in ,

FCA: primo trimestre negativo in Europa (-10.6%), continua la crescita di Jeep, ancora in calo Fiat

Ecco i risultati di FCA in Europa dopo il primo trimestre dell’anno

fca vendite europa

FCA chiude il primo trimestre in negato in Europa. Il gruppo italo-americano, come ampiamente previsto dalle previsioni di queste ultime settimane, ha registrato un netto calo di vendite nel corso dei primi tre mesi dell’anno in Europa. Dopo un mese di marzo caratterizzato da 106 mila unità vendute (-11%), il gruppo FCA ha raggiunto quota 259 mila unità vendute in Europa al termine del primo trimestre del 2019.

In termini percentuali si tratta di un calo del 10.6% che certifica un netto rallentamento per il gruppo che, al termine del primo trimestre dello scorso anno, aveva venduto in Europa un totale di 290 mila unità. La quota di mercato di FCA passa così dal 6.8% registrato al termine del primo trimestre del 2018 ad appena il 6.3%. Il risultato del gruppo è decisamente peggiore rispetto al risultato dell’intero mercato europeo (-3.3%).

Ricordiamo che FCA ha venduto 132 mila unità in Italia nel primo trimestre (circa il 50% del totale) registrando un calo percentuale del 16% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno. Il risultato ottenuto in Italia, quindi, ha un peso enorme per il gruppo che, al di fuori dei confini italiani, ha ottenuto risultati decisamente meno negativi. 

FCA è ora il settimo gruppo in Europa. Il mercato è guidato dal gruppo Volkswagen (989 mila unità vendute ed un calo del 2.4%) che precede PSA (689 mila unità vendute ed un calo del -1.2%) e Renault (420 mila unità con una crescita del +0.6%). Davanti ad FCA ci sono anche Hyundai (273 mila unità vendute e -1.3%), Ford (262 mila unità vendute e -10%) e BMW (260 mila unità vendute e -2,8%). 

A pesare sui risultati di FCA al termine del primo trimestre del 2019 è la performance del marchio Fiat. Il brand italiano ha venduto 179 mila unità nel corso dei primi tre mesi dell’anno registrando un calo percentuale del 14% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. In calo anche Alfa Romeo che, come visto nel nostro approfondimento, ha venduto quasi 15 mila unità registrando un calo del 40.7%. La crisi di Fiat e, in misura minore, di Alfa Romeo sta creando non pochi problema al gruppo FCA che deve fare i conti con le difficoltà dei due brand italiani. 

Crescono, invece, le vendite di Jeep. Il brand americano ha sfiorato quota 46 mila unità vendute nel corso del primo trimestre dell’anno registrando un passo in avanti delle vendite pari al +11.4%, Per Jeep si registra anche una crescita della quota di mercato che passa da 1% a 1.1%. Da segnalare anche la crescita di Lancia. Il brand italiano ha venduto oltre 18 mila unità di Ypsilon in questo primo trimestre registrando una crescita percentuale del +35% rispetto ai risultati raccolti nel corso del primo trimestre dello scorso anno. 

Ricordiamo che il prossimo appuntamento con i dati di vendita di Alfa Romeo ed FCA è fissato per inizio maggio con l’arrivo dei primi risultati del gruppo ad aprile. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sull’andamento delle vendite del gruppo e dei suoi marchi.