in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori news della settimana (6-12 maggio)

Secondo appuntamento di maggio con la nostra rubrica domenicale

Alfa Romeo Fiat Ferrari Maserati Jeep FCA news

Ben tornati su ClubAlfa.it per il secondo appuntamento di maggio con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 6 ad oggi domenica 12 maggio, abbiamo registrato un gran numero di news relative al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è parlato di dati di vendita, ancora molto negativi in Europa, e delle nuove Giulia e Stelvio Sport-Tech, inedite serie speciali che provano a rilanciare le vendite dei due modelli della casa italiana. Da notare nuovi premi e nuovi record per lo Stelvio Quadrifoglio. 

Tra le news della settimana segnaliamo anche nuovi rumors sulla Fiat Punto, che potrebbe avere un futuro da auto elettrica grazie ad un’alleanza con PSA, e sul restyling della Fiat Tipo. Intanto Ferrari ha diffuso i risultati (da record) del primo trimestre del 2019 mentre Maserati potrebbe rinunciare ai motori della casa di Maranello. Da segnalare anche le nuove versioni S di Jeep Renegade, Compass e Cherokee. 

Nei prossimi paragrafi, come ogni settimana, troverete il nostro solito riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

In questa settimana, Alfa Romeo ha aperto gli ordini per le nuove serie speciali Giulia e Stelvio Sport-Tech che vanno, finalmente, a rinnovare la gamma dei due modelli della casa italiana dopo diversi mesi dall’ultimo aggiornamento.

Da segnalare, inoltre, che in questi giorni il sito GenteMotori.it ha diffuso nuovi render che anticipano il futuro Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio, l’evoluzione sportiva del C-SUV presentato, come concept car, nel corso dell’edizione 2019 del Salone dell’auto di Ginevra.

I dati di vendita relativi al mese di aprile confermano il momento di crisi di Alfa Romeo in Europa. Il marchio italiano, infatti, ha registrato un calo sostanziale delle consegne in quasi tutti i principiali mercati europei. Ancora una volta, l’unica eccezione è la Spagna dove Alfa Romeo continua a crescere, in netta contro-tendenza rispetto al resto d’Europa.

Il calo di vendite si traduce, inevitabilmente, in un calo della produzione a Cassino dove vengono realizzate Giulia, Stelvio e Giulietta. Lo stabilimento di Cassino dovrà fare i conti con una nuova cassa integrazione nel corso del mese di maggio che porterà allo stop produttivo il sito.

Intanto, nonostante le scarse vendite, Alfa Romeo continua a raccogliere premi in tutto il mondo. Questa settimana è il turno della rassegna Qatar Car of the Year 2019 che vede come protagonista assoluto lo Stelvio Quadrifoglio. 

Da segnalare che proprio il SUV sportivo di casa Alfa Romeo ha fatto registrare, in questi giorni, tre nuovi record sul giro su alcuni dei più importanti circuiti del Regno Unito confermando il suo carattere sportivo unico.

Segnaliamo che da questa settimana è possibile noleggiare la Giulia Quadrifoglio con Hertz. La berlina super-sportiva della casa italiana presenta un costo notevole caratterizzandosi come la supercar più costosa tra le varie opzioni disponibili per il noleggio.

A fine maggio si terrà l’edizione 2019 del Concorso d’Eleganza Villa d’Este tra le protagoniste dell’evento ci sarà anche l’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este, un modello esclusivo e di enorme valore che si mostra, in questi giorni, in alcune immagini ufficiali.  Da notare che Alfa Romeo è protagonista della Mille Miglia 2019 con diversi modelli. 

Chiudiamo il capitolo sulle news Alfa Romeo con la Formula 1 ed, in particolare, con un’analisi tecnica della monoposto Alfa Romeo Racing C38.

Fiat

La settimana di casa Fiat si apre con una nuova promozione davvero molto interessante. Il marchio italiano, infatti, ha presentato la campagna promozionale MegaRottamazione che permetterà ai clienti di acquistare nuovi modelli Fiat ad un prezzo davvero conveniente e con la possibilità di rottamare auto anche senza esserne proprietari. 

Da notare anche l’arrivo di un nuovo render che ci anticipa quello che potrebbe essere il design definitivo della futura Fiat 500 Giardiniera, un modello che potrebbe rappresentare la prossima novità per la famiglia 500.

Fiat Punto

In questi giorni si torna a parlare di una nuova Fiat Punto, un modello fuori produzione da quasi un anno. . La segmento B potrebbe rinascere come auto elettrica sfruttando una piattaforma di PSA, il gruppo francese che, da tempo, starebbe valutando un’alleanza con il gruppo FCA. Da segnalare, inoltre, un nuovo render che prova ad anticipare il design della futura Punto.

Intanto la Fiat Panda, dopo l’Italia, conquista anche la Francia. Sul mercato francese, infatti, ad aprile la segmento A del marchio italiano ha ottenuto risultati record confermano l’ottimo stato di salute del progetto. In questi giorni si è parlato anche del restyling della Fiat Tipo che potrà contare su di un massiccio investimento da parte di Tofas. Il progetto della nuova Tipo potrebbe registrare un debutto ufficiale al Salone dell’auto di Ginevra del prossimo anno. 

Ferrari

Ferrari ha diffuso, in questi giorni, i risultati finanziari del primo trimestre del 2019 annunciando di aver registrato una forte crescita delle consegne ed un incremento degli utili pari al +14% rispetto ai dati registrati nel corso del primo trimestre dello scorso anno. Gli ottimi dati di Ferrari sono legati, in buona parte, al successo della Ferrari Portofino. 

Ferrari Portofino

La casa di Maranello, inoltre, ha confermato l’imminente debutto della nuova supercar ibrida. Il progetto sarà svelato nel corso di un evento speciale entro la fine del mese di maggio con le prime consegne che sono programmate per il prossimo anno. Intanto Ferrari rende disponibile il configuratore online della Ferrari F8 Tributo, la nuova supercar della casa di Maranello presentata nei mesi scorsi.

Segnaliamo, infine, la vendita all’asta di un esemplare di LaFerrari per una cifra superiore ai 2 milioni di Euro. 

Maserati

In questi giorni, Maserati è stata protagonista di diverse news molto interessanti relative al futuro del brand. La dirigenza della divisione nordamericana di Maserati ha confermato che il brand del Tridente non diventerà mai un marchio completamente elettrico. 

Da segnalare, inoltre, che, come confermato dal CEO di Ferrari, tra qualche anno Maserati non utilizzerà più i motori Ferrari per i suoi nuovi modelli. La casa del Tridente potrebbe puntare  su soluzioni alternative, interne al gruppo FCA, o iniziare lo sviluppo “in casa” di nuove unità per i modelli sportivi del futuro.

Jeep

In questi giorni, Jeep registra un importante cambio dirigenziale. Il CEO di FCA Mike Manley ha, infatti, nominato Christian Meunier come Presidente globale del marchio Jeep.  Meunier ha già ricoperto, in passato, importanti ruoli dirigenziali nel settore automotive.

A distanza di poche settimane dal suo debutto sul mercato nordamericano, il Jeep Gladiator continua ad ottenere premi che confermano la bontà del progetto. Questa volta, il Gladiator è tato nominato miglior pick-up medio. 

Dal fine settimana la gamma Jeep in Italia registra il debutto del nuovo allestimento S che sarà disponibile per Renegade, Compass e Cherokee contribuendo ad incrementare il carattere sportivo dei modelli di casa Jeep. Nel frattempo, Jeep ha confermato che la nuova Jeep Cherokee non arriverà nel Regno Unito. Il brand si concentrerà su altri modelli con l’obiettivo di massimizzare i profitti in un mercato difficile a causa della Brexit.

Jeep Renegade S

FCA

Tra i principali progetti di sviluppo per il futuro del gruppo FCA c’è la volontà di espandere la presenza nel segmento di mercato dei pick-up che potrebbe garantire, in diversi mercati internazionali, importanti margini di crescita all’azienda.

In settimana è arrivato un duro attacco da parte dell’ex premier Romano Prodi alla dirigenza FCA. Prodi, in un editoriale su Il Messaggero, ha criticato apertamente le scelte recenti del gruppo per quanto riguarda, in particolare, le produzioni italiane.

Intanto, in Nord America, continuano i problemi di alcuni stabilimenti del gruppo che ha annunciato alcuni licenziamenti per lo stabilimento di Belvidere, un sito di produzione che sta attraversando un periodo davvero molto difficile. Intanto, in Canada, il gruppo è al lavoro con il governo locale per cercare una soluzione per gli oltre 1.000 esuberi dello stabilimento di Windsor

Problemi anche in Sud America dove FCA ha annunciato uno stop di alcuni giorni per la produzione a Goiana in Brasile. In Brasile, in ogni caso, FCA continua ad ottenere ottimi risultati di vendita confermandosi leader del mercato nel corso del mese di aprile grazie ai buoni dati ottenuti da Fiat e Jeep che sono sempre di più delle certezze per il gruppo in Sud America.

Da segnalare, intanto, la nuova campagna Noleggio Chiaro di Leasy che permetterà di sfruttare il noleggio a lungo termine per diversi modelli del gruppo FCA con condizioni particolarmente favorevoli e con prezzi davvero ottimi.

In questi giorni, Lancia torna a far parlare di sé con il lancio della nuova Lancia Ypsilon Black & Noir, un nuovo allestimento che va ad arricchire e rinnovare la gamma della segmento B che, nonostante le poche novità, continua ad ottenere ottimi risultati di vendita in Italia. Da segnalare anche la proroga della promozione relativa alla Abarth 595 70° Anniversario. 

Con questa news dedicata alla serie speciale celebrativa della 595 si conclude la nostra rubrica. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 19 maggio Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.