in

Alfa Romeo Tonale, Giulia e Stelvio MY 2020, nuove spider Ferrari: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana da lunedì 2 ad oggi domenica 8 settembre

Bentornati su ClubAlfa.it per il secondo appuntamento di settembre con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana. In questi ultimi sette giorni, dal 2 all’8 settembre, abbiamo registrato l’arrivo di tantissime news, legate, in particolare, al futuro di Alfa Romeo e dei vari marchi di FCA.

Da segnalare, soprattutto, la conferma ufficiale sulla produzione dell’Alfa Romeo Tonale, il nuovo C-SUV che andrà ad espandere la gamma Alfa Romeo, e sull’imminente debutto delle nuove versioni di Giulia e Stelvio, che potranno contare su diverse novità tecnologiche ma non ancora sulle varianti ibride. 

Tra le news della settimana ci sono anche i nuovi dati di vendita di agosto 2019, che confermano il momento difficile di Alfa Romeo e di FCA, e la conferma sull’arrivo di ben due nuovi modelli Ferrari nel corso del mese di settembre. Da notare, inoltre, che Fiat interromperà le vendite negli USA della 500 ma inizierà a produrre la Panda mild hybrid. 

Continuando a leggere, come sempre, trovate il nostro tradizionale riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

Questa settimana, il gruppo FCA ha confermato in via ufficiale la produzione dell’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV della casa italiana verrà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco, attualmente in fase di “riorganizzazione aziendale” ed in CIGS sino a settembre 2020.

Da notare, in ogni caso, che Alfa Romeo ha confermato che il Tonale non sarà pronto per il 2020 e che, quindi, molto probabilmente la commercializzazione del C-SUV partirà soltanto nel corso del 2021, a distanza di due anni dal debutto della concept car. 

A novembre, invece, ci sarà il debutto delle nuove Giulia e Stelvio. I due modelli della casa italiana registreranno un importante upgrade ed, in particolare, dovrebbero poter contare su sostanziali novità tecnologiche. 

Per il lancio del Model Year 2020 di Giulia e Stelvio, inoltre, è previsto il debutto di una mini serie di spot con Raikkonen e sua moglie protagonisti assoluti. Con questi spot, Alfa Romeo punta a pubblicizzare al massimo i suoi nuovi modelli. 

Parliamo ora di dati di vendita. In questi giorni sono arrivati i dati di vendita di agosto in Italia di Alfa Romeo. Come prevedibile, il marchio italiano continua la sua crisi sul mercato italiano registrando uno dei risultati più negativi degli ultimi anni. 

Con l’inizio del mese di settembre Alfa Romeo ha lanciato le nuove promozioni Rosso Alfa Days dedicate, in particolare, a Giulia e Stelvio. Da notare, inoltre, che per tutto il mese di settembre ci sarà un’ottima offerta anche per la Giulietta disponibile con un anticipo pari alla metà del suo prezzo e due anni senza rate. 

Segnaliamo che, in questi giorni, Alfa Romeo ha avviato le vendite dell’Alfa Romeo Stelvio Ti, una delle varianti sportive del SUV della casa italiana, anche nel Regno Unito, andando così ad espandere il numero di Paesi in cui è possibile acquistare questa versione del SUV. 

Per celebrare il Gran Premio d’Italia, chiuso con i 2 punti raccolti da Giovinazzi, Alfa Romeo ha predisposto una serie di iniziative con l’obiettivo di mostrare a tutti gli appassionati il legame tra il marchio ed il campionato di Formula 1. Il team Alfa Romeo Racing ha presentato, inoltre, una livrea in edizione limitata.

Fiat

FCA ha confermato l’avvio della produzione della Fiat Panda mild hybrid, la nuova versione elettrificata della city car di Fiat che contribuirà alla crescita del marchio italiano. Secondo le prime indiscrezioni, la nuova Panda mild hybrid potrebbe arrivare prima del previsto.

Nel frattempo, continua il successo della Fiat Panda in Italia. La segmento A del marchio italiano, infatti, si conferma l’auto più venduta in Italia anche ad agosto continuano il suo incredibile processo di crescita che va avanti da diversi mesi. 

Fiat Panda

In questi giorni, il marchio Fiat ha comunicato in via ufficiale la fine delle vendite della Fiat 500 in Nord America. La city car del brand non sarà più prodotta oltreoceano e potrebbe tornare sul mercato locale solo con la nuova 500 Elettrica che sarà prodotta in Italia.

Nel frattempo, secondo quanto riferito dai sindacati, la produzione della Fiat 500 Elettrica non garantirà la piena occupazione a Mirafiori, a differenza di quanto annunciato in passato dal gruppo FCA. La city car elettrica della casa italiana entrerà in produzione nel 2020.

Segnaliamo, inoltre, l’arrivo di nuovi render che provano ad anticipare il design degli interni della futura Fiat 500 che, molto probabilmente, registrerà un netto upgrade per quanto riguarda i contenuti tecnologici a disposizione dei clienti.

Intanto, in attesa di scoprire quale sarà il loro futuro, riprendono a lavorare i dipendenti dello stabilimento di Kragujevac in Serbia dove viene prodotta la Fiat 500L che, come visto nelle scorse settimane, potrebbe essere vicino alla fine della carriera. 

Segnaliamo anche un miglioramento della dotazione delle Fiat Cronos e Argo, le due compatte vendute sul mercato sudamericano, che registrano un incremento della sicurezza grazie all’aggiunta di diversi elementi alla dotazione. 

Da notare, inoltre, che Fiat punta ad espandersi anche nel mercato a noleggio. Il brand sarà il primo marchio ad offrire auto a noleggio direttamente online in Spagna, rafforzando così la sua gamma di proposte. 

Ferrari

Ferrari chiude la settimana con la vittoria di Leclerc a Monza che permette alla casa di Maranello di riconquistare il Gran Premio d’Italia dopo 9 anni dall’ultima vittoria, ottenuta da Alonso, e di interrompere il dominio di Mercedes che durava da 5 anni. 

Segnaliamo, inoltre, che in questi giorni è arrivata la conferma in merito al debutto di due modelli Ferrari a settembre. Nei prossimi giorni, infatti, la casa di Maranello lancerà due nuove spider, una con motore V8 ed una con motore V12, che andranno a rinnovare la gamma del brand. La spider V12, versione scoperta della Ferrari 812 Superfast, è stata avvistata in rete in alcune foto. 

Nel frattempo, per il prossimo futuro, Ferrari ha confermato che i suoi modelli avranno un ciclo di vita breve. La casa di Maranello rinnoverà, con elevata frequenza, la sua gamma con l’obiettivo di massimizzare il valore delle sue supercar. 

In questi giorni, Ferrari è tornata a parlare dell’ibrido, una tecnologia destinata a diventare il punto di riferimento di molti modelli di Maranello nel corso dei prossimi anni. La casa italiana ha confermato di non apprezzare l’aumento di peso legato alle tecnologie ibride. 

In casa Ferrari, segnaliamo anche il ritorno in vendita di un esemplare di Ferrari 430 Scuderia, una gemma della produzione di Maranello. L’esemplare in questione ha pochi chilometri ed è tenuto in ottime condizioni. 

Maserati

In casa Maserati segnaliamo l’arrivo di un vero e proprio allarme da parte della Fiom secondo cui il futuro dello stabilimento di Grugliasco potrebbe essere a rischio per via del calo di richieste di Quattroporte e Ghibli, i due modelli prodotti nel sito torinese, da tempo in fortissima difficoltà.

Segnaliamo, inoltre, che un concessionario di Udine mette a disposizione dei suoi clienti le versioni Trofeo e GTS del Levante disponibili per test drive permettendo così di testare le versioni sportive ad alte prestazioni del SUV della casa del Tridente. 

Maserati Levante Trofeo

Jeep

In questi giorni, Jeep ha lanciato due nuove versioni speciali della Jeep Wrangler che saranno commercializzate in Nord America ed, in futuro, potrebbero arrivare anche in Europa andando a completare la gamma dell’iconico modello Jeep. Da notare, inoltre, che entro la fine dell’anno ci sarà il debutto del motore EcoDiesel nella gamma Wrangler. 

Segnaliamo, inoltre, che Renegade e Compass sono disponibili in noleggio con Leasy, con una formula molto interessante, e che in questi giorni Jeep ha diffuso un nuovo spot del Gladiator, il pick-up su base Wrangler che arriverà sul mercato europeo nel corso del prossimo anno. 

Intanto la versione plug-in hybrid della Renegade debutta in anteprima a Parigi, in vista del suo debutto commerciale atteso per la prima parte del 2020 sul mercato europeo. 

FCA

In questi giorni si torna a parlare di una possibile fusione tra FCA e Renault, un argomento che da mesi è al centro delle cronache economiche nonostante, almeno in via ufficiale, non ci sia una trattativa in corso tra i due gruppi. 

Secondo quanto dichiarato dal ministro francese Bruno Le Maire, una delle figure chiave nella trattativa tra FCA e Renault, prima di poter riaprire le trattative con FCA, e tornare a parlare di una fusione,  Renault dovrà rafforzare l’alleanza con Nissan.

Per quanto riguarda i dati di vendita, in questi giorni sono arrivati i nuovi dati di vendita di FCA in Italia ad agosto 2019. Il gruppo ha fatto registrare un nuovo calo anche se c’è da segnalare l’ottima performance di Lancia che ha raddoppiato le vendite. 

Da notare, inoltre, che un nuovo render prova ad immaginare una futura Lancia Musa, un possibile C-SUV in grado di rilanciare il marchio italiano, che può contare sulla sola Ypsilon, sul mercato europeo nel corso dei prossimi anni. 

A confermare le difficoltà del gruppo FCA ed, in particolare, degli stabilimenti italiani segnaliamo che è stato rimandato l’avvio della produzione di motori ibridi a Termoli. Le prime soluzioni elettrificate dovrebbero essere pronte solo per il 2020. 

Intanto, i sindacati chiedono investimenti per Cassino che, a differenza di quanto registrato a Pomigliano d’Arco, non ha ancora ricevuto sostanziali investimenti per il suo futuro e deve fare i conti con la crisi di vendite di Alfa Romeo.

Questa settimana, il gruppo FCA ha annunciato il debutto della terza generazione del motore EcoDiesel V6 da 3.0, un’unità destinata a diventare un punto di riferimento per diversi modelli realizzati dal gruppo nel corso dei prossimi anni.

Da segnalare, inoltre, che, questa settimana, si è registrato il debutto del Model Year 2020 del RAM 1500. Il pick-up del marchio del gruppo FCA può contare su diverse novità che vanno ad arricchire la gamma con l’obiettivo di incrementare, ulteriormente, le vendite. 

Dal Brasile arriva una notizia tragica. Un ingegnere di FCA ha preso la vita durante dei test drive in cui venivano provati i futuri pick-up che andranno ad espandere la gamma Fiat nel corso dei prossimi anni sul mercato sudamericano. Ecco le dichiarazioni del CEO di FCA Sud America sulla tragica scomparsa del dipendente dell’azienda. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 15 settembre. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.