in ,

Alfa Romeo e Maserati: in futuro ci sarà maggiore collaborazione o no?

Alfa Romeo e Maserati in futuro saranno maggiormente differenziati tra di loro da Stellantis

Alfa Romeo e Maserati
Alfa Romeo e Maserati

Alfa Romeo e Maserati nell’era di Sergio Marchionne a capo di Fiat Chrysler Automobiles sono stati spesso visti come due brand molto vicini tra loro tanto che per un certo periodo di tempo le due case automobilistiche hanno condiviso lo stesso amministratore delegato. Le cose però potrebbero cambiare in futuro. Infatti questa strategia nel lungo periodo sembra non avere giovato a Maserati che probabilmente anche a causa della vicinanza con il marchio del Biscione non è stato più considerato un marchio così esclusivo come invece accadeva in passato.

Dunque in futuro Stellantis dovrebbe differenziare maggiormente i due brand con Maserati destinato a diventare il marchio d’elite del futuro gruppo automobilistico. Alfa Romeo invece toccherà segmenti di mercato in cui il Tridente non metterà piede come i segmenti B e C. Questo significa che difficilmente in Maserati vedremo un’auto più piccola del futuro D-SUV che sarà prodotto a Cassino entro la fine del 2021 e di cui di recente abbiamo visto le prime foto spia.

Sebbene un Urban SUV targato Maserati farebbe di certo impennare le vendite della casa automobilistica modenese, da un punto di vista dell’immagine ciò non gioverebbe ad un marchio che in futuro proverà a fare concorrenza a Porsche. Questo ovviamente non esclude che tra le due case automobilistiche vi possa essere una qualche forma di collaborazione. Si parla ad esempio del possibile arrivo di una super car di Alfa Romeo su base della MC20. Ma ovviamente si tratterà di un’eccezione e non della regola.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo e Maserati: ecco perchè Stellantis punterà su di loro

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento