in

Alfa Romeo Racing: in Cina week end difficile per la scuderia del Biscione

Il Gran Premio di Formula 1 della Cina non è stato particolarmenter favorevole per il team Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi (ITA) Alfa Romeo Racing C38. 13.04.2019. Formula 1 World Championship, Rd 3, Chinese Grand Prix, Shanghai, China, Qualifying Day. - www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com - copy of publication required for printed pictures. Every used picture is fee-liable. © Copyright: Bearne / XPB Images

Il numero uno di Alfa Romeo Racing, Frédéric Vasseur, ha ammesso che il week end del Gran Premio della Cina appena concluso è stato difficile per la sua scuderia. Il team principal del team del Biscione ha dichiarato: “Per noi è stato un weekend difficile, avendo affrontato alcuni problemi tecnici venerdì e sabato. Entrambi i piloti hanno fatto un buon lavoro in gara, gestendo bene le loro situazioni individuali. Abbiamo segnato altri punti con Kimi che termina in P9. Antonio ha mostrato una prestazione costante e ha concluso la gara a metà classifica, dopo essere partito dall’ultima fila. Abbiamo un po’ di lavoro da fare e spingeremo per tornare più forti a Baku”.

Kimi Raikkonen che ha concluso il suo Gran Premio al nono posto ha dichiarato: “La macchina si è comportata bene durante il Gran Premio della Cina. Abbiamo iniziato da più indietro sulla griglia ma nonostante ciò sono riuscito ancora ad arrivare in zona punti. Alla fine ho perso la presa sulle gomme anteriori. E ‘un peccato perché mi sono preso cura di loro durante la gara, ma gli pneumatici sono diventati troppo freddi e ho rallentato. Continueremo a lavorare per migliorare e vedere cosa possiamo fare a Baku”.

Antonio Giovinazzi ha invece dichiarato: “È stato un fine settimana difficile nel complesso. Abbiamo iniziato la gara dal fondo della griglia e abbiamo optato per una strategia diversa per cercare di guadagnare posizioni. Alla fine non ha funzionato così bene e ora non vedo l’ora di ricominciare dal prossimo GP in Azerbaigian. Ho dei bei ricordi da Baku e sarà divertente correre di nuovo lì. Vedremo cosa possiamo ottenere. ”

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: Raikkonen e Giovinazzi fiduciosi in vista del GP della Cina