in

Maserati Levante Zegna Edition debutta in Australia con speciali rifiniture

Solo sette esemplari disponibili per il mercato australiano

Maserati Levante Zegna Edition

Dopo aver presentato le edizioni speciali Zegna Edition di Quattroporte e Ghibli, Maserati ha deciso di collaborare nuovamente con Ermenegildo Zegna presentando una versione esclusiva del suo primo SUV con il nome di Maserati Levante Zegna Edition.

Il modello è stato realizzato appositamente per il mercato australiano e arriverà prima della fine del 2019. Anziché proporre dei sedili con superficie in seta intrecciata di Zegna (ancora disponibili come optional sul Levante), la Zegna Edition vanta l’esclusiva Pelletessuta sviluppata assieme al Tridente. Questo particolare materiale è stato applicato al cruscotto e ai pannelli delle portiere ed è abbinato al rivestimento in pelle Pieno Fiore nero.

Maserati Levante Zegna Edition
Maserati Levante Zegna Edition, i sedili sono rivestiti dall’esclusiva Pelletessuta

Maserati Levante Zegna Edition: il Tridente e Ermenegildo Zegna collaborano ancora una volta

Esternamente, il Maserati Levante Zegna Edition si distingue per la sua esclusiva vernice color bronzo tri-coat e il badge Zegna presente sul montante B. Disponibili anche i cerchi in lega Helios da 21″ (presenti anche sulla versione Vulcano) e le pinze freno nere anziché rosse.

Sotto il cofano di questa speciale variante del SUV troviamo un motore V6 biturbo benzina da 3 litri capace di sviluppare una potenza di 350 CV e 500 nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico ZF a 8 rapporti. Si tratta dello stesso powertrain presente sulle Maserati GranSport e GranLusso.

Secondo quanto affermato dalla casa automobilistica modenese, il Maserati Levante Zegna Edition riesce a scattare da 0 a 100 km/h in 6 secondi e a raggiungere una velocità massima di 251 km/h.

L’equipaggiamento di serie include sedili anteriori con funzione di riscaldamento e regolabili a 12 vie, monitoraggio dei punti ciechi, sensori di parcheggio anteriore e posteriore con telecamera posteriore, sospensioni pneumatiche adattive, sistema di infotainment MTC+ di Maserati con display touch da 8.4 pollici e supporto Android Auto ed Apple CarPlay.

In Australia, Maserati offrirà soltanto sette esemplari del suo SUV ad un prezzo di 170.000 dollari australiani (circa 104.419 euro) ciascuno.