in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori news della settimana (15-21 aprile)

Anche a Pasqua torna la nostra rubrica sul meglio della settimana appena conclusa

Alfa Romeo Fiat Ferrari Maserati Jeep FCA news

Ben tornati su ClubAlfa.it e Buona Pasqua a tutti i lettori. Anche oggi torna la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si appresta alla conclusione. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 15 ad oggi domenica 21 aprile, abbiamo registrato un gran numero di news relative al mondo Alfa Romeo ed al gruppo FCA.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è parlato molto del futuro del marchio con indiscrezioni su un possibile B-SUV e sulle varianti ibride di Giulia e Stelvio che potrebbero essere le mosse del brand per i prossimi anni. Da notare, inoltre, alcune interessanti novità in arrivo dal Salone di New York 2019 al via questa settimana e l’arrivo dei dati di vendita del primo trimestre del 2019 per l’Europa. 

Per quanto riguarda il resto del gruppo FCA si è parlato molto di Maserati con il nuovo progetto One of One che permette ai clienti del brand del Tridente di personalizzare al massimo la propria Maserati. Da notare anche il debutto del Jeep Gladiator, il nuovo pick-up del brand americano, e diverse news legate agli stabilimenti FCA, sia in Italia che in Nord America, che devono fare i conti con il calo di vendite del gruppo.

Qui di seguito trovate il nostro solito riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo si apre con nuovi rumors sulle future varianti ibride di Giulia e Stelvio, due progetti che, come abbiamo visto anche nelle scorse settimane, sono al centro di indiscrezioni da diversi mesi.

In tema di nuovi modelli ed in attesa della versione di serie del Tonale, arrivano nuove indiscrezioni su di un futuro B-SUV che potrebbe ampliare la gamma di Alfa Romeo nel corso dei prossimi anni. Il progetto potrebbe essere prodotto nello stabilimento di Mirafiori dove, sino a pochi mesi fa, era prodotta la MiTo.

Segnaliamo, inoltre, l’arrivo di un nuovo render che prova ad immaginare la futura generazione di Alfa Romeo Giulietta utilizzando come base di partenza il design dell’Alfa Romeo Tonale, il concept del nuovo C-SUV presentato al Salone di Ginevra 2019.

Alfa Romeo Giulietta ecobonus aprile

Intanto la versione Launch Edition della Giulietta MY 2019 continua ad essere proposta in offerta sino a fine aprile con anticipo zero e sino a 6 mila Euro di “Ecobonus”. Per tutti i dettagli sulla promozione potete dare un’occhiata al nostro articolo.

A margine dell’apertura del Salone dell’auto di New York 2019 registriamo il debutto delle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING per il mercato nordamericano. La casa italiana produrrà pochissime unità di queste nuove serie speciali delle due Quadrifoglio che celebrano i record sul giro ottenuti al Nurburgring. Le due nuove serie speciali si mostrano in un primo video ufficiale.

Da notare, inoltre, che l’Alfa Romeo Giulia continua a raccogliere riconoscimenti. A questo giro, i premi arrivano dal Texas e da AutoExpress confermando quanto la berlina sportiva della casa italiana sia un progetto vincente ed apprezzato in tutto il mondo.

Passiamo ora ai dati di vendita. In questi giorni sono arrivati i dati ufficiali relativi al primo trimestre in Europa. Come ampiamente previsto, il marchio Alfa Romeo fa registrare un forte calo delle consegne in Europa evidenziando un netto passo indietro per quanto riguarda i dati di vendita rispetto agli anni precedenti.

Il calo di vendite di questi mesi comporta un nuovo stop della produzione nello stabilimento di Cassino, dove vengono realizzate Giulia, Stelvio e Giulietta. Il sito di produzione resterà chiuso per le prossime tre settimane a causa delle scarse richieste registrate in questi ultimi mesi.

Per quanto riguarda la Formula 1, infine, vediamo come è andato il week end di gara in Cina di domenica scorsa e qual è stato il commento di Raikkonen sulla gara e sulle prestazioni della monoposto del team Alfa Romeo Racing. L’ex campione del mondo si è detto ottimista sul futuro della scuderia mentre il team crede ancora in Giovinazzi. 

Fiat

Per quanto riguarda le news relative al marchio Fiat, segnaliamo l’arrivo di un nuovo render che ci mostra delle ipotetiche varianti Spider e Coupé della Fiat 500, il modello simbolo del marchio Fiat che, nel corso dei prossimi anni, potrebbe evolversi con l’arrivo di nuove versioni.

Il Fiat Toro, pick-up di grandi dimensioni prodotto dal marchio italiano in Brasile, continua ad essere un successo e, come confermato in questi giorni, sarà la base di un nuovo pick-up RAM per diversi mercati del Sud e Centro America. 

Ferrari

In questi giorni, Ferrari è stata eletta come la migliore azienda italiana per reputazione andando a confermare un ruolo di leadership nel settore produttivo italiano che va avanti oramai da lungo tempo e che continuerà anche nei prossimi anni.

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, il primo podio stagionale di Vettel è stato, in parte, rovinato dalle polemiche sugli ordini di scuderia mentre Leclerc non ha voluto commentare la questione preferendo mantenere un profilo basso al fine di evitare ulteriori polemiche dopo un inizio di stagione abbastanza complicato. Vettel, inoltre, si è detto soddisfatto delle prestazioni del motore. 

Maserati

In occasione dell’edizione 2019 del Salone dell’auto di Shanghai si registra il debutto della Maserati Quattroporte GranLusso One of One che rappresenta uno dei progetti più interessanti di tutta la fiera cinese dedicata al mondo dei motori.

Intanto Maserati consegna un esemplare di Maserati Levante GTS One of One, prodotto quindi in esclusiva e seguendo le specifiche richieste del cliente, alla leggenda del basket americano Ray Allen. 

Maserati Levante One of One Anteriore

Jeep

Tra le novità della settimana per il marchio Jeep segnaliamo il debutto al Salone dell’auto di Shanghai, uno degli appuntamenti fieristici più importanti della Cina per il mondo delle quattro ruote, della versione ibrida del Jeep Grand Commander, il maxi SUV che il brand americano produce per il mercato cinese.

Intanto il nuovo Jeep Gladiator, pick-up sviluppato dalla base della Wrangler, fa il suo debutto negli USA. Il nuovo modello è protagonista di un video confronto con uno dei suoi più agguerriti rivali che, da tempo, si sono preparati in vista del debutto commerciale del Gladiator, un progetto che potrebbe garantire una nuova forte crescita a Jeep.

Nuovo Jeep Gladiator Wards 10 Best Interiors 2019

Il nuovo Gladiator arriverà anche in Europa. La casa americana ha confermato, in questi giorni, la data di presentazione della versione europeo e quando è programmato l’effettivo avvio delle vendite del nuovo pick-up. Da notare che il Gladiator ha già ottenuto i suoi primi premi.

FCA

La settimana di casa FCA si apre con l’arrivo dei dati di vendita del primo trimestre del 2019 in Europa. Come previsto, i risultati del gruppo sono decisamente negativi a causa, soprattutto, del calo delle consegne di Fiat ed Alfa Romeo mentre Jeep continua a far segnare dati da record. 

Da segnalare, inoltre, l’arrivo di nuovi rumors in merito ai futuri partner di FCA. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il gruppo italo-americano sarebbe conteso da PSA e Renault. Entrambe le aziende francesi punterebbero ad un’alleanza con il gruppo FCA.

A causa del calo delle richieste di diversi modelli, FCA annuncia un nuovo ricorso alla cassa integrazione per lo stabilimento di Termoli, sede di produzione di diversi motori a benzina e di diversi cambi che vengono montati sui vari modelli del gruppo.

Il gruppo FCA continua ad avere problemi con i suoi stabilimenti, non solo in Italia. In questi giorni, infatti, l’azienda sta cercando di risolvere la questione legata allo stabilimento di Windsor in Canada con l’obiettivo di salvare tanti posti di lavoro. Il gruppo, infatti, prepara un nuovo investimento per lo stabilimento che però potrebbe non salvare i posti di lavoro.

Da notare, inoltre, che l‘amministrazione locale di Detroit sta per approvare il piano di investimenti di FCA. Nel frattempo, segnaliamo l’arrivo di un nuovo premio per la Chrysler Pacifica, l’ultimo baluardo del brand Chrysler che continua a convincere ottenendo riconoscimenti e buoni dati di vendita in Nord America. Da segnalare un nuovo richiamo negli USA per alcuni modelli FCA.

Intanto, per rispettare i vincoli sulle emissioni in Cina, che come accade in altri mercati diventando sempre più stringenti, il gruppo FCA si prepara a siglare un accordo simile a quello stretto con Tesla in Europa nelle scorse settimane.

Con questa news si conclude la nostra rubrica. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 28 aprile. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Buona Pasqua a tutti i lettori!

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento