in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2020, Ferrari Purosangue, B-SUV Lancia e 500 Elettrica: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana da lunedì 25 novembre ad oggi domenica 1 dicembre

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra tradizionale rubrica domenicale dedicata alle migliori news degli ultimi sette giorni (da lunedì 25 novembre ad oggi domenica 1 dicembre) relative al mondo delle quattro ruote italiano ed, in particolare, al marchio Alfa Romeo ed ai vari brand del gruppo FCA.

In questi ultimi sette giorni abbiamo registrato l’arrivo di un gran numero di novità che ci fanno presagire che i prossimi mesi saranno davvero pieni di tanti argomenti di discussione e di tanti nuovi modelli da seguire e raccontare. Andiamo con ordine e riepiloghiamo quello che è successo in questi giorni.

In casa Alfa Romeo si è parlato ancora delle nuove Giulia e Stelvio MY 2020. Le versioni aggiornate dei due modelli Alfa Romeo giocheranno un ruolo chiave per il futuro del marchio in Nord America. Secondo la dirigenza di FCA, infatti, la clientela americana attendeva da tempo un miglioramento degli interni e del livello tecnologico delle vetture.

In questi giorni si è parlato anche di Fiat 500 Elettrica, la nuova city car a zero emissioni in arrivo nel 2020. Il gruppo FCA ha confermato la possibile data di presentazione ma potrebbe essere sul punto di posticipare l’effettivo lancio commerciale della nuova vettura che potrebbe arrivare sul mercato con un ritardo di qualche mese.

Da segnalare anche nuove indiscrezioni su di un possibile lancio in futuro di un B-SUV a marchio Lancia che potrebbe rappresentare l’ultima vera speranza di rinascita di un brand che, ad oggi, può contare sulla sola Lancia Ypsilon. Nel frattempo si continua a parlare della fusione tra FCA e PSA con il memorandum d’intesa che potrebbe arrivare entro fine anno e del futuro Ferrari Purosangue, il SUV che andrà ad allargare la gamma di Maranello.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

A più di una settimana dalla presentazione ufficiale si torna a parlare delle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2020. Le nuove versioni dei due modelli della casa italiana che introducono un gran numero di novità all’interno dell’abitacolo portando anche un netto upgrade tecnologico rispetto alle varianti del 2019.

Secondo le nuove dichiarazioni di Bob Broderdrof, da pochi mesi numero uno del marchio Alfa Romeo in Nord America, le nuove versioni di Giulia e Stelvio daranno una spinta importante alle vendite di Alfa Romeo negli USA. Le novità tecnologiche e gli interni più ricercati rappresentato un importante upgrade per Giulia e Stelvio che, in poco tempo, dovrebbero registrare un sostanziale incremento di vendite.

Alfa Romeo Giulia MY 2020 - 3

Passiamo ora ai dati di vendita di Alfa Romeo. In questi giorni, infatti, abbiamo pubblicato un nuovo articolo d’approfondimento in cui abbiamo analizzato le vendite di Giulia, Stelvio e Giulietta in Europa. I tre modelli della casa italiana sono in calo, rispetto al 2018, ma i risultati sono molto negativi solo per Giulia e Giulietta mentre lo Stelvio riesce a difendersi.

Da segnalare anche un nuovo video che ha come protagonista l’Alfa Romeo Disco Volante, la particolarissima “dream car” sviluppata a partire dall’Alfa Romeo 8C Competizione e che omaggia l’omonima vettura degli anni 50, un pezzo importante della storia di casa Alfa Romeo.

Da segnalare che la storica Alfa Romeo “Soffio di Satana” è tornata in mostra al Vittoriano dopo moltissimi anni mentre la Alfa Romeo Scarabeo, modello normalmente esposto al Museo Alfa Romeo di Arese, sarà esposta in pubblico allo Château de Compiègne

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, registriamo nuove dichiarazioni dal Team Principal di Alfa Romeo Racing Vasseur che sottolinea l’importanza di chiudere bene la stagione per ripartire in inverno con lo sviluppo e la programmazione il campionato del prossimo anno.

Fiat

Uno dei principali modelli del futuro di casa Fiat è, senza dubbio, la nuova Fiat 500 Elettrica, la versione a zero emissioni della city car del marchio italiano. In questi giorni sono arrivate nuove conferme in merito alla data di debutto della nuova 500 Elettrica che potrebbe essere svelata tra pochissimi mesi.

Nel frattempo però FCA potrebbe richiedere una proroga dei contratti di solidarietà a Mirafiori, stabilimento dove verrà realizzata la 500 Elettrica. Questa richiesta potrebbe essere il preludio di un possibile ritardo nel lancio della nuova city car a zero emissioni del marchio italiano.

In tema Fiat 500 segnaliamo l’arrivo di un maxi-richiamo per la city car italiana in Nord America  che riguarda i modelli prodotti tra il 2012 ed il 2013 che potrebbero presentare alcuni problemi tecnici al cambio.

fiat 500e vendite modello 2013 Usa

In attesa del lancio della 500 Elettrica e dei nuovi aggiornamenti per la Panda e per la stessa 500, che presto saranno anche ibride con l’introduzione del nuovo motore 1.0 mild hybrid, Fiat continua a dominare il segmento A del mercato europeo. I dati di vendita del 2019, infatti, confermano che il brand ha una quota di mercato nettamente superiore a tutte le dirette concorrenti.

In questi giorni si è parlato di una possibile nuova generazione di Fiat Freemont. Secondo le prime indiscrezioni, infatti, il marchio italiano potrebbe realizzare una nuova versione del SUV a partire dalla piattaforma Giorgio, la stessa utilizzata per l’Alfa Romeo Stelvio. Il progetto potrebbe essere quindi prodotto in Italia.

Nel frattempo, in Brasile, si registra il debutto delle versioni S-Design delle Fiat Argo, Toro e Cronos, i tre principali modelli della gamma sudamericana del marchio italiano che potranno contare su attese varianti dal carattere sportivo. Per quanto riguarda la gamma sudamericana, in questi giorni Fiat ha annunciato il futuro arrivo di un pick-up. Intanto emergono nuove foto spia della Fiat Strada MY 2020. 

I dati di vendita di questi mesi confermato che il 2019 è l’anno della ripresa per Fiat in Brasile. Il marchio italiano punta tantissimo sul mercato brasiliano per continuare a crescere nel corso del prossimo futuro ed ha tutta l’intenzione di continuare ad investire per realizzare nuovi modelli ed espandere ulteriormente la gamma.

Da segnalare che la storica Fiat Duna ha ottenuto un sorprendente riconoscimento in occasione dell’evento Ruote Classiche a Milano.

Ferrari 

In questi giorni si è parlato, nuovamente, del futuro Ferrari Purosangue, il SUV che nel corso dei prossimi anni (non prima di un paio d’anni) andrà ad espandere la gamma della casa di Maranello permettendo all’azienda di entrare in un segmento completamente inedito. Il futuro Purosangue si è mostrato in nuovi render ispirati alla nuova Ferrari Roma, la supercar presentata dalla casa italiana poche settimane fa.

Da segnalare, inoltre, che le supercar Ferrari 488 Pista Spider e F8 Tributo sono state premiate agli Sport Auto Award 2019. Tra le news della settimana segnaliamo anche una notizia dedicata alla Ferrari Monza SP1. La supercar della casa di Maranello è stata immaginata in una variante “da corsa” da nuovi render che hanno provato ad ipotizzare un’evoluzione naturale di un modello che, in questi mesi, è diventato un simbolo della produzione Ferrari.

Ferrari F8 Tributo configuratore online

Da segnalare anche l’arrivo di nuove foto che mostrano un particolarissimo esemplare di Ferrari 488 Pista. La supercar di Maranello, infatti, è stata realizzata in una versione caratterizzata da un’inedita livrea verde e da nuovi ed esclusivi cerchi in lega in carbonio che contribuiscono ad incrementare il carattere sportivo del progetto.

Per quanto riguarda la Formula 1, Vettel, con nuove dichiarazioni, ha smentito qualsiasi ipotesi di ritiro a breve termine. L’ex campione del mondo ha intenzione di continuare a correre ed ottenere, già dalla prossima stagione, risultati migliori. Vettel ha sottolineato come il miglior momento della sua carriera siano state le vittorie con la Ferrari.

Leclerc, invece, ha dichiarato che non ha nulla da perdere in questo finale di stagione che segnerà la fine del primo anno in Ferrari. Il pilota ha anche ribadito che quanto successo in Brasile non si ripeterà più. Intanto Binotto ha ribadito che l‘obiettivo di Ferrari è vincere e che il secondo posto sarà sempre una sconfitta per la casa di Maranello.

Secondo una fonte di Motorsport.com, inoltre, il motore della monoposto di Ferrari avrebbe solo pochi CV in più rispetto ai motori delle concorrenti smentendo i rumors apparsi online nel corso delle ultime settimane sulla delicata questione.

Maserati

In questi giorni, Maserati ha confermato che il lancio del Maserati Levante Trofeo sul mercato indiano è stato posticipato. La variante sportiva del SUV italiano arriverà in India solo nel prossimo futuro. Al momento non è chiaro il motivo alla base del ritardo. Nel frattempo, in Australia, si registra il debutto del Levante Zegna Edition, una versione speciale del SUV del Tridente caratterizzata da un alto livello di lusso.

Questa settimana, il marchio Maserati ha celebrato i 60 anni dalla presentazione della Maserati 5000GT, un modello che ha scritto una pagina importante della centenaria storia del marchio italiano e che ancora oggi rappresenta uno dei progetti più riusciti ed apprezzati del Tridente.

Maserati Levante Trofeo

Jeep 

Per quanto riguarda le news di casa Jeep segnaliamo che in questi giorni sono arrivate le prime foto spia del nuovo Jeep Wagoneer, una delle principali novità in arrivo per la gamma del marchio americano che ha tutta l’intenzione di continuare ad espandere la sua offerta di veicoli per sostenere il suo ambizioso processo di crescita.

FCA

In casa FCA si continua a parlare della fusione con PSA, sempre più vicina come confermato da diverse indiscrezioni. La settimana si è aperta con nuove dichiarazioni del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha commentato, in modo approfondito, l’operazione sottolineando l’importanza di conservare i posti di lavoro in Italia. 

Da notare, a tal proposito, che FCA e PSA hanno confermato che il memorandum d’intesa sulla fusione potrebbe arrivare nelle prossime settimane. L’obiettivo delle due aziende è quello di raggiungere un accordo di massima sulla fusione entro la fine dell’anno in corso in modo da accelerare, il più possibile, i tempi dell’operazione.

Secondo le ultime dichiarazioni di Carlos Tavares, attuale CEO di PSA e futuro CEO del gruppo che nascerà con la fusione tra la stessa PSA e FCA, a capo dei due gruppi ci sono i manager migliori e che le scelte manageriali future saranno dettate dalla meritocrazia. 

Nel frattempo, il responsabile dell’area EMEA di FCA Pietro Gorlier ha confermato l’avvio del piano industriale di FCA per gli stabilimenti italiani del gruppo (il cosiddetto “Piano Italia”) ribadendo che il 90% degli investimenti previsti per i siti di produzione del nostro Paese da parte di FCA sono già partiti.

Da segnalare, inoltre, che FCA e il Mise hanno raggiunto un accordo che permetterà al gruppo di sfruttare agevolazioni per 27 milioni di Euro nell’ottima di un ambizioso piano di investimenti legato allo sviluppo ed alla produzione in Italia di motori ibridi ed elettrici. Il piano coinvolge gli stabilimenti di Mirafiori e Melfi e il centro ricerche Fiat di Orbassano. In quest’articolo riportiamo tutti i dettagli in merito alle agevolazioni riservate ad FCA. 

Nel frattempo, secondo alcune indiscrezioni lanciate dal magazine TheVerge, il gruppo FCA potrebbe utilizzare la tecnologia di due start up americane per i modelli elettrici del suo futuro, una scelta che permetterebbe all’azienda di espandere la gamma elettrica sfruttando delle solide basi di partenza.

lancia ypsilon

Nel futuro del gruppo FCA potrebbe esserci ancora spazio per Lancia. Lo storico marchio italiano è molto vicino all’uscita dal mercato avendo in gamma la sola Lancia Ypsilon, modello venduto esclusivamente in Italia. Nonostante ciò, in futuro potrebbe esserci spazio per un’espansione della gamma Lancia con il lancio di un B-SUV.

Intanto il marchio Lancia celebra un traguardo molto importante. Nello stabilimento di Tychy in Polonia è stato raggiunto, proprio in questi giorni, l’esemplare numero 500 mila della Lancia Ypsilon, la city car che, da diversi anni, rappresenta l’ultimo veicolo del marchio.

Da segnalare, inoltre, l’arrivo di nuove conferme sullo sviluppo della nuova generazione di Dodge Journey. Il nuovo SUV del marchio americano potrebbe avere un cuore italiano in quanto alla base del progetto dovrebbe esserci la piattaforma Giorgio, la stessa su cui è stato sviluppato l’Alfa Romeo Stelvio. Intanto, negli USA, il gruppo FCA annuncia un maxi richiamo che coinvolge i SUV di Jeep e Dodge.

L’azienda ha anche battuto in tribunale l’indiana Mahindra accusata di aver plagiato il design di un modello della gamma Jeep con il lancio del suo veicolo Roxor avvenuto qualche anno fa e che, per molti mesi, è stato al centro delle cronache in Nord America.

FCA blocco vendite Mahindra Roxor USA

A chiudere le notizie relative al gruppo FCA segnaliamo che l’azienda ha ottenuto diversi riconoscimenti nel corso dei Key Award 2019 in particolare con un premio arrivato per un recente spot realizzato per promuovere la Lancia Ypsilon.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 8 dicembre. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano