in

Fiat 500 Giardiniera: ecco come potrebbe essere la nuova generazione

La nuova vettura avrà l’obiettivo di sostituire la Punto nel segmento B

Nuova Fiat 500 Giardiniera render

Il nuovo piano industriale di Fiat ha confermato che nei prossimi anni la gamma si arricchirà con la nuova Fiat 500 Giardiniera che andrà ad affiancarsi alle 500, 500L e 500X. La nuova vettura avrà il compito di colmare il vuoto lasciato dalla Punto dopo l’uscita di produzione. Stando alle ultime indiscrezioni trapelate su Internet, l’auto punterà parecchio su spazio e comfort.

Visto che la vettura porta il nome di Fiat 500 Giardiniera, possiamo aspettarci diverse caratteristiche prese dal modello originale prodotto negli ‘60/’70. Si trattava di un veicolo wagon compatto a 3 porte. I due render allegati nell’articolo provano ad immaginare come potrebbe essere la nuova Giardiniera, praticamente una versione shooting brake della 500.

Nuova Fiat 500 Giardiniera render

Fiat 500 Giardiniera: alcuni render provano ad immaginare la nuova vettura

In molti si chiedono come sarà l’aspetto della vettura e se riuscirà davvero a colmare il vuoto lasciato dalla Punto nel segmento B. Ovviamente, rispetto al modello originale, la nuova generazione della Giardiniera sarà molto più moderna, spaziosa (sicuramente a 5 porte) e senza quei inserti in legno posizionati sulle fiancate e del portellone con apertura laterale.

In ogni caso, la Fiat 500 Giardiniera si proporrà come una vera city car e non si discosterà troppo dalle 500L e 500X. Non ci resta che attendere i prossimi mesi per scoprire maggior informazioni sulla nuova generazione dell’iconica vettura torinese.