in ,

Alfa Romeo: nuovo calo di vendite in Europa, ad aprile immatricolazioni in calo del -40.3%

Continua il periodo negativo di Alfa Romeo

In queste ore, i dati ufficiali appena diffusi confermano un nuovo forte calo per le vendite di Alfa Romeo in Europa. La casa italiana, dopo un primo trimestre  molto negativo, continua il suo periodo nero registrando risultati di vendita ben al di sotto delle attese e, soprattutto, ben al di sotto di quanto fatto registrare lo scorso anno dopo i primi quattro mesi dell’anno.

Ad aprile, il marchio Alfa Romeo ha venduto un totale di 4,673 unità in Europa registrando un calo di oltre 3 mila unità rispetto alle 7,830 unità vendute nel corso dello stesso periodo dello scorso anno. In termini percentuali, il calo di Alfa Romeo è pari al 40.3%. Da segnalare che, ad aprile, l’intero mercato europeo (paesi UE + Efta) ha fatto registrare un calo delle vendite pari allo 0.5%. Per effetto di questo calo, Alfa Romeo vede crollare la sua quota di mercato che passa dallo 0.6% dell’aprile dello scorso anno allo 0.3% dell’aprile di quest’anno.

Il risultati di Alfa Romeo continua ad essere molto negativo se si considera il risultato parziale annuo, relativo ai primi quattro mesi del 2019. In questo caso, infatti, il marchio italiano ha venduto in Europa un totale di 19,403 unità evidenziando un netto pass indietro rispetto ai risultati ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno quando il totale di unità vendute superò quota 32 mila. Il calo percentuale di Alfa Romeo al termine del primo quadrimestre dell’anno in corso è del 40.6%. La quota di mercato, in questo caso, passa dallo 0.6% allo 0.4%.

Da notare che Alfa Romeo ha venduto circa il 48% delle unità distribuite nel corso del 2019 in Italia, un mercato in cui il calo di vendite è stato del -50%. Da segnalare anche le 1198 unità vendute in Francia (-60%), le 1,263 unità vendute nel Regno Unito (-28%) e le 1.368 unità vendute in Germania (-29%). Alfa cala anche in Svizzera con un totale di 1.049 unità vendute (-10%).

Il secondo mercato europeo di Alfa Romeo nel corso del 2019 è la Spagna dove, a differenza di quanto registrato in tutti gli altri principali mercati europei, il brand continua a crescere. Dopo i primi quattro mesi dell’anno, infatti, Alfa Romeo ha venduto 1.523 unità sul mercato spagnolo, di cui oltre 1.000 unità sono Stelvio, registrando  una crescita del 25.6%. 

Ricordiamo che Alfa Romeo non ha sostanziali novità in arrivo nel corso dei prossimi mesi. La casa italiana ha appena presentato, nel nostro Paese, le nuove serie speciali Sport-Tech di Giulia e Stelvio e sta avviando la commercializzazione europea del Model Year 2019 della Giulietta. Si tratta di novità solo marginali che, difficilmente, daranno un contributo sostanziale alla crescita delle vendite del brand.

Di fatto, ci troviamo di fronte ad un periodo di transizione. Il marchio italiano attende il rinnovamento della gamma di Giulia e Stelvio, ancora in attesa di queste oramai misteriose varianti ibride di cui si parla da un anno, ed il lancio della versione di serie dell’Alfa Romeo Tonale, il C-SUV presentato come concept al Salone di Ginevra, che dovrebbe arrivare sul mercato soltanto sul finire del 2020 (se tutto andrà bene).

Nel frattempo, Alfa Romeo dovrà fare i conti con vendite ben al di sotto delle attese e con risultati tutt’altro che soddisfacenti in Europa. Per ora non ci resta che attendere l’inizio del prossimo mese di giugno per un nuovo aggiornamento sulle vendite di casa Alfa Romeo a maggio. Continuate a seguirci per saperne di più.