in

Ferrari: la mostra Michael 50 prorogata fino al 30 aprile

I fan e gli appassionati di Maranello e di Schumacher avranno ancora tempo per visitare la mostra

Ferrari mostra Michael 50 30 aprile

Ferrari ha deciso di omaggiare le imprese compiute da Michael Schumacher e i suoi 50 anni dedicandogli una mostra chiamata Michael 50, aperta il 3 gennaio in occasione del compleanno. La mostra raccoglie tutti i momenti chiave per Maranello vissuti dal campione di F1 come i record ineguagliati e tutta la sua straordinaria carriera.

Grazie all’enorme successo riscontrato, Ferrari ha deciso di prorogare la data di fine della mostra fino al 30 aprile. Quindi, tutti gli appassionati e i fan del pluricampione e del cavallino rampante avranno a disposizione ancora oltre un mese per fare visita alla mostra.

Ferrari mostra Michael 50 30 aprile

Michael 50: Ferrari proroga la data di chiusura della mostra dedicata a Michael Schumacher

Nella Sale delle Vittorie ci sono le monoposto più importanti guidate da Michael Schumacher che hanno fatto la storia della casa automobilistica modenese. Esempi sono la F310 del 1996, la F399 del 1999, la F2002, la F2004 e la 248 F1 del 2006 con il quale il pilota raggiunse la 72° vittoria (l’ultima con Ferrari).

La mostra Michael 50 rivela anche altre cose interessanti sul pilota come il ruolo svolto come sviluppatore. Infatti, Schumacher è rimasto in Ferrari dove ha occupato il posto di consulente della Scuderia e ha lavorato sulla messa a punto di alcune Supercar stradali di Maranello come la 430 Scuderia del 2007 e la California del 2008.