in ,

Alfa Romeo: vendite in calo in quasi tutti i principali mercati europei ad agosto

Oltre all’Italia, il marchio cresce solo in Spagna

alfa romeo vendite europa

In attesa dell’arrivo dei dati completi relativi al mese di agosto, che verranno diffusi tra un paio di settimane, è tempo di dare uno sguardo alle vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei. La casa italiana è stata tra le più colpite dalla crisi del mercato europeo dovuta alla pandemia.

Tale crisi ha aggravato una situazione che era già molto difficile, per via delle pochissime novità arrivate per la gamma negli ultimi anni. L’imminente fine della produzione della Giulietta, inoltre, ha segnato un’ulteriore riduzione delle potenzialità della gamma contribuendo al calo delle vendite.

In Italia, come abbiamo visto nei giorni scorsi, Alfa Romeo ha chiuso un mese il mese di agosto in positivo. Per il marchio, infatti, le vendite sono aumentate del +14% grazie, finalmente, ad un Alfa Romeo Stelvio che è riuscito a registrare buoni risultati chiudendo il mese con un ottimo +63% per le immatricolazioni rispetto ai dati dello scorso anno.

Nel resto d’Europa, invece, la situazione continua ad essere difficile. Nei cinque principali mercati continentali di Alfa Romeo, ad agosto solo uno (la Spagna) ha fatto segnare dati positivi ma solo perché il mese di agosto dello scorso anno era risultato particolarmente negativo. Di seguito vediamo come sono andate le vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei ad agosto.

Germania

La Germania continua ad essere il secondo mercato europeo di Alfa Romeo per volumi di vendita. Sul mercato tedesco, ad agosto, il marchio italiano ha totalizzato 262 unità vendute registrando un calo del -23,6% rispetto ai dati raccolti nel corso dello stesso periodo dello scorso anno. La quota di mercato continua ad essere dello 0.1%. Da notare che il mese di agosto per il mercato tedesco si è chiuso con un calo del -20%.

Il parziale annuo, ovvero il periodo compreso tra gennaio e agosto, si chiude per Alfa Romeo con un totale di 1.726 unità vendute e con un calo percentuale del -36.5% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Nello stesso periodo di tempo, il mercato tedesco delle quattro ruote ha registrato un calo del 28%.

Spagna

La Spagna è l’unico mercato europeo, tra i cinque mercati principali di Alfa Romeo oltre all’Italia, a far registrare dati positivi ad agosto. Questo risultato è stato ottenuto grazie, soprattutto, ai dati molto negativi che erano stati registrati nell’agosto dello scorso anno.

L’ottavo mese dell’anno in corso si chiude con 237 unità vendute per Alfa Romeo che registra un miglioramento del +22% rispetto allo scorso anno. Da notare che il dato è in contro tendenza con il resto del mercato spagnolo, in calo del -10% ad agosto.

Il parziale annuo di Alfa Romeo, invece, mette in evidenza un totale di 1.502 unità vendute nel corso dei primi 8 mesi dell’anno. Per il marchio italiano si registra un calo percentuale del -45% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Il risultato è leggermente peggiore di quello fatto registrare dal mercato iberico nella sua interezza. Dopo 8 mesi del 2020, infatti, il mercato spagnolo cala del -40.6%.

Da notare che, anche in Spagna, è l’Alfa Romeo Stelvio il vero punto di riferimento del marchio italiano. Il SUV ha totalizzato, infatti, 1.130 unità vendute andando a coprire circa i 3/4 delle vendite del brand italiano. Lo Stelvio è in calo del -40.6% rispetto ai dati dello scorso anno sul mercato spagnolo. Per la Giulia, invece, ci sono solo 210 unità vendute con un calo di “appena” il -17%. Male la Giulietta che si ferma a 162 unità vendute con un calo del -70%.

Francia

La Francia, storicamente secondo mercato europeo di Alfa Romeo per volumi di vendita, continua a far registrare dati negativi per il marchio italiano. Ad agosto, infatti, le vendite sono state pari ad appena 142 unità con un calo del -33% rispetto ai dati dello scorso anno. Da notare che l’intero mercato francese è in calo del -17%.

Nel parziale annuo, invece, Alfa Romeo registra un totale di 1.115 unità vendute sul mercato francese tra gennaio ed agosto. Il calo percentuale, in questo caso, è pari al -54% con una quota di mercato pari ad appena lo 0.16%. Da notare che il mercato francese è in calo del -34% rispetto ai dati dello scorso anno.

Regno Unito

Anche il Regno Unito mostra dati estremamente negativi per Alfa Romeo. Ad agosto, infatti, il mercato britannico fa segnare appena 77 unità vendute per il marchio italiano che registra un calo del -63% nel confronto con il già negativo mese di agosto 2019. Da notare che il mercato del Regno Unità registra un calo del -5.8% ad agosto.

Per quanto riguarda il parziale annuo, invece, Alfa Romeo si ferma a 1.202 unità vendute nel corso dei primi 8 mesi dell’anno con un calo del -48% rispetto ai dati dello scorso anno. L’intero mercato britannico è in calo del -38% nel periodo considerato.

Svizzera

Chiudiamo la nostra analisi delle vendite di Alfa Romeo in Europa con il mercato auto della Svizzera dove il brand italiano presenta, storicamente, buoni dati di vendita. Alfa Romeo ha venduto in Svizzera un totale di 129 unità nel corso del mese di agosto appena terminato registrando un calo del -23% rispetto ai dati dello scorso anno. Nello stesso periodo di tempo, il mercato svizzero fa segnare un calo del -16%.

Il parziale annuo per Alfa Romeo in Svizzera si chiude con un totale di 1.116 unità vendute. Per il brand si tratta di un calo del -44% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. La quota di mercato di Alfa Romeo scende sotto quota 1% stabilizzandosi sullo 0.8%. Da notare che il mercato elvetico chiude i primi 8 mesi dell’anno con un -36%.

Ricordiamo che i dati completi relativi alle vendite in Europa dopo i primi 8 mesi dell’anno arriveranno tra un paio di settimane. Nel frattempo, l’analisi dei dati dei principali mercati europei conferma il momento difficile di Alfa Romeo che registra, quasi ovunque, dati negativi e peggiori rispetto all’andamento del mercato globale.

Il rilancio di Alfa Romeo dovrebbe entrare nel vivo soltanto nel corso del 2021 con il debutto di Giulia e Stelvio restyling e, soprattutto, l’avvio delle vendite dell’Alfa Romeo Tonale, l’atteso C-SUV che sostituirà la Giulietta. Maggiori dettagli sulle vendite di Alfa Romeo arriveranno, quindi, nel corso dei prossimi giorni. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento