in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (21-27 gennaio)

Quarto appuntamento del 2019 con la rubrica domenicale di ClubAlfa.it

Car of the Year 2019 Premio Alfa Romeo
Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio

Ben ritrovati su ClubAlfa.it con l’ultimo appuntamento di gennaio con la nostra rubrica dedicata alle migliori news della settimana relative al mondo Alfa Romeo, al gruppo FCA ed ai suoi marchi, italiani ed americani. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 21 ad oggi domenica 27 gennaio, abbiamo registrato l’arrivo di diverse news molto interessanti, in particolare per quanto riguarda il futuro del gruppo. 

Da segnalare, infatti, nuove conferme relative agli investimenti di FCA per lo stabilimento Alfa Romeo di Cassino, dove verranno prodotte in futuro le varianti ibride di Giulia e Stelvio. I due modelli di casa Alfa Romeo, in questi giorni, hanno ottenuto nuovi riconoscimenti internazionali.

Questa settimana registriamo anche il debutto del nuovo Levante Vulcano e nuove indiscrezioni sulla futura Ferrari 812 Superfast in versione Spider. Da notare anche il lancio delle versioni S-Design di 500X e 500L e nuovi rumors sulle future ibride di Jeep. 

Come sempre, di seguito trovate il nostro immancabile riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. 

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo si apre con nuovi premi per la Giulia Quadrifoglio e lo Stelvio Quadrifoglio. I due modelli super-sportivi di casa Alfa sono, infatti, stati premiati dal popolare magazine WhatCar?. 

Nel frattempo, arrivano nuovi dati di vendita per Alfa Romeo relativi al 2018. Il marchio italiano ha chiuso in positivo l’anno registrando una crescita significativa in Giappone ed Australia, due mercati che possono dare un contributo sostanzioso alle vendite del brand. 

Per quanto riguarda le news settimanali di Alfa Romeo segnaliamo anche un render che ci mostra una versione retrò dell’Alfa Romeo 4C Coupé ispirata ad uno dei miti della storia del marchio italiano, la 33 Stradale. 

Alfa Romeo 4C retrò render

Per quanto riguarda, invece, la Formula 1 e la nuova stagione che sta per iniziare, in questi giorni il team Alfa Romeo Sauber ha confermato la data di presentazione della nuova monoposto pronta a migliorare i risultati ottenuti dal team lo scorso anno con la C37. Intanto emergono nuovi dettagli su cosa ha spinto Raikkonen ad accettare di passare in Alfa Romeo Sauber.

Da notare, inoltre, che, secondo alcune indiscrezioni, dal 2020 potrebbe correre in Alfa Romeo Sauber Mick Schumacher, il figlio del pluricampione del mondo Michael, appena entrato sotto nella Driver Academy di Ferrari. 

Fiat

Apriamo il riepilogo delle news di casa Fiat con un dettagliato report relativo alle vendite dei modelli Fiat in Europa nel corso del 2018. Gli ultimi dati, infatti, confermano un calo generalizzato per tutti i modelli con l’eccezione della 500X che continua ad essere un successo per il brand. 

La Fiat 500, grazie anche al successo della versione firmata Abarth, continua a rappresentare un punto di riferimento della gamma europea di Fiat. Ecco i risultati ottenuti dalla Fiat 500 nel corso degli ultimi 12 mesi. Da segnalare, inoltre, un importante premio ricevuto dalla Fiat Panda a metano nel corso di questa settimana. 

Fiat 500X 500L S-Design

Questa settimana, inoltre, Fiat ha annunciato in via ufficiale l’arrivo sul mercato delle nuove versioni S-Design di 500X e 500L che vanno a completare la gamma di novità che il brand ha presentato nel corso del mese di gennaio. Per presentare tutte le novità del mese di gennaio, Fiat ha organizzato un Porte Aperte nel corso di questo week end. 

Tra le novità future che andranno ad arricchire la gamma Fiat potrebbe esserci anche un’inedita Fiat Tipo Abarth, una versione sportiva della segmento C della casa italiana che potrebbe contare su di un motore turbo da 180 CV. 

Per quanto riguarda le news in arrivo dal Sud America, oramai mercato di riferimento per il futuro di Fiat, si segnala in questi giorni l’annuncio di un nuovo richiamo che coinvolge la Argo e la Cronos, le due city car di maggior successo del marchio. Da segnalare che Fiat ha aumentato i prezzi per i due modelli da gennaio. Da notare, inoltre, l’arrivo di nuove foto spia che ci mostrano un primo prototipo di un futuro pick-up che andrà ad espandere la gamma Fiat nel corso dei prossimi mesi. 

Segnaliamo che la Fiat 500 sarà protagonista all’Automotoretrò 2019 dove verranno esposti diversi esemplari storici del Cinquino. 

Ferrari

In questa settimana, il marchio Ferrari è stato nominato, ancora una volta, come il marchio più forte al mondo studio effettuato da Brand Finance che ha confermato l’importanza del marchio italiano e il modo in cui viene percepito in tutto il mondo. 

Tra le news relative alla casa di Maranello segnaliamo la vendita all’asta di un esemplare di Ferrari 288 GTO che ha raggiunto la cifra record di oltre 3 milioni di dollari, confermando il valore elevatissimo del progetto. 

Ferrari 288 GTO asta 1985
Ferrari 288 GTO del 1985 venduta all’asta da RM Sotheby’s

Da segnalare, in questi giorni, anche il debutto della nuova Ferrari 812 Superfast di Novitec, il famoso tuner ha realizzato una versione speciale della supercar di Maranello con diverse novità davvero interessanti. Da notare, inoltre, che, secondo nuovi rumors, Ferrari potrebbe presentare la nuova 812 Superfast Spider al Salone dell’auto di Ginevra, in programma a partire dal prossimo 7 di marzo. 

Intanto, la casa di Maranello ha annunciato dei risultati record per i suoi musei che, nel corso del 2018, hanno raggiunto un totale di più di mezzo milione di visitatori. Da segnalare anche una serie di nuovi render che provano ad anticipare il design di una monoposto di Ferrari per il campionato di Formula E. 

Chiudiamo il riepilogo sulle news Ferrari della settimana con una news dedicata al bodykit ideato da RevoZport per LaFerrari. 

Maserati

In questa settimana, Maserati ha presentato il nuovo Maserati Levante Vulcano, una nuova serie speciale del SUV del Tridente, pensata per il mercato europeo e per il mercato asiatico, che va a rinnovare l’offerta del Levante dopo diversi mesi. 

Maserati Levante Vulcano nuova serie speciale

Jeep

Iniziamo il riepilogo delle news dedicate al marchio Jeep con nuove indiscrezioni sulle novità che il brand presenterà al Salone dell’auto di Ginevra in programma nel corso del prossimo mese di marzo. Secondo queste nuove informazioni, Jeep si prepara a presentare ben tre varianti ibride a Ginevra. 

Da segnalare, inoltre, che Jeep ha appena raggiunto un traguardo storico in Brasile, un mercato chiave per il successo futuro del marchio americano, sempre più impegnato nel crescere anche al di fuori dei confini americani. 

FCA

La settimana di casa FCA si è aperta con alcune dichiarazioni di Mike Manley che ha raccontato i suoi primi 6 mesi alla guida del gruppo dopo la morte improvvisa di Sergio Marchionne, avvenuta la scorsa estate, che ha accelerato la nomina a nuovo amministratore delegato. 

Passiamo ora alle news relative allo stato degli stabilimenti italiani di FCA. A causa della recente approvazione dell’Ecotassa, che danneggia diversi modelli del gruppo prodotti in Italia, c’è molta preoccupazione per il futuro. In questi giorni, la Consulta dei Sindaci del Lazio meridionale ha chiesto lo stop dell’Ecotassa per proteggere lo stabilimento di Cassino. 

Secondo le ultime indiscrezioni, in ogni caso, il “Piano Italia” per lo stabilimento di Cassino non dovrebbe subire modifiche rispetto a quanto annunciato a fine novembre dall’amministratore delegato di FCA. 

Nel frattempo, le conferme in merito all’arrivo dei nuovi modelli ibridi di FCA mettono a rischio il futuro degli stabilimenti di Pratola Sera e Cento, i centri di produzione di motori diesel del gruppo che, al momento, non hanno alcun piano di riconversione per il futuro. Da notare, inoltre, l’annuncio del ritorno della cassa integrazione a febbraio per lo stabilimento di Termoli, dove si producono motori benzina e cambi per i vari modelli del gruppo. 

Non sono solo gli stabilimenti italiani di FCA ad essere in difficoltà. Il gruppo, infatti, deve fare i conti con situazioni difficile anche in altri stabilimenti al di fuori dei confini del nostro Paese. In Serbia, ad esempio, la produzione procede a rilento anche se FCA continua ad essere il principale esportatore del Paese.  Intanto, lo stabilimento di Windsor in Canada si prepara ad un nuovo stop produttivo che segue diverse settimane di stop negli ultimi mesi. 

Nel frattempo, secondo nuovi rumors in arrivo dagli USA, il gruppo FCA potrebbe dire addio al motore V8 per concentrarsi su soluzioni differenti e investire ulteriormente nello sviluppo di soluzioni ibride. Da segnalare anche un maxi-richiamo che coinvolge i pick-up di RAM. 

Il gruppo FCA ha confermato che i risultati finanziari relativi al 2018 saranno diffusi il prossimo 7 di febbraio, in leggero ritardo rispetto alle tempistiche tradizionali (solitamente i risultati dell’anno precedente vengono diffusi a fine gennaio). 

Chiudiamo la rubrica domenicale di ClubAlfa con la nostra tradizionale analisi del titolo FCA in Borsa nel corso dell’ultima settimana, dal 21 al 25 gennaio. Con questa news si conclude, quindi, la nostra rubrica. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 3 febbraio. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Lascia un commento

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.