in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori news della settimana (18-24 marzo)

Nuovo appuntamento con la nostra rubrica domenicale

Ben tornati su ClubAlfa.it con un nuovo appuntamento della nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news che hanno caratterizzato gli ultimi sette giorni del mondo Alfa Romeo e del gruppo FCA, considerando sia i brand italiani che i brand americani. In quest’ultima settimana che si avvia alla conclusione (da lunedì 18 ad oggi domenica 24 marzo) abbiamo registrato l’arrivo di un gran numero di news. 

In particolare, per quanto riguarda Alfa Romeo, sottolineiamo le prime foto spia del restyling dell’Alfa Romeo Stelvio e nuove indiscrezioni in merito alla futura gamma SUV su cui, attualmente, il brand è al lavoro e che potrebbe contare su altri due modelli oltre a Stelvio e Tonale.

Da notare, inoltre, diverse indiscrezioni relative a Ferrari, con tanti render che provano ad anticipare i nuovi modelli di Maranello, ed al futuro elettrico di casa Fiat, attualmente al lavoro su 500 Elettrica e Centoventi ma con diversi altri progetti in cantiere. Segnaliamo anche nuovi dettagli sui modelli ibridi di Jeep e l’intensificarsi delle indiscrezioni in merito ad un’alleanza tra PSA e FCA. 

Qui di seguito troverete il nostro solito riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. 

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

Tra le news della settimana per Alfa Romeo si segnala l’arrivo delle prime foto spia dell’Alfa Romeo Stelvio restyling, la nuova evoluzione del D-SUV della casa italiana che potrebbe debuttare, in via ufficiale, tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. 

In settimana, inoltre, Alfa Romeo ha diffuso anche un nuovo video ufficiale dedicato all’Alfa Romeo Tonale. Il video racconta la genesi della concept car presentata al Salone di Ginevra e gli elementi che caratterizzano il progetto del futuro C-SUV.

Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo punta sempre di più sui SUV. Dopo la presentazione del Tonale Concept al Salone di Ginevra, in casa Alfa Romeo si valuta l’espansione della gamma “rialzata” per i prossimi anni. In futuro, infatti, Alfa Romeo potrebbe avere ben 4 SUV in gamma. 

Da notare, inoltre, che un render prova ad anticipare il futuro B-SUV Alfa Romeo con risultati decisamente deludenti. Nel frattempo, il marchio Alfa Romeo registra ben tre vittorie nel concorso Best Brands indetto dal magazine tedesco AutoBild con riconoscimenti in arrivo per Stelvio, Giulia e Giulietta.

Tra le news relative ad Alfa Romeo di questa settimana segnaliamo il debutto di una versione firmata Romeo Ferraris dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio NRING, la versione speciale del SUV sportivo della casa italiana presentata lo scorso anno per celebrare il record sul giro al Nurburgring dello Stelvio Quadrifoglio.

Intanto, FCA ha confermato uno stop di due settimane per la produzione a Cassino a causa delle scarse richieste in arrivo per Stelvio, Giulia e Giulietta, i tre modelli Alfa Romeo che vengono prodotti nello stabilimento laziale del gruppo.

Passiamo ora alla Formula 1. Vasseur, team principal di Alfa Romeo Racing, si è detto soddisfatto dei risultati raggiunti dal team all’esordio stagionale. Nel frattempo, Alfa Romeo Racing può contare su di un nuovo collaudatore. 

Fiat

Tra i progetti che caratterizzano i prossimi anni di Fiat c’è anche la nuova Fiat 500 Giardiniera, un modello da tempo al centro di rumors ed indiscrezioni. Secondo gli ultimi aggiornamenti, nei prossimi mesi arriveranno le prime informazioni sul progetto.

Dopo l’edizione 2019 del Salone dell’auto di Ginevra è arrivata la conferma definitiva in merito a quelle che saranno le strategie future di Fiat. Per il brand torinese, infatti, il futuro sarà elettrico grazie a progetti chiave come la 500 Elettrica e la versione di serie della Centoventi. 

Fiat Centoventi

Fiat potrebbe realizzare diversi progetti partendo da una sola piattaforma da cui potrebbero essere derivate tutti i modelli elettrici che andranno ad arricchire la gamma del marchio nel corso dei prossimi anni. 

Nel frattempo, la nuova Fiat 500X, il restyling di metà carriera presentato nei mesi scorsi, fa il suo debutto ufficiale sul mercato nordamericano con l’obiettivo di rilanciare le vendite del brand italiano che, in questi ultimi mesi, sta attraversando un periodo di estrema difficoltà. 

Ferrari

La settimana di casa Ferrari si è aperta con un nuovo maxi-richiamo (almeno in relazione ai volumi di vendita di Ferrari) che coinvolge diversi modelli della casa di Maranello che potrebbero essere a rischio incendio. Tra le vetture coinvolte anche LaFerrari Aperta.

Da notare, inoltre, che in questi giorni è arrivato un nuovo render che immagina il futuro Ferrari Purosangue, il nuovo SUV che arriverà sul mercato nel corso del 2022 molto probabilmente, partendo dalla base della Ferrari 812 Superfast.

Ferrari 812 Superfast

Tra le news di Ferrari, segnaliamo anche un nuovo render che prova ad anticipare una possibile versione moderna della Ferrari 308, realizzata partendo dalla base della Ferrari 488 GTB, uno dei progetti recenti di Maranello di maggior successo. Intanto, un altro render ci anticipa la futura Ferrari Dino. Da segnalare, inoltre, il primo video che ci mostra in azione e dal vivo la nuova Ferrari F8 Tributo, la nuova supercar presentata nelle scorse settimane dalla casa di Maranello. 

Passiamo ora alla Formula 1. A margine del primo GP stagionale, chiuso in modo negativo da Ferrari, Vettel ha rilasciato diverse dichiarazioni confermato lo stupore per la scarsa velocità della monoposto e ribadendo come il compagno Leclerc lo metterà sotto pressione durante l’anno. Da notare, inoltre, che Vettel ha confermato che la Ferrari ha tutto per vincere già dal prossimo GP.

Segnaliamo, infine, che la mostra dedicata a Michael Schumacher è stata prorogata e resterà aperta ancora per qualche settimana permettendo a tutti gli appassionati Ferrari di scoprire la storia del pluricampione del mondo. 

Maserati

La settimana di casa Maserati prende il via con l’arrivo in un nuovo mercato del Maserati Levante Vulcano, una delle ultime evoluzioni del SUV del Tridente che continua a rinnovarsi ed ad espandere i suoi mercati di commercializzazione. 

Jeep

In questi giorni sono emersi i primi dettagli sul design del futuro Jeep Wagoneer, il nuovo modello che andrà ad espandere la gamma del marchio americano proponendo un design distintivo che lo differenzierà nettamente dagli altri modelli Jeep.

Per il futuro di Jeep, uno dei mercati chiave sarà il Brasile. Il brand americano sta registrando una considerevole crescita delle vendite sul mercato brasiliano e gli ultimi dati confermano il sorpasso a diversi marchi concorrenti.  Da notare che in Brasile è appena arrivata una nuova versione della Compass. 

Da segnalare, inoltre, l’arrivo delle prime foto spia della versione europea della Wrangler ibrida, il nuovo modello in arrivo, nel prossimo futuro, sul mercato con l’obiettivo di incrementare la gamma elettrificata di Jeep. Intanto, Jeep ha completato la produzione del primo esemplare di Jeep Gladiator, il nuovo pick-up pronto a debuttare sul mercato internazionale. 

FCA

La settimana del gruppo FCA si è aperta con i rumors in merito ad una possibile alleanza con PSA, il gruppo francese che comprende  Peugeot, Citroen, Opel e DS. Queste indiscrezioni hanno portato ad una forte crescita del valore del titolo di FCA e sono state accolte in modo positivo da Robert Peugeot.

Sul finire della settimana, nuove indiscrezioni confermano che, per ora, FCA avrebbe rifiutato la proposta d’alleanza avanzata da PSA nei giorni scorsi. Al momento, in ogni caso, la questione non è ancora giunta ad una sua conclusione definitiva. 

Il gruppo FCA ha avviato, per ora solo negli USA, un importante processo di riorganizzazione dei suoi impianti di produzione andando a ridurre sino al 50% i costi energetiche delle fabbriche con l’obiettivo di ottimizzare al massimo le risorse. 

Da notare, intanto, che FCA è stata costretta ad un nuovo maxi richiamo in Canada. Il provvedimento coinvolge oltre 100 mila unità vendute dal gruppo nel corso degli ultimi anni, a partire dal 2011. Da segnalare, invece, un taglio della produzione in Argentina che mette a rischio ben 250 posti di lavoro. 

Nel frattempo, il gruppo FCA conferma uno stop di due settimane per la produzione a Termoli, sito dove vengono realizzati motori e cambi per diversi modelli del gruppo. Alla base di questo stop ci sono le scarse richieste registrate in questi mesi. 

Intanto, nel concorso Best Brands del magazine tedesco Autobild, si registra un vero e proprio trionfo di Abarh, il marchio dello Scorpione continua a raccogliere consegni ed eccellenti risultati di vendita in tutto il mondo. 

Con questa news sui dati di vendita si conclude la nostra rubrica. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica  31 marzo. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.