in

Alfa Romeo: dicembre inizierà male a Cassino

A Cassino inizia male il mese di dicembre, Cassa Covid per tutta la prossima settimana a Piedimonte San Germano

Inizierà male il mese di dicembre per lo stabilimento Alfa Romeo di Cassino. Infatti è stato annunciato un nuovo stop alla produzione di Giulia, Giulietta e Stelvio le tre auto della casa automobilistica del Biscione che vengono prodotte in quella fabbrica. Per una settimana intera dal 30 novembre al 4 dicembre i cancelli dello stabilimento sito a Piedimonte San Germano rimarranno chiusi.

A Cassino il mese di dicembre si apre ancora con la Cassa Covid

La notizia è arrivata da pochi giorni in quanto non si tratta di normale cassa integrazione che prevede un annuncio almeno 25 giorni prima, ma della cosiddetta Cassa Covid che invece non necessita di essere preannunciata con tutto questo anticipo.

Si tratta dell’ennesimo stop alla produzione in questo 2020 che tra il calo della domanda delle vetture della casa milanese e l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di coronavirus ha vissuto un’annata certamente da dimenticare.

Per quanto riguarda Alfa Romeo Giulietta, dopo questo stop la sua produzione dovrebbe andare avanti senza più nessuna interruzione fino alla fine del mese dopo di che la sua produzione si dovrebbe concludere definitivamente. Questo almeno trapela da fonti interne allo stabilimento di Cassino.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Stelvio, Giulia e Giulietta: il punto sulle vendite in Europa

Secondo le ultime indiscrezioni quello di Alfa Romeo Giulietta da Cassino sarà però un addio temporaneo. Si dice infatti che la vettura potrebbe tornare nei prossimi anni in una nuova veste più sportiva e premium con una nuova generazione.

Vedremo dunque come si evolverà la situazione nelle prossime settimane con la speranza che il 2021 sia un anno migliore per lo stabilimento ciociaro di FCA e più in generale per Alfa Romeo.

Il Biscione il prossimo anno dovrebbe finalmente annunciare il nuovo piano industriale e svelare se e quali altri modelli saranno realizzati in futuro in questa fabbrica.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: riparte la produzione a Cassino ma all’orizzonte ci sono nuovi stop

 

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento