in

Comau ‘orgogliosa’ di aver costruito la nuova Fiat 500

Comau Robotics si dice “orgogliosa” di aver partecipato alla produzione della Nuova Fiat 500

Comau
Comau

Comau Robotics si dice “orgogliosa” di aver partecipato alla produzione della Nuova Fiat 500, l’ultima versione della Fiat 500, presentata per la prima volta nel 1957 e oggi una delle vetture più apprezzate mai rilasciate. Comau afferma di aver fornito alla sua casa madre Fiat Chrysler Automobiles e al marchio Fiat soluzioni di automazione avanzate e il suo know-how nello sviluppo di “processi industriali innovativi” per produrre il primo veicolo completamente elettrico di FCA, un prodotto “Made in Turin”.

Comau Robotics si dice “orgogliosa” di aver partecipato alla produzione della Nuova Fiat 500

Il percorso è iniziato simbolicamente a luglio 2019 con l’installazione del primo robot Comau, che ha avviato la linea di produzione del nuovo modello completamente elettrico all’interno dello storico stabilimento di Mirafiori di FCA.

Un totale di 187 robot Comau sono stati poi integrati nelle diverse fasi del processo di fabbricazione dell’auto, grazie alla collaborazione di un team di esperti Comau che hanno affiancato i progettisti della casa automobilistica per ottimizzare le linee di lavoro in un ottimo esempio di Smart Produzione.

Il team aveva anche bisogno di adattare i sistemi a un nuovo design della carrozzeria di un’auto iconica, rispondendo alle caratteristiche tecniche di un veicolo completamente elettrico.

In particolare, Comau ha sviluppato e attrezzato le linee di assemblaggio scocche dedicate alla lavorazione delle parti strutturali della Nuova 500, tra cui il pianale anteriore e posteriore, le scocche e l’inquadratura, che vengono assemblate e saldate per dare forma alla carrozzeria completa della macchina.

Ogni robot è stato completamente equipaggiato da Comau per eseguire in modo efficiente tutti i processi speciali richiesti da un’auto elettrica, dai sistemi di manipolazione e pinze progettati su misura a uno speciale dispositivo finale stampato in 3D per spostare i componenti della carrozzeria.

Ti potrebbe interessare: FCA nomina i leader del futuro spin-off Comau

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento