in

Alfa Romeo B-SUV, Maserati MC20, nuova Fiat Punto: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana da lunedì 31 agosto a domenica 6 settembre

Photo LaPresse - Mourad Balti Touati 08/11/2019 Giovinazzo (Ba) News Alfa Romeo Stelvio and Giulia event

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra immancabile rubrica domenicale dedicata alle migliori news dell’ultima settimana in arrivo dal mondo delle quattro ruote italiano ed, in particolare, dal marchio Alfa Romeo e dal gruppo FCA che continua i lavori per la nascita di Stellantis, il nuovo gruppo che prenderà vita dopo la fusione con PSA.

Negli ultimi sette giorni, da lunedì 31 agosto ad oggi domenica 6 settembre, abbiamo registrato tante novità in arrivo con news dedicate al futuro di Alfa Romeo e del gruppo FCA e con diverse novità legate al presente con l’arrivo di nuovi progetti oramai sempre più vicino. Come al solito, continuando a leggere troverete un dettaglio riepilogo.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è parlato del progetto Alfa Romeo B-SUV, noto anche come Alfa Romeo Milano, che sarà anche il primo modello elettrico al 100% della casa italiana. Il progetto dovrebbe debuttare, su base PSA, nel corso del 2022. Da notare anche l’arrivo di importanti novità dallo stabilimento di Cassino, sede di produzione di Giulia, Stelvio e Giulietta, dove cresce la produzione anche grazie a turni di lavoro straordinario.

Per quanto riguarda Maserati, invece, si avvicina il debutto della Maserati MC20 che sarà svelata ufficialmente la prossima settimana. La nuova sportiva del Tridente è protagonista di nuovi teaser ufficiali in questi giorni. Nel frattempo, Maserati avvia i test in strada del Levante restyling e del nuovo D-SUV in arrivo nel 2021.

Ferrari, invece, riprende i test sulla nuova supercar con motore V12 mentre termina la produzione delle Ferrari GTC4Lusso e GTC4Lusso T. In casa Fiat, invece, si continua a lavorare sul progetto della nuova Fiat Punto che, come noto, non sarà prodotta in Italia ma verrà realizzata in Polonia abbandonando anche diversi fornitori italiani.

Da segnalare tante novità in arrivo da Jeep. La casa americana ha presentato la Wrangler 4xe, l’attesa variante ibrida della vettura, e ha svelato in anteprima il nuovo Grand Wagoneer, modelli destinato a diventare un importante riferimento della gamma americana del brand. Intanto si torna a parlare del futuro B-SUV Jeep, nuovo entry level che potrebbe essere prodotto in Italia.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

In questi giorni, nello stabilimento di Cassino si registra un incremento della produzione giornaliera di Alfa Romeo Giulietta. La segmento C è entrata nell’ultima fase della sua produzione e FCA ha intenzione di smaltire tutte le scorte disponibili prima dello stop definitivo che dovrebbe arrivare nel corso del mese di ottobre.

Nel frattempo, a Cassino, sede di produzione di Giulia, Stelvio e Giulietta, non ci sarà il ricorso alla cassa integrazione a settembre. Lo stabilimento laziale registra anche dei lavori straordinari nel corso del week end per soddisfare gli ordini arrivati in questi giorni. Questo dato potrebbe far ben sperare in merito ad una futura crescita delle vendite di Alfa Romeo.

Tra i progetti futuri del marchio Alfa Romeo ci sarà anche il nuovo Alfa Romeo B-SUV, modello che verrà sviluppato su base CMP e che dovrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2022. Il progetto, che potrebbe chiamarsi Alfa Romeo Milano, potrebbe arrivare già al lancio in versione elettrica con l’obiettivo di sfruttare, al massimo, la crescente richiesta di modelli elettrificati in arrivo dal mercato europeo.

Per quanto riguarda i dati di vendita di Alfa Romeo, in questi giorni registriamo l’arrivo dei dati di agosto per il mercato italiano che confermano una crescita delle consegne per il marchio italiano che, dopo mesi e mesi di crisi, registra finalmente un primo segnale di crescita rispetto allo scorso anno.

Nonostante i buoni dati in Italia, Alfa Romeo deve fare i conti con risultati negativi in quasi tutti i principali mercati europei. Come confermano i dati d’agosto, oltre all’Italia, solo in Spagna la casa italiana registra una leggera crescita delle vendite ma i volumi sono ancora molto contenuti.

Con l’inizio del mese di settembre, Alfa Romeo ha presentato nuove offerte per i suoi modelli. In particolare, per la Giulietta, ci sono diverse soluzioni con anticipo zero tra cui anche la possibilità di acquistare la Giulietta Veloce ad un ottimo prezzo.

Da notare che, per tutto il mese di settembre, ci saranno nuove offerte dedicate a Giulia e Stelvio. In particolare, per i soli modelli in pronta consegna, Alfa Romeo prevede la possibilità di sfruttare il finanziamento Liberamente Alfa per acquistare uno dei due modelli ad un prezzo decisamente vantaggioso.

Il futuro di Alfa Romeo dopo la nascita del gruppo Stellantis e la fusione tra FCA e PSA è uno degli elementi di discussione principale del mondo delle quattro ruote italiano. A destare particolare interesse è il rapporto che ci sarà tra Alfa Romeo e Maserati. In futuro, infatti, potrebbe esserci maggiore collaborazione tra i due brand.

Fiat

Tra i temi principali del futuro di Fiat c’è quello della nuova Fiat Punto. Il marchio italiano dovrebbe realizzare una nuova segmento B a partire dalla piattaforma CMP e tale progetto verrà realizzato in Polonia sfruttando i fornitori del gruppo PSA e non i fornitori italiani, secondo le prime indiscrezioni. Sulla questione ci sono ancora molti dubbi da risolvere. 

Anche nel corso del mese di agosto, come confermano i recenti dati di vendita, la Fiat Panda è il modello più venduto. In particolare, la city car continua a registrare gli ottimi dati di vendita della Fiat Panda Hybrid, la versione mild hybrid della vettura.

In casa Fiat, dal Sud America, si continua a registrare un incredibile successo per la nuova Fiat Strada. Il pick-up, lanciato recentemente sul mercato sudamericano, sta raccogliendo risultati di vendita record in Brasile. Nel frattempo, la Cronos guida le vendite in Argentina. 

Ferrari

Ferrari inizia a guardare al futuro ed ai progetti in arrivo nel corso dei prossimi anni. In queste settimane, infatti, si registra lo stop alla produzione delle Ferrari GTC4Lusso e GTC4Lusso T con l’obiettivo di lasciare spazio a nuovi modelli come il futuro Ferrari Purosangue, oramai sempre più vicino al debutto.

Nel frattempo continuano i test in strada della futura Ferrari 812 GTO. La nuova supercar della casa di Maranello dovrebbe presentarsi sul mercato con un motore V12 da circa 850 CV di potenza andando a rinnovare, ulteriormente, l’offerta di veicoli del marchio italiano.

Da notare che un particolare esemplare di Ferrari 488 Pista torna in vendita. L’esemplare in questione, che ha percorso solo 80 chilometri, presenta un prezzo doppio rispetto a quello a cui è stato acquistato qualche anno fa.

Segnaliamo, tra le news Ferrari della settimana, anche una sfida d’accelerazione tra una Ferrari 812 Superfast, una Aventador SVJ e una 911 Turbo S. La sfida condotta da Carwow mette a confronto tre supercar di altissimo livello. Molto interessante anche la sfida tra Ferrari 488 Pista e McLaren 675LT. Da notare anche la sfida Ferrari 488 Pista vs Ford Mustang Shelby GT500.

Per quanto riguarda la Formula 1, dopo le pessime prestazioni del GP del Belgio, arrivano nuove dichiarazioni di Vettel e di Leclerc che confermano il momento difficile del team che continua a registrare prestazioni ben al di sotto delle attese. Da notare anche nuove dichiarazioni di Binotto sullo stato del team e sul futuro. 

In merito alla difficile situazione di Ferrari, in questi giorni segnaliamo anche l’arrivo di una nuova intervista di Montezemolo. L’ex presidente della casa di Maranello ha evidenziato quelli che sono stati gli errori commessi dalla casa italiana nella gestione della scuderia in questi ultimi anni.

Anche l’attuale CEO di Ferrari, Louis Camilleri, ha rilasciato in questi giorni alcune importanti dichiarazioni andando ad analizzare il momento difficile che sta vivendo il team che, in questa stagione di Formula 1, ha collezionato tante brutte prestazioni.

Maserati

La prossima settimana ci sarà l’attesissimo debutto della nuova Maserati MC20, l’inedita super sportiva con cui la casa del Tridente darà il via ad un ambizioso programma di rinnovamento (già iniziato, in parte, con l’avvio dell’elettrificazione della gamma e il debutto della Ghibli Hybrid).

In attesa della presentazione, in programma il 9 settembre, Maserati rilascia un nuovo teaser della sua Maserati MC20 che va ad anticipare ulteriori dettagli in merito al progetto che segnerà l’inizio effettivo del piano industriale del Tridente.  Un secondo teaser ci mostra qualche dettaglio extra sul progetto.

Da notare, inoltre, che come confermato dalle recenti foto spia i nuovi prototipi di Maserati MC20 che circolano in strada per i test pre-debutto hanno perso diversi camuffamenti mostrando nuovi dettagli in merito al progetto.

Nel frattempo, Maserati ha iniziato i lavori su di un altro progetto chiave del suo futuro, il Maserati D-SUV. Come confermato in questi giorni da alcune foto spia apparse online, sono iniziati i test in strada del nuovo entry level che la casa italiana produrrà su piattaforma Giorgio nello stabilimento di Cassino.

In tema di novità in arrivo per il marchio Maserati, in questi giorni registriamo anche nuove foto spia del Maserati Levante restyling. La nuova versione del SUV, tra le novità che caratterizzeranno il restyling, dovrebbe presentare anche un’inedita variante ibrida con il motore mild hybrid già visto sulla Ghibli.

Jeep

Questa settimana, Jeep ha svelato, finalmente, la versione concept della nuova Jeep Grand Wagoneer, il nuovo modello che andrà ad espandere la gamma del marchio americano andando a colmare un vuoto presente da troppo tempo. Da segnalare anche l’arrivo delle prime informazioni sui prezzi della gamma Wagoneer che, come prevedibile, saranno molto alti.

In questa settimana si registrano importanti novità per la Jeep Wrangler. L’iconico modello del marchio americano ha iniziato la settimana con il debutto di una versione speciale, la Islander Edition che va ad arricchire la gamma del modello.

In questi giorni, inoltre, c’è stato l’atteso debutto della nuova Jeep Wrangler 4xe. L’inedita variante plug-in hybrid del modello della casa americana va a completare la gamma proponendo una soluzione elettrificata in grado di garantire 380 CV e un’autonomia in modalità elettrica a zero emissioni di 40 chilometri.

Il nuovo Jeep Gladiator EcoDiesel ha tutte le carte in regola per diventare un importante riferimento del mercato. Il pick-up a gasolio, infatti, come confermano i test garantisce un netto risparmio di carburante rispetto alla versione benzina. 

Da notare, inoltre, che in questi giorni Jeep ha annunciato l’arrivo di importanti aggiornamenti per i sistemi ADAS dei suoi modelli per i Model Year 2021. La gamma Jeep sarà ancora più tecnologica con nuove soluzioni pensate per massimizzare sicurezza e comfort di guida.

Per il futuro prossimo della gamma, Jeep sta valutando il progetto di un nuovo B-SUV. Il modello in questione, che potrebbe essere prodotto in Italia su di una piattaforma del gruppo PSA, diventerà il nuovo entry level del marchio americano, ponendosi al di sotto della Renegade.

FCA

La fusione tra FCA e PSA darà vita al gruppo Stellantis. La nuova maxi azienda diventerà un punto di riferimento importante per il settore automotive e sfruttare al massimo la condivisione di tecnologie per ottimizzare investimenti e rinnovare la gamma. Per il prossimo futuro, infatti, Stellantis dovrebbe puntare su tre piattaforme diverse per realizzare modelli elettrici per tutti i principali segmenti di mercato.

I dati di vendita di FCA continuano a far segnare numeri negativi in Italia. Il gruppo, infatti, ha registrato un leggero calo delle consegne ad agosto non riuscendo a capitalizzare la crescita registrata da Jeep ed Alfa Romeo nel confronto con i dati dello scorso anno.

Per affrontare la crisi in corso, il CEO di FCA in Brasile ha richiesto un importante intervento governativo. Il mercato sudamericano e, in particolare, quello brasiliano rappresenta una risorsa fondamentale per il gruppo FCA che chiede incentivi e riforme consistenti per sostenere la crescita. In Brasile, il Governo del Pernambuco ha stretto un’importante partnership tecnologica con FCA.

Da segnalare che in questi giorni FCA ha annunciato un maxi richiamo che coinvolge quasi 200 mila pick-up a marchio RAM commercializzati in Nord America. I proprietari dei veicoli dovranno effettuare degli interventi di riparazione per risolvere un problema tecnico del modello.

In Nord America, mentre si cerca un accordo sul nuovo contratto di lavoro con gli operai, FCA deve fare i conti con il rischio di un nuovo sciopero da parte dei lavoratori. Uno dei principali sindacati ha già approvato lo sciopero. Intanto, FCA ha avviato un importante progetto per sostenere gli studenti dell’area di Detroit. 

Sempre dal Nord America, inoltre, registriamo in questi giorni il debutto della nuova Chrysler Pacifica 2021. Il nuovo modello può contare su diverse novità e su di un listino prezzi che parte da circa 35 mila dollari.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Ricordiamo che ClubAlfa.it continuerà a seguire il mondo delle quattro ruote e, in particolare, il marchio Alfa Romeo per tutta l’estate e senza alcuna interruzione. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 13 settembre. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento