in ,

Alfa Romeo: ad agosto vendite in calo del 68% in Italia

Dopo 8 mesi di 2019 le vendite di Alfa Romeo sono in calo del 50%

Continua il periodo nero di Alfa Romeo in Italia. Il marchio, infatti, ha chiuso il mese di agosto (un mese comunque poco indicativo per quanto riguarda le vendite di auto in Italia per via dei volumi ridotti rispetto al resto dell’anno) con un totale di appena 1.131 unità distribuite in tutto il Paese e con un calo percentuale del 68% rispetto ai dati raccolti nell’agosto del 2018. 

C’è da dire che il mese di agosto del 2018 è stato l’ultimo mese di crescita di Alfa Romeo con diverse unità che sono state immatricolate prima dell’entrata in vigore delle nuove normative sull’omologazione che hanno creato un bel po’ di scompiglio nei mesi successi, sia in Italia che nel resto d’Europa. 

In ogni caso, il risultato ottenuto da Alfa Romeo è nettamente inferiore anche a quello registrato nel 2017, quando il totale di unità consegnate dal marchio italiano in Italia superò di poco quota 2 mila. Per trovare un risultato mensile così basso è necessario tornare all’agosto del 2014 quando le unità vendute dal marchio italiano furono circa 900. 

Per via di quanto successo lo scorso anno, con le nuove normative sull’omologazione, i risultati di agosto ed anche i risultati del prossimo mese di settembre (lo scorso anno Alfa ha venduto circa 1.600 unità a settembre) andranno analizzati con la consapevolezza che si tratta di dati correlati ad un periodo molto particolare. 

Vendite Alfa Romeo in Italia: -50% nei primi 8 mesi del 2019, lo Stelvio è il più venduto

Il dato parziale relativo all’intero 2019, invece, è sicuramente più indicato per quanto riguarda lo stato di salute di Alfa Romeo in Italia. Il marchio, infatti, ha venduto 17.711 unità nel corso dei primi 8 mesi del 2019 in Italia registrando un calo del 50% rispetto ai risultati ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno. 

Per effetto di questi numeri, la quota di mercato di Alfa Romeo in Italia è passata dal 2,62% registrato dopo 8 mesi del 2018 ad appena 1.3% registrato dopo 8 mesi di 2019. Da notare che Alfa Romeo è il brand che ha fatto registrare il calo percentuale più marcato in assoluto in tutto il mercato italiano nel corso del 2019. 

Per quanto riguarda l’andamento dei singoli modelli, segnaliamo che l‘Alfa Romeo Stelvio ha venduto, in totale, 421 unità ad agosto (lo scorso anno furono più di 700) portando il dato parziale del 2019 in Italia a 7.816 unità vendute. Nel confronto tra i primi 8 mesi di 2019 e lo stesso periodo dello scorso anno, il SUV della casa italiana, che è anche il modello Alfa Romeo più venduto nel nostro Paese, fa segnare un netto calo. 

Nello stesso periodo del 2018, infatti, lo Stelvio ha raggiunto quasi 10 mila unità vendute. Il confronto tra 2018 e 2019, quindi, mette in evidenza un calo percentuale del 20% per il SUV della casa italiana che, in ogni caso, conserva, con ampio margine rispetto a tutte le altre concorrenti, la leadership del suo segmento di mercato. 

Da notare che sia la Giulia che la Giulietta sono fuori dalla Top 10 dei loro rispettivi segmenti facendo registrare un risultato estremamente negativo nel confronto con lo scorso anno. Per ulteriori dettagli sulle vendite dei due modelli Alfa Romeo sarà necessario attendere ancora qualche giorno. Ricordiamo, inoltre, che nei prossimi giorni arriveranno anche i risultati di Alfa Romeo nei principali mercati europei che ci permetteranno di avere un’idea più chiara sullo stato di salute del marchio.