in

Fiat raccoglie e ricicla imballaggi in plastica usati in Brasile

Il 95% delle concessionarie Fiat sarà supportato dall’Instituto Jogue Limpo

Gli imballaggi in plastica degli oli lubrificanti, utilizzati presso le concessionarie Fiat in tutto il Brasile, saranno riciclati tramite una partnership stabilità fra la casa automobilistica torinese e la sua rate con l’Instituto Jogue Limpo.

Tali colli hanno già una destinazione adeguata ed ecologicamente corretta ma d’ora in poi passeranno attraverso un sistema completo che va dal ritiro dei colli presso i vari showroom fino al loro ricevimento in centri di stoccaggio certificati. Qui, il materiale viene pulito, pressato e macinato per essere inviato successivamente presso degli appositi riciclatori.

Fiat imballaggi plastica usati Brasile
Fiat collabora con la sua rete di concessionarie presenti in Brasile e con l’Instituto Jogue Limpo

Fiat: le concessionarie del brand in Brasile si attivano per salvaguardare l’ambiente

In quest’ultima fase, la plastica viene decontaminata e trasformata in materia prima per nuovi imballaggi e altri prodotti plastici, rientrando nella filiera produttiva. Questa iniziativa si aggiunge alle altre adottate da Fiat in Brasile.

Il processo di Brand Rebranding prevede un nuovo standard di comunicazione visiva per i suoi distributori, un nuovo portfolio di prodotti e un nuovo modo di comunicare con il consumatore. Essendo un’azienda moderna e consapevole, la sostenibilità è sempre più presente.

Fiat imballaggi plastica usati Brasile

Herlander Zola, direttore di Fiat Brasile, ha dichiarato: “Crediamo in soluzioni che uniscano impegno individuale e collettivo, costituite da un’efficace strategia di partecipazione collettiva, investimenti in processi e tecnologie all’avanguardia e l’integrazione dell’economia circolare nelle operazioni. Da qui l’importanza della partnership con l’Instituto Jogue Limpo“.

In 15 anni di esistenza, l’Instituto Jogue Limpo ha accumulato dei numeri davvero impressionanti. Sono oltre 47.000 i punti di generazione di imballaggi usati registrati e più di 800 milioni di imballaggi raccolti dal 2005. Di questo totale, il 98,5% degli imballaggi è destinato al riciclaggio. In maniera immediata, il 95% delle concessionarie Fiat sarà supportato dall’istituto.

José Carlos Dourado, presidente dell’Associação Brasileira dos Concessionários de Automóveis Fiat (ABRACAF), ha detto: “Con questa iniziativa abbiamo migliorato il sistema di gestione ambientale della rete delle concessionarie Fiat e alimentato l’economia circolare. Oltre a prevenire la contaminazione dell’ambiente, la partnership dell’azienda con i suoi distributori e l’Instituto Jogue Limpo alimenta la catena di produzione della plastica, un comportamento corretto e responsabile verso l’ambiente“.

Fiat imballaggi plastica usati Brasile

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento