari Purosangue, il primo SUV della casa di Maranello, che potrà contare su soluzioni di elettrificazione per massimizzare le prestazioni e, nello stesso tempo, rispettare i sempre più rigidi vincoli sulle emissioni in atmosfera.

Per ora, non ci resta che attendere l’arrivo delle nuove ibride di Ferrari con la consapevolezza che i team della casa di Maranello sono già al lavoro sulla nuova rivoluzione che partirà dopo il 2024 con il lancio dei primi modelli elettrici al 100%. Maggiori dettagli in merito potrebbero arrivare già nel prossimo futuro. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento