in

Il manager di Raikkonen rivela nuovi dettagli sulla mossa di Alfa Romeo Sauber

Il manager di Raikkonen ha spiegato come sono andate le cose tra il suo assistito e la Sauber

Ferrari Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen con grande sorpresa di molti lo scorso anno ha deciso di diventare un nuovo pilota di Alfa Romeo Sauber. Il finlandese ha effettivamente cambiato posto con Charles Leclerc dopo essere stato sostituito dal monegasco nella Scuderia del cavallino rampante per la prossima stagione. Un altro diplomato della Ferrari Academy, Antonio Giovinazzi, sarà partner di Raikkonen nel 2019.

L’ex campione del mondo 2007 è stato costretto a dire addio quando è diventato evidente che non avrebbe mantenuto il suo posto in Ferrari, ma il 39 enne sin da subito ha dimostrato tutto il suo desiderio di rimanere sulla griglia. “Quando Kimi è stato informato che non avrebbe avuto un rinnovo di contratto con la Ferrari per il prossimo anno, ha deciso di iniziare un dialogo con la Sauber”, ha detto a Formula1.com il manager di Raikkonen, Steve Robertson. “Kimi voleva andare avanti, aveva avuto incontri con i proprietari della Sauber. Poi un incontro con Fred Vasseur e Beat Zehnder, ha portato a questa conclusione. Kimi era desideroso di andare avanti.”

“Da allora Frederic Vasseur ha chiarito che quando si sono incontrati per la prima volta, Kimi ha chiesto subito informazioni su quali fossero i piani per il prossimo anno. “Kimi voleva vedere se la squadra avesse lo stesso entusiasmo di lui, e ha capito che era così, dunque ha detto ‘OK, voglio fare l’affare’. “Era un po’ negativo a Monza, quando ha scoperto cosa è successo, ma è tornato in sé in fretta, voleva continuare a guidare perché sente di avere ancora qualcosa da offrire”.

Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.