in ,

Fiat il futuro è elettrico con 500 e Centoventi

La Fiat presenta un orizzonte a zero emissioni grazie alla nuova 500e ed al Centoventi Concept

Obbiettivo del brand FIAT sarà quello di garantire il rispetto delle future regole comunitarie sulle emissioni di CO2. L’elettrificazione della gamma sarà affidata alle nuove 500 e Centoventi , in sintesi i due modelli puntano ad abbassare il tasso di emissioni di CO2 globale del marchio consentendo così di evitare multe molto salate, migliorando l’inquinamento sempre più soffocante delle nostre città.

il responsabile del brand FIAT, Olivier François, ha optato per una strada completamente opposta rispetto a quella proposta da Marchionne: quest’ultimo, infatti, puntava maggiormente ad un disimpegno sul fronte europeo per quanto riguardava la produzione di auto completamente elettriche.

Olivier Francois FCA Fiat Brand
Olivier François è stato nominato Head of Fiat Brand e Chief Marketing Officer e membro del Group Executive Council (GEC) il 1° settembre 2011.

Fiat elettrica, diversi obbiettivi negli anni futuri

Nel piano industriale 2014-2018 gli obbiettivi erano quelli di massimizzare EBIT del gruppo dedicando le maggiori risorse ai modelli Truck & Pickup in “America”, modelli che portano maggiori margini di redditività all’azienda tralasciando quindi lo sviluppo sulle berline e auto elettriche.

Il mondo cambia e cosi anche i piani industriali, l’adeguarsi alle relative nuove normative come la riduzione delle emissioni di Co2 che entrerà in vigore dal 2020 in EU, costringerà FCA (Fiat) a concentrarsi sullo sviluppo di soluzioni elettrificate per il suo parco auto, ma non soltanto, dovrà mantenere sempre prezzi competitivi sul mercato.

Al momento la differenza di prezzi tra un’auto con motore a combustione, ed una elettrica è di circa 9.000 euro a sfavore di quest’ultima.

Lo sviluppo è molto più costoso, tuttavia Francois pensa di poter trarne ottimi profitti:

“Due equazioni di valore diverso possono permetterci di mettere sul mercato delle auto elettriche senza perderci. La prima passa per la strada del premium e coinvolge ovviamente la Fiat 500. Il riferimento un po’ chic nel mondo dell’elettrico qual è ? La Tesla. Com’è la Tesla? Bella, cool, costosetta… E la 500? Bella, cool, costosetta nella sua categoria. Noi con la 500 possiamo fare una urban Tesla. ”

Tra l’altro in questi anni il prezzo medio di vendita della 500 si è alzato sensibilmente, grazie a versioni più accessoriate e costose, siamo nel range dei 23 mila euro, non così lontano dalla fascia di prezzo dell’elettrico”.

Fiat Centoventi Elettrica e la sua versatilità 

La seconda equazione rappresenterebbe la Centoventi, un’elettrica di segmento B che entra in un mercato molto competitivo. L’idea base della vettura è di una low cost accattivante: “La filosofia è il taglio dei costi sulla macchina base per ricavarne il costo della batteria meno capace, quella da 100 km di autonomia (ci saranno tre livelli di capacità), avere quindi un prezzo di listino vicino a quello di una corrispondente auto a combustione. Poi si possono fare tutti gli upgrading che si vogliono”.

fiat centoventi concept, fiat centoventi, nuova fiat centoventi / Fiat Centoventi Concept
Fiat Centoventi Concept è una vettura elettrica al 100%

Dunque l’autonomia può essere richiesta in base alle proprie esigenze: ci sarà chi sceglie sopra 500 chilometri e chi si accontenta di 100km. Idem per gli accessori, partendo dall’allestimento base questa auto permetterà di essere personalizzata componente per componente, accessorio per accessorio addirittura il tetto potrà essere sostituito.

Il prezzo per una Fiat Centoventi: il costo d’acquisto di una Fiat centoventi Elettrica (secondo ClubAlfa.it)  potrebbe essere tra un range di 15.000€ a 19.000€ per il modello base con 100Km di autonomia, un prezzo veramente d’attacco.