in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (13-19 maggio)

Ecco le news più importanti della settimana

Alfa Romeo Fiat Ferrari Maserati Jeep FCA news

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana che si sta per concludere. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 13 ad oggi domenica 19 maggio, abbiamo registrato tantissime news sia per quanto riguarda il mondo Alfa Romeo che per il gruppo FCA e tutti i suoi marchi italiani ed americani.

In particolare, si è parlato delle nuove Giulia e Stelvio Sport-Tech, che hanno appena debuttato in Italia, e di quelle che saranno le novità del 2020 per Alfa Romeo che, nei prossimi mesi, potrebbe presentare diverse cose oltre, naturalmente, al Tonale “di serie”.

Da segnalare anche l’arrivo dei nuovi dati di vendita di aprile per l’Europa che confermano la crisi di Alfa Romeo ed il calo generale del gruppo FCA che deve fare i conti con numeri negativi anche per Jeep.

In questi giorni, inoltre, si è parlato della nuova supercar ibrida di Ferrari, il cui debutto è molto più vicino del previsto, e del futuro di Maserati che potrà contare su guida autonoma e sull’elettrificazione completa della gamma. Da notare, inoltre, nuovi rumors sul futuro SUV Fiat e il debutto di nuove versioni della 500. 

Qui di seguito, come ogni settimana, troverete il nostro solito riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

Il 2020 sarà un anno molto importante per Alfa Romeo. La casa italiana, infatti, ha in cantiere diversi progetti, a partire dal debutto dell’Alfa Romeo Tonale. Ecco, in quest’articolo d’approfondimento, tutto quello che potrebbe accadere nel 2020.

In queste ultime settimane c’è stato il debutto delle nuove Giulia e Stelvio Sport-Tech. Le nuove serie speciali di casa Alfa Romeo sono protagoniste in questo week end di un primo Porte Aperte che permette ai clienti di scoprire tutti i dettagli delle vetture.

In occasione della Mille Miglia 2019, che ha visto Alfa Romeo come protagonista assoluta, si è registrato il debutto di una particolare one-off dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Si tratta di una versione caratterizzata dalla colorazione Ocra che rappresenta un omaggio alla storia del brand.

Passiamo ora ai dati di vendita di Alfa Romeo. La casa italiana sta registrando risultati di vendita decisamente negativi in Europa come confermato dagli ultimi dati di vendita di aprile che certificano un nuovo forte calo per il marchio italiano. 

Nel frattempo, il marchio italiano sta registrato ottimi risultati di vendita in Giappone, un mercato dove Alfa Romeo non sta sentendo gli effetti della crisi di vendite che si sta registrando in Europa ed in Nord America.

Da notare, inoltre, che la Guardia Civil spagnola ha ampliato la sua flotta di veicoli con l’introduzione di diverse unità di Alfa Romeo Stelvio, il SUV che rappresenta oramai il punto di riferimento assoluto della gamma del brand italiano.

Tra le news della settimana per Alfa Romeo segnaliamo anche l’arrivo di un nuovo render che prova ad immaginare il design della futura Alfa Romeo Spider, un modello che, in un futuro prossimo, potrebbe ampliare l’offerta della casa italiana.

In questi giorni registriamo anche il debutto del cronografo Quadrifoglio Verde di Eberhard, un oggetto, disponibile in edizione limitata, destinato a diventare un vero e proprio “must” per tutti gli Alfisti.

Per quanto riguarda la Formula 1, si torna a parlare di un possibile cambio di pilota per Alfa Romeo Racing. Il team, infatti, potrebbe sostituire Giovinazzi se il pilota italiano non migliorerà nelle sue prestazioni in pista nel corso dei prossimi Gp. Il pilota ha confermato di sentire la pressione. 

La scuderia, intanto, è tornata in pista per nuovi test con l’obiettivo di migliorare le performance. 

Fiat

Tra le principali novità della settimana per il marchio Fiat segnaliamo il debutto delle nuove versioni Star e Rockstar della Fiat 500. Si tratta di due nuove varianti “top di gamma” che vanno ad incrementare l’offerta dell’iconico modello della casa italiana.

Nel frattempo, in questi giorni è arrivata una nuova conferma ufficiale in merito al debutto della Fiat 500 Elettrica per il 2020. La nuova city car a zero emissioni della casa italiana sarà prodotta a Mirafiori.

Da notare, inoltre, che la Fiat Panda registra risultati record in Europa. La vettura ha conquistato il primato di segmento A più venduta in Europa andando a registrare una notevole crescita rispetto ai dati registrati lo scorso anno. Intanto in occasione del Motor Valley Fest 2019 si registra il debutto italiano della Centoventi Concept.

Fiat sta lavorando ad un nuovo SUV. Il modello, ancora completamente inedito, non sarà prodotto in Italia. Come confermano nuove indiscrezioni, infatti, il nuovo SUV del marchio torinese dovrebbe essere prodotto nello stabilimento di Kragujevac in Serbia.

Da segnalare, per quanto riguarda il Sud America, un nuovo calo di vendite per la Fiat Argo in Brasile. 

Ferrari

Ferrari si prepara a lanciare la sua prima supercar ibrida. Il nuovo modello potrà contare su di una tecnologia proprietaria che dovrebbe garantire ai futuri prodotti elettrificati della casa di Maranello un considerevole vantaggio sulla concorrenza.

Nel frattempo, la nuova supercar ibrida inizia a far parlare di sé con le prime informazioni ufficiali che confermano l’imminente debutto e l’elevato livello di potenza massima che il modello potrà garantire grazie al nuovo sistema ibrido. Da segnalare, inoltre, che un prototipo della futura supercar ibrida di Ferrari è stato beccato in un video spia.

Ferrari punterà per il futuro solo sull’ibrido. La casa di Maranello, infatti, ha confermato che la realizzazione di un modello al 100% elettrico non è in programma, almeno per i prossimi anni. L’ibrido, invece, sarà un riferimento.

Segnaliamo, inoltre, l’arrivo di un nuovo render che prova ad anticiparci il design definitivo del Ferrari Purosangue, il crossover sportivo che andrà ad ampliare la gamma della casa di Maranello, probabilmente, a partire dal 2022.

Per quanto riguarda la Formula 1, in questi giorni segnaliamo le dichiarazioni di LeClerc in merito agli ordini di scuderia relativi alla casa di Maranello, uno degli argomenti più “caldi” per Ferrari in questa stagione di Formula 1. Da segnalare che il pluri-campione di Formula 1 Lewis Hamilton non ha escluso un futuro arrivo in Ferrari. 

In ogni caso, Ferrari potrebbe far partire una vera rivoluzione se i risultati in Formula 1 dovessero essere ancora una volta insoddisfacenti con una nuova sconfitta in campionato anche nel corso del 2019.

Tra le curiosità della settimana segnaliamo che un esemplare di Ferrari 458 Italia appartenuto al conduttore James May verrà venduto all’asta mentre negli USA si registra la vendita di una speciale one-off in fibra di carbonio della Ferrari 599. 

Maserati

Nonostante un presente tutt’altro che positivo, a causa dei risultati di vendita decisamente al di sotto delle attese, Maserati può guardare con fiducia al futuro. Come confermato ufficialmente da FCA, infatti, Maserati potrà contare su sistemi di guida assistita per tutti i modelli che arriveranno, in futuro, sul mercato.

Per i prossimi anni, inoltre, tutti i modelli Maserati saranno elettrificati. La casa italiana si prepara a dire addio al diesel ed a realizzare anche la sua prima elettrica che è già in sviluppo ma non ha ancora una data di lancio precisa.

60 anni raduno Maserati

Da notare che, in questi giorni, si è svolto in Italia un nuovo raduno di modelli Maserati che celebra i 60 anni dal primo raduno dei veicoli della casa del Tridente. L’evento ha registrato un gran numero di presenze. Maserati ha celebrato in questi giorni la vittoria alla Targa Florio del 1939. Da segnalare anche la vendita all’asta di un esemplare di Maserati A6GCS del 1954. 

Tra le curiosità della settimana registriamo la news relativa ad un proprietario di Maserati Quattroporte che ha voluto analizzare tutti i componenti della sua vettura per scoprire se la Quattroporte è completamente Made in Italy.

Jeep

Per quanto riguarda le news della settimana di casa Jeep, in questi giorni è arrivata la conferma in merito all’imminente partenza della produzione delle versioni ibride di alcuni modelli del brand che arriveranno sul mercato nel corso del 2020.

Per il mercato italiano si segnala un importante sconto dedicato alla Jeep Grand Cherokee Overland, l’ammiraglia della casa americana può, infatti, essere ordinata ad un prezzo particolarmente vantaggioso. Da segnalare anche una promozione molto interessante per la Wrangler ed un’altra per la Cherokee.

Da segnalare, inoltre, che il restyling della Jeep Renegade si prepara a raggiungere nuovi mercati. La casa americana ha confermato l’imminente debutto in Australia anche se non ha ancora chiarito quali saranno le caratteristiche ed i motori.

FCA

In questa settimana, il gruppo FCA deve fare i conti con alcuni importanti problemi in Corea del Sud. Le autorità locali, infatti, hanno bloccato le vendite di Jeep Renegade e Fiat 500X a causa di alcuni problemi con i test sulle emissioni che evidenziano risultati fuori norma.

Nel frattempo, gli investimenti di FCA negli Stati Uniti stanno creando non pochi timori per i lavoratori canadesi del gruppo che, di fatto, potrebbe ridurre la sua presenza in Canada per concentrare i suoi sforzi in Nord America proprio sulla produzione negli USA. Intanto, FCA prepara un nuovo impianto di produzione a Detroit.

Per quanto riguarda gli stabilimenti italiani del gruppo, invece, in questi giorni FCA ha annunciato il ritorno della cassa integrazione a Termoli. Il sito di produzione di motori e cambi registrerà uno stop della produzione nel corso del mese di giugno. 

Nel frattempo, FCA potrebbe aprire una nuova fabbrica a Betim in Brasile per potenziare la realizzazione di motori per i modelli destinati al mercato sudamericano, sempre più importante per il gruppo.

Per quanto riguarda i richiami, invece, in questi giorni FCA ha annunciato un maxi richiamo negli USA che coinvolge diversi veicoli a marchio RAM e Chrysler che dovranno essere revisionati quanto prima a causa di possibili problemi.

Segnaliamo, inoltre, che in questi giorni Moody’s ha promosso FCA, andando a migliorarne il rating. Da notare, intanto, che FCA prepara un nuovo piano di crescita per l’India, un mercato molto importante che però vede il gruppo in fortissima crisi. Per quanto riguarda i dati di vendita, invece, gli ultimi aggiornamenti confermano un nuovo calo delle vendite per FCA in Europa nel corso del mese di aprile.

Con questa news dedicata alle vendite di FCA in Europa si conclude la nostra rubrica. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 26 maggio Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.