in

Fiat Chrysler richiama quasi 100.000 veicoli in Canada

Richiamo in Canada per quasi 100 mila vetture del gruppo italo americano

Fiat Chrysler

Al pari di quanto sta avvenendo negli Stati Uniti dove sono state richiamate quasi 1 milione di vetture, il gruppo Fiat Chrysler Automobiles richiamerà quasi 100 mila unità anche in Canada. I veicoli coinvolti nel richiamo sono equipaggiati con i motori a quattro cilindri della compagnia e comprendono unità di Dodge Journey prodotte dal 2011 al 2016 Chrysler 200 e Dodge Avengers prodotte dal 2011 al 2014 e Jeep Compass e Patriot prodotte dal 2011 al 2016.

Richiamo in Canada per quasi 100 mila vetture del gruppo italo americano

“La riparazione proposta dovrebbe ridurre significativamente le emissioni del motore, portando a una migliore qualità dell’aria per tutti i canadesi”, ha detto a Driving.ca un portavoce di Environment and Climate Change Canada. Fiat Chrysler in precedenza ha richiamato questi stessi veicoli in Canada nel giugno 2018 per un problema simile. “Su certi veicoli, ci può essere una perdita di efficienza del catalizzatore, di conseguenza, le emissioni di ossidi di azoto (Nox) possono superare gli standard prescritti”, ha osservato un rapporto dell’ECCC. “I concessionari installeranno un nuovo catalizzatore e riprogrammeranno il software del modulo di controllo powertrain su tutti i veicoli interessati”.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler richiama in USA più di 800.000 veicoli che non soddisfano gli standard sulle emissioni