in

Lancia Musa: ecco come potrebbe essere la nuova generazione

Lancia Musa concept

La popolare Lancia Musa potrebbe tornare sotto una nuova veste, dopo aver lasciato il posto alla Fiat 500L a partire dal 2012. Secondo il concept realizzato da Andrea Bonamore, la nuova Musa, identificata col nome in codice Shelyak, subirebbe un aggiornamento estetico al passo coi tempi e che sicuramente attirerebbe l’attenzione di molte persone verso il brand.

In questo momento, la casa automobilistica italiana propone esclusivamente la Ypsilon da diversi anni. Nonostante ciò, la piccola city car continua a difendersi molto bene con numeri di vendita davvero importanti. Basti pensare che ad agosto 2019 è stata la quarta auto più venduta nel nostro Paese, dopo Fiat Panda e Dacia Duster e Sandero.

Lancia Musa concept
Shelyak GT, il concept sportivo immaginato da Andrea Bonamore

Lancia Musa: il concept Shelyak potrebbe anticipare la sostituta della famosa vettura

Tornando alla Lancia Musa, viene ipotizzata in questi render appartenente al segmento C del mercato e sarebbe basata sul pianale della 500X di Fiat e del Renegade di Jeep. La carrozzeria è dotata di un elegante design che andrebbe ad abbinarsi a propulsori ibridi o completamente elettrici.

Andrea Bonamore ha ipotizzato anche una versione GT della Lancia Shelyak dotata di alcuni tratti più sportivi rispetto alla versione standard. Dando un’occhiata ai render, possiamo vedere la presenza di una nuova griglia che accoglie il logo Lancia, affiancata da nuovi gruppi ottici e un paraurti con prese d’aria integrate.

Sulla parte laterale del concept possiamo vedere degli enormi cerchi in lega e degli indicatori di direzione integrate nelle calotte degli specchietti retrovisori esterni. Purtroppo, non possiamo avere uno sguardo all’abitacolo ma anche qui possiamo aspettarci delle novità orientate al futuro e alla tecnologia. In conclusione, la nuova Lancia Musa viene immaginata in render nelle colorazioni oro, marrone e celeste.

Lancia Musa concept