in

Jeep Wrangler 2020 con motore EcoDiesel entro la fine dell’anno

Il propulsore diesel svilupperà una potenza di 264 CV e 599 nm di coppia

Jeep Wrangler Fiat 124 Spider premio 5-Year Cost to Own Kelley Blue Book

Il ritorno del nome Willys all’interno della gamma della Jeep Wrangler non è l’unica grande novità. L’iconico fuoristrada, infatti, otterrà una versione diesel prima della fine del 2019.

Car & Driver ha dichiarato nelle scorse ore che il motore turbo EcoDiesel V6 da 3 litri verrà proposto con gli allestimenti Sport a 4 porte, Rubicon e Sahara e produrrà una potenza di 264 CV e 599 nm di coppia massima. Si tratta dello stesso propulsore presente nel Ram 1500 2020 e nel fratello maggiore Gladiator (in vendita dal prossimo anno).

Jeep Wrangler 2018 richiamo esemplari Australia

Nuova Jeep Wrangler EcoDiesel: la nuova versione arriverà nei prossimi mesi

Proprio come quest’ultimo, la Jeep Wrangler EcoDiesel otterrà una trasmissione automatica a 8 rapporti rinforzata per far fronte alla coppia aggiuntiva. I numeri riguardanti il consumo di carburante saranno annunciati più avanti dal brand di FCA ma sicuramente consumerà di più rispetto ai modelli equipaggiati dai powertrain V6 da 2 litri e 4 cilindri in linea da 3.6 litri.

Il primo prevede un consumo pari a 11,2 litri ogni 100 km mentre il secondo di 11,8 litri ogni 100 km. Da precisare che il motore EcoDiesel V6 sarà abbinato al sistema Stop & Start che permetterà di ottimizzare i consumi e le emissioni di anidride carbonica. Per poter identificare facilmente la nuova Jeep Wrangler EcoDiesel basterà semplicemente vedere il badge 3.0 D presente sul lato sinistro del portellone, proprio sotto la maniglia.

Jeep Wrangler Renegade Canadian Black Book Best Retained Value Awards 2019
Jeep Wrangler 2020, il nuovo EcoDiesel troverà spazio nel cofano del 4×4

Rispetto alla variante benzina, ci aspettiamo un incremento di prezzo per il modello a gasolio. Attualmente, gli allestimenti Sport e Rubicon partono da 28.045 dollari e 38.045 dollari, rispettivamente, mentre quello Sahara da 38.395 dollari.

Vi ricordiamo che la terza generazione del motore EcoDiesel dispone di diversi miglioramenti rispetto alla precedente, apportati dagli ingegneri di Fiat Chrysler Automobiles. Ad esempio, troviamo un turbocompressore di nuova generazione raffreddato ad acqua con turbina a geometria variabile che ha consentito di aumentare l’efficienza e la reattività in specifiche condizioni.

È stato ottimizzato il rapporto di compressione e aggiornato il design del sistema di ricircolo del gas di scarico poiché ora troviamo un sistema a doppio circuito. Altre novità presenti nel nuovo EcoDiesel V6 da 3 litri includono nuovi pistoni e una NVH ridotta.