in

ENGIE collabora con FCA per le nuove soluzioni di mobilità elettrica

ENGIE ha firmato un accordo con Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per nuove soluzioni di e-mobility

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

ENGIE ha firmato un accordo con Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per nuove soluzioni di e-mobility per supportare la distribuzione dei modelli ibridi plug-in e completamente elettrici di FCA. ENGIE fornirà soluzioni innovative di mobilità elettrica per FCA e i suoi clienti e collaborerà con FCA per continuare le attività di formazione ed elettrificazione della rete dei suoi rivenditori in 14 paesi europei. Questa partnership illustra la strategia di ENGIE per guidare la transizione a zero emissioni di carbonio con soluzioni pionieristiche di mobilità.

ENGIE porterà la sua esperienza direttamente e attraverso le sue controllate ENGIE Eps (Electro Power Systems), un pioniere della tecnologia sulle soluzioni di accumulo di energia , ed EVBox, leader mondiale nella produzione di stazioni di ricarica per veicoli elettrici. ENGIE Eps collabora con Fiat Chrysler dal 2016 su soluzioni innovative per la gestione delle batterie dei veicoli elettrici e la relativa ricarica intelligente quando il veicolo è parcheggiato e collegato alla rete. L’ambizione è di accelerare l’adozione della mobilità verde riducendo il costo totale di proprietà per i clienti dei veicoli elettrici.

Inoltre, EVBox fornirà a FCA stazioni di ricarica per i propri rivenditori e clienti e creerà la piattaforma online necessaria affinché FCA gestisca la sua crescente infrastruttura di ricarica nella maggior parte dei mercati europei. ENGIE supporterà quindi Fiat Chrysler con tutta la sua tecnologia e il suo know-how innovativo, implementando l’installazione e la manutenzione complete delle stazioni di ricarica per FCA e per circa 2.800 rivenditori. Agli utenti finali verrà offerta la possibilità di avere il proprio punto di ricarica a casa (wallbox), mentre negli spazi pubblici ENGIE e FCA svilupperanno un’app dedicata per una facile localizzazione, prenotazione, utilizzo e pagamento. Inoltre, ENGIE fornirà anche il software e l’infrastruttura per gestire la crescente rete di ricarica di FCA, consentendo al gruppo automobilistico di offrire i migliori servizi ai suoi clienti verso la mobilità elettrica.

La partnership coinvolgerà le attività di FCA in Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Paesi Bassi, Polonia, Slovacchia, Svezia, Svizzera e Regno Unito. “Questo accordo, pienamente in linea con la nostra strategia di diventare il leader della transizione a zero emissioni di carbonio, rende ENGIE un partner chiave per FCA in Europa ed è l’inizio di una partnership di lunga durata. Supporteremo i rivenditori e i clienti finali di FCA a gestire al meglio la transizione verso la mobilità elettrica , al fine di offrire un’esperienza utente gratificante. Oltre a ciò, continueremo a lavorare insieme per sviluppare nuove soluzioni per migliorare ulteriormente l’uso e la gestione della mobilità sostenibile “, ha affermato Isabelle Kocher, CEO di ENGIE.

ENGIE, come fornitore leader di soluzioni per la mobilità verde, sta sviluppando una gamma di offerte su misura per le esigenze dei suoi clienti come servizi di consulenza di pianificazione urbana, soluzioni di trasporto pubblico (elettrificazione, installazione di sistemi di segnalazione), soluzioni che utilizzano combustibili alternativi (elettricità, energia naturale gas e idrogeno) e piattaforme digitali volte a migliorare i flussi di traffico. Questa partnership con Fiat Chrysler conferma il ruolo pionieristico di ENGIE come leader nella transizione a zero emissioni di carbonio , contribuendo a creare le condizioni per una mobilità più pulita e innovativa nelle città e nelle regioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento