in

Jeep Gladiator: ecco il primo esemplare costruito nella fabbrica di Toledo

Prodotto a Toledo il primo pick-up

Jeep Gladiator primo esemplare costruito Toledo

Dopo la presentazione ufficiale, finalmente il Jeep Gladiator è diventato realtà in quanto il primo esemplare di produzione è stato costruito martedì presso lo stabilimento FCA di Toledo, nell’Ohio. Questa particolare unità, un Rubicon in Billet Silver dotato di varie opzioni dedicate all’off-road, è il primo dei tantissimi Gladiator che verranno costruiti prima della data di uscita ufficiale fissata a giugno.

Il primo pick-up può essere visto in diversi video (1, 2, 3) condivisi su Instagram, accompagnati dagli applausi di coloro lo hanno assemblato. Oltre al filmato, sempre martedì sono stati pubblicati altri post dedicati al Jeep Gladiator n°1.

Jeep Gladiator primo esemplare costruito Toledo

Jeep Gladiator: i dipendenti del sito di Toledo festeggiano la costruzione del primo esemplare

Al momento del rilascio sul mercato, il nuovo pick-up del marchio americano di FCA disporrà di un motore Pentastar V6 da 3.6 litri come unica opzione mentre nel 2020 si aggiungerà quella con propulsore EcoDiesel da 3 litri. Il primo sarà in grado di trainare fino a 3470 kg con il Max Tow Package sul Gladiator Sport rendendolo il migliore della sua categoria (superando il Chevrolet Colorado).

Il punto interrogativo più grande al momento resta il prezzo di vendita che non è stato ancora svelato ufficialmente. Possiamo immaginare, però, un prezzo più alto della Wrangler su cui il Jeep Gladiator si basa, che arriva a superare i 60.000 dollari nella sua versione completa.