in

FCA ha un piano per far fronte al crollo del mercato in India

Per il momento il gruppo italo americano mira a consolidare la sua posizione in India in attesa che passi la crisi

FCA India

Fiat Chrysler sta implementando una nuova strategia in India nel tentativo di rimanere rilevante a fronte di un rallentamento del mercato delle auto. La società si affiderà al suo SUV Jeep Compass con una serie di nuove versioni per mantenere la vitalità del marchio in attesa di tempi migliori. Kevin Flynn, MD di FCA India, ha dichiarato che la società ha investito per far parte della crescita a lungo termine di questo mercato. L’attuale rallentamento, secondo Flynn, è una fase temporanea e pian piano il mercato si riprenderà.

“Siamo ansiosi di poter realizzare una crescita potenziale nei segmenti in cui competiamo. Il piano è quello di arricchire la gamma in India con nuovi modelli. Abbiamo aggiunto varianti al Compass sia al livello base che al vertice della linea e molto presto lanceremo Trailhawk, ha dichiarato il numero uno di Fiat Chrysler in India. Dopo un 2018 di successo, FCA Group India ha registrato un calo delle vendite del 19% nel 2019 a 16.079 unità, perdendo circa mezzo punto nella sua quota di mercato. Sebbene le vendite di FCA siano diminuite, Flynn ha dichiarato di non essere turbato dal momento che il mercato complessivo è debole e dunque si tratta di un problema generale.

Fiat Chrysler cercherà di mantenere la propria posizione nel mercato indiano fino a che non passerà questa crisi per poi crescere con l’arrivo di numerosi modelli. La società nel frattempo ha ampliato la propria presenza di concessionari. FCA infatti dispone adesso di 82 punti vendita in 70 città e sta utilizzando la fase attuale per consolidare la propria presenza sul mercato.