in ,

Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2021, nuova Hypercar Ferrari, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con le migliori news della settimana pubblicate su ClubAlfa.it e dedicate al mondo delle quattro ruote italiano ed, in particolare, al mondo Alfa Romeo. In quest’ultimo appuntamento di novembre con la rubrica domenicale di ClubAlfai.it andremo a riepilogare le tante news arrivate in questi ultimi sette giorni (da lunedì 23 a oggi domenica 29 novembre).

Per quanto riguarda Alfa Romeo registriamo il rilascio dei listini di Giulia e Stelvio MY 2021. Le nuove versioni dei due modelli di casa Alfa Romeo portano poche ma significative novità alla gamma in attesa del debutto del restyling di metà carriera che, ricordiamo, dovrebbe arrivare nel corso del 2021 inoltrato.

In tema Alfa Romeo, abbiamo registrato anche nuove indiscrezioni in merito all’Alfa Romeo Tonale, in arrivo sul finire del 2021, ed al prossimo piano industriale della casa italiana che verrà realizzato dalla futura dirigenza di Stellantis a partire, molto probabilmente, dal 2022. Il nuovo piano delineerà il futuro del marchio italiano.

In casa Ferrari, invece, si torna a parlare della nuova hypercar. L’erede della LaFerrari è attualmente in sviluppo e, come confermano i nuovi test in pista, si avvicina sempre di più al suo debutto ufficiale. Da notare anche la presentazione della serie limitata 488 GT Modificata da 700 CV. 

Per Maserati, invece, segnaliamo la conferma che nel giro di pochi anni tutta la gamma del Tridente sarà completamente elettrificata confermando la volontà di puntare sulle nuove tecnologie elettriche ed ibride per dare una forte spinta alle vendite del marchio nel corso del prossimo futuro, come già anticipato nei mesi scorsi.

Questa settimana si è parlato ancora della fusione tra FCA e PSA e della futura nascita del gruppo Stellantis. La nuova azienda nascerà, dal punto di vista contabile, quasi come un’acquisizione di FCA da parte di PSA e non come una fusione paritaria, come annunciato dalle parti, secondo le ultime informazioni.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Senza un vero annuncio ufficiale, questa settimana Alfa Romeo ha diffuso i nuovi listini di Giulia e Stelvio MY 2021. Le nuove versioni dei modelli di segmento D della casa italiana vanno ad ottimizzare la gamma dei due modelli proponendo poche ma significative novità all’offerta. Per maggiori dettagli è possibile consultare gli articoli dedicati ai listini di Giulia MY 2021 e Stelvio MY 2021 che abbiamo pubblicato in questi giorni.

Alfa Romeo svela in Francia le serie speciali Giulia e Stelvio Sprint 110 anni. Si tratta di nuove serie speciali a tiratura limitata che la casa italiana realizzerà in modo specifico per il mercato francese dopo tanti appassionati potranno sfruttare l’occasione per acquistare uno dei due modelli di casa Alfa Romeo.

Giulia e Stelvio Sprint 110 Anni

Alfa Romeo ha in programma alcune novità nel corso dei prossimi due anni. Successivamente, il futuro del marchio verrà deciso dalla dirigenza di Stellantis subito dopo la fusione tra PSA e FCA. Ecco, quindi, cosa aspettarsi dal nuovo piano industriale e, in particolare, quali novità potrebbero arrivare per il brand nel corso dei prossimi anni.

Nel futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci una nuova Alfa Romeo Giulietta. La nuova generazione della segmento C è al centro di rumors e indiscrezioni da diverso tempo ma, al momento, non c’è ancora un progetto ufficiale. Secondo le ultime ipotesi, la nuova Giulietta potrebbe essere più sportiva del modello attuale andando a caratterizzare, nel dettaglio, il progetto.

Nel futuro prossimo del marchio italiano c’è l’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV arriverà sul mercato entro la fine del prossimo anno. Secondo le ultime indiscrezioni, il Tonale potrebbe essere la nuova ancora di salvezza per il brand in svariati mercati internazionali, anche al di fuori dei confini europei.

In vista delle novità future, Alfa Romeo deve fare i conti con un presente difficile. La casa italiana, infatti, continua a far registrare vendite abbastanza limitate. Questo dato si rifletterà sulla produzione nello stabilimento di Cassino dove per il mese di dicembre è previsto un nuovo stop con ricorso alla cassa integrazione per evitare un inutile surplus produttivo.

Come ogni settimana, anche in questi giorni abbiamo proposto un nuovo render dedicato al marchio Alfa Romeo. In particolare, questa settimana abbiamo riportato un render in arrivo dalla Germania che prova ad immaginare una nuova generazione di Alfa Romeo 8C, progetto che ad oggi non fa parte del futuro del marchio italiano.

Fiat

Fiat ha ancora alcune novità da presentare nel corso delle prossime settimane. Dopo le tante novità di ottobre, infatti, il marchio italiano si prepara a lanciare i MY 2021 della 500X e della 500L. I nuovi aggiornamenti porteranno poche novità ai due modelli che dovrebbero avere un futuro decisamente diverso con la 500L che potrebbe presto uscire dal mercato.

Fiat ha già svelato il listino prezzi della 500X MY 2021 confermando una ottimizzazione della gamma con il nuovo aggiornamento e, soprattutto, l’assenza di novità rilevanti visto che, per ora, non è ancora stata presentata la 500X Hybrid, in arrivo probabilmente il prossimo anno con il nuovo motore mild hybrid.

Fiat 500X 2021

Fiat fa segnare buoni dati di vendita in Europa. Come confermano i dati relativi ai singoli modelli, a trascinare le vendite di Fiat sono le “piccole” 500 e Panda mentre la 500X, la Tipo e la 500L registrano vendite negative e non hanno ancora mostrato i segni sperati di ripresa, a differenza delle due city car.

Nel frattempo, in Brasile il marchio Fiat partecipa al Black Friday con ottime promozioni. Il brand ha lanciato diverse iniziative in questo periodo di sconti con l’obiettivo di incentivare, il più possibile, le vendite in queste settimane. Sempre restando in Brasile, segnaliamo un’iniziativa per sostenere il riciclo della plastica da parte di Fiat e della sua rete di vendita. 

Per quanto riguarda la gamma di veicoli commerciali, a partire da questa settimana è possibile ordinare il Talento con cambio DCT, una soluzione che va ad arricchire ulteriormente le opzioni a disposizione della clientela interessata all’acquisto del modello.

In questi gironi registriamo alcune dichiarazioni ufficiali di Comau. L’azienda sottolinea il suo ruolo nello sviluppo della 500 Elettrica, il progetto chiave per il futuro di Fiat, che è stata realizzata sfruttando un grande contributo da parte di Comau in fase di ingegnerizzazione del progetto e realizzazione della produzione.

Ferrari

In casa Ferrari si continua al lavorare ad un’erede de LaFerrari. La nuova Hypercar della casa di Maranello è attualmente in sviluppo come confermano recentissime foto spia di questi giorni che mostrano un prototipi della vettura impegnato in un test in pista.

I primi test sulla percorrenza della Ferrari SF90 Stradale sono decisamente positivi. L’ibrida da 1000 CV della casa di Maranello, infatti, è capace di percorrere più di 1.000 chilometri grazie anche al supporto del sistema ibrido con i motori elettrici che possono funzionare autonomamente, con motore termico spento, grazie alle batterie integrate.

Ferrari SF90 Spider Flavio Manzoni

Segnaliamo, inoltre, tra le news della settimana di casa Ferrari, anche un approfondimento di Flavio Manzoni dedicato alla Ferrari SF90 Spider. La nuova spider ibrida è stata presentata poche settimane fa e rappresenta la prima novità dell’anno per la casa di Maranello.

Questa settimana si registra il debutto della nuova Ferrari 488 GT Modificata con 700 CV. Un modello in serie limitata pensato per l’utilizzo in pista ed in grado di garantire ottime prestazioni, andando a soddisfare al massimo anche la clientela più esigente. Da notare, inoltre, come i primi dati confermano che Ferrari sia riuscita a resistere bene alla crisi economica che sta colpendo (anche) il settore automotive.

Tra i video della settimana dedicati al mondo Ferrari segnaliamo un video dedicato al sound di una Ferrari 488 GTB con scarico Akrapovic che permette di sfruttare al massimo le potenzialità della vettura per “far sentire” il lavoro del motore. Da notare anche un video della Ferrari F2007 impegnata sul tracciato del Mugello.  

Tra le vendite della settimana, invece, segnaliamo che la Ferrari 550 Maranello di Eddie Van Halen andrà all’asta. In vendita, a partire dal prossimo mese di gennaio, anche una Ferrari appartenuta a Donald Trump con poche migliaia di chilometri percorsi ed in ottimo stato di conservazione. In vendita anche una Ferrari 328 GTS del 1986. 

Tra le curiosità della settimana, segnaliamo questo video in cui viene illustrato il progetto, quanto mai ambizioso, di una Ferrari 308 GTS convertita in un EV da 500 CV. Il modello viene dotato di un motore elettrico recuperato da una Tesla Model S.

Questa settimana si è registrata la scomparsa di Diego Armando Maradona, per molti il miglior giocatore della storia del calcio. Il campione ha avuto nel corso della sua vita uno stretto rapporto con il mondo Ferrari ed è famosa, in particolare, la sua Testarossa nera, modello simbolo degli anni 80 della casa di Maranello.

In vista del suo imminente addio alla Ferrari, che avverrà a fine stagione, Vettel ha rilasciato nuove dichiarazioni in merito alle prestazioni della SF1000. L’ex campione del mondo, in particolare, si è soffermato su quelli che sono i principali problemi mostrati dalla monoposto in questa stagione e su quelli che dovranno essere i miglioramenti per il futuro.

In merito al suo futuro, invece, Vettel non ha escluso un suo possibile approdo in Mercedes, una soluzione al centro di rumors di vario tipo, poi rivelatisi infondati, già nel corso dei mesi scorsi, dopo l’annuncio dell’addio alla Ferrari. In quest’articolo vediamo perché la Ferrari ha scelto Sainz secondo Andreas Seidl.

Nel frattempo, registriamo nuove dichiarazioni di Binotto in merito alla classifica costruttori. Il manager sottolinea che il sesto posto per Ferrari sarebbe inaccettabile e che il team deve continuare a guardare avanti e migliorare le sue prestazioni nel corso del prossimo futuro.

Secondo Leclerc, invece, Ferrari ha la possibilità di chiudere al terzo posto nella classifica costruttori nonostante le prestazioni poco soddisfacenti raccolte in diverse gare nel corso della stagione di Formula 1 che avvia, sempre di più, alla conclusione. Per Vettel, invece, tornare sul podio sarà molto difficile nonostante il risultato ottenuto la scorsa settimana.

Maserati

Nel futuro di Maserati ci sarà un elemento centrale. La gamma Maserati sarà completamente elettrificata nel giro di pochi anni. La casa del Tridente potrà contare su svariati nuovi modelli e tutti potranno contare su soluzioni di elettrificazione in grado di massimizzare la qualità e l’efficacia del progetto.

Maserati ha annunciato una partnership con Ubigi che consentirà al brand di offrire il WiFi a bordo delle proprie vetture con l’obiettivo di incrementare, ulteriormente, i servizi disponibili per la clientela che sceglie uno dei veicoli del Tridente.

Segnaliamo, tra le news di Maserati, la proposta di Maserati Fuoriserie per garantire un utilizzo sulla neve della sportiva MC20, il nuovo progetto che segna un nuovo corso per il marchio del Tridente che non vuole abbandonare la sua anima sportiva.

Maserati MC20 Neve

Jeep

Con la fusione tra FCA e PSA, il marchio Jeep si prepara a registrate tante novità. L’obiettivo principale per il futuro del brand è quello di diventare il marchio SUV più green al mondo. Per raggiungere tale obiettivo, l’azienda punterà fortissimo sull’elettrificazione della sua gamma con diversi progetti in arrivo.

Jeep punta sempre più sul digitale. Il marchio, infatti, ha lanciato un suo store su Amazon USA e Canada con l’obiettivo di semplificare gli acquisti ai suoi clienti e rendere sempre più digitale la procedura di acquisto e scelta dei modelli e degli accessori. Nel frattempo, in Brasile la Renegade ottiene un importante record di produzione.  Negli USA, invece, arriva una nuova versione della Renegade. 

In attesa di maggiori notizie ufficiali, segnaliamo l’arrivo di nuove foto spia della futura generazione di Jeep Grand Cherokee. La nuova ammiraglia del marchio Jeep si prepara a registrare importanti novità che andranno a proporre sul mercato un progetto completamente rinnovato rispetto al passato.

FCA

La fusione tra FCA e PSA è prossima alla conclusione. L’operazione, come già anticipato la scorsa settimana dovrebbe concludersi ad inizio del prossimo anno. Nel frattempo, secondo le ultime informazioni, dal punto di vista contabile la fusione potrebbe essere un acquisto di FCA da parte di PSA e non un’operazione di fusione paritaria.

A prescindere dalla struttura effettiva che porterà alla fusione, la filiera dell’auto italiana si dice ottimista in merito alla nascita di Stellantis. Il nuovo gruppo potrebbe garantire nuove opportunità di crescita per l’intero settore automotive del nostro Paese nel giro di pochi anni, portando diversi nuovi investimenti. Nel frattempo, emergono nuovi dettagli in merito ai primi progetti che PSA potrebbe produrre in Nord America dopo la fusione con FCA. 

Per quanto riguarda la diffusione del Coronavirus negli stabilimenti FCA, segnaliamo in questi giorni la proposta di alcuni sindacati che chiedono uno stop momentaneo della produzione alla Sevel per bloccare la diffusione del virus e ridurre al minimo il numero dei contagi tra le migliaia di addetti dello stabilimento dedicato alla produzione di veicoli commerciali.

Nel frattempo, nello stabilimento di Melfi, dove si sono registrati svariati casi di contagio, i sindacati indicano le linee da seguire per bloccare la diffusione del virus. Grazie al progetto dei rappresentati dei lavoratori, per ora recepito solo in parte dalle parti coinvolte, sarà possibile massimizzare la sicurezza dei dipendenti dello stabilimento e produrre in massima sicurezza.

Da notare, invece, che negli USA, nonostante la crescita dei contagi, FCA ha scelto di aumentare la produzione in alcuni stabilimenti con l’obiettivo di soddisfare le domande da parte del mercato che continuano ad essere particolarmente elevate

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 6 dicembre. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento