in

Maserati celebra la vittoria alla Targa Florio del 1939 con la sua Tipo 6CM

La casa automobilistica modenese ricorda le imprese compiute alla Targa Florio

Maserati Tipo 6CM

Maserati ha deciso di celebrare l’80° anniversario della prestigiosa vittoria di Luigi Villoresi con la Maserati Tipo 6CM alla Targa Florio del 1939. Esattamente il 14 maggio del 1939 a Palermo, Villoresi si aggiudicò la vittoria sul circuito Parco della Favorita coprendo i 40 giri della corsa (228 km) in 1 ora, 40 minuti e 15 secondi 2/5.

Oltre alla vittoria, il pilota Luigi Villoresi si aggiudicò anche il giro più veloce in gara con 2 minuti e 25 secondi 3/5 a una velocità media di 141,908 km/h. Se ciò non bastasse, sul podio c’erano anche Piero Taruffi e Guido Franco Barbieri alla guida della Maserati Tipo 6CM.

Maserati Tipo 6CM

Maserati: il Tridente festeggia 80 anni della Targa Florio 1939

Anche le edizioni del 1937 e del 1939 videro il dominio assoluto del Tridente e lo stesso Villoresi si piazzò al primo posto nell’edizione del 1940 alla guida di una Tipo 4CL. Parlando un po’ della Maserati Tipo 6CM, fu un progetto di Ernesto Maserati che cominciò a prendere forma dal 1935 fino a diventare una straordinaria monoposto da competizione.

Sotto il cofano venne usato un nuovo motore, un 6 cilindri in linea con cilindri fusi in blocco con la testa accoppiati a due a due sul basamento comune in elektron. La potenza totale erogata dalla vettura era di 175 CV, abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti.

La Maserati Tipo 6CM si rivelò un grande successo con 27 esemplari prodotti dal 1936 al 1939. Oltre a questo, la vettura detiene il record del maggior numero di edizioni vinte alla Targa Florio: 3 volte – nel 1937, 1939 e 1939.