in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (8-14 ottobre)

Secondo appuntamento di ottobre per la nostra rubrica domenicale

Ben tornati su ClubAlfa.it per il secondo appuntamento di ottobre con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana per il mondo Alfa Romeo e per il gruppo FCA ed i vari marchi che lo compongono.

In questi ultimi sette giorni, da lunedì 8 ad oggi domenica 14 ottobre, abbiamo registrato l’arrivo di tantissime notizie dedicate al mondo delle quattro ruote italiano con un gran numero di argomenti di discussione.

Da segnalare, in particolare, l’arrivo di nuove indiscrezioni sul nome del futuro E-SUV di Alfa Romeo, un modello vitale per il marchio italiano, a cui si affianca la probabile conferma che anche il 2019 sarà un anno di transizione per Alfa. 

Evidenziamo anche l’arrivo di nuove indiscrezioni su inediti modelli ibridi, in particolare la Renegade e la 500X, che andranno ad ampliare la gamma di FCA in futuro e ancora notizie negative per gli stabilimenti italiani del gruppo che registrano un forte calo produttivo.

Come sempre, di seguito trovate il nostro riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere con il riassunto delle news, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo si è aperta con l’annuncio ufficiale di un nuovo richiamo per Giulia e Stelvio con diversi esemplari coinvolti, in tutto il mondo, che presentano un problema di surriscaldamento al motore. 

Per quanto riguarda il futuro del marchio, stando alle ultime indiscrezioni, appare molto probabile che anche il 2019 sarà un anno di attesa con i modelli di nuova generazione che arriveranno sul mercato internazionale, per affiancare Giulia e Stelvio, soltanto dal 2020.

Nel frattempo, in questi giorni, arriva la notizia di una serie di avvistamenti di misteriosi prototipi dell’Alfa Romeo Giulia. Il marchio italiano potrebbe essere al lavoro su alcune novità per la gamma della berlina.

Tra i principali progetti futuri del marchio Alfa Romeo c’è anche il nuovo SUV di segmento E, un modello di dimensioni maggiori dello Stelvio, che potrebbe arrivare sul mercato internazionale a partire dal 2020. In questi giorni sono emerse nuove indiscrezioni sul possibile nome commerciale del SUV.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio FCA richiamo

Intanto tra le novità più recenti per la gamma Alfa Romeo c’è l’Alfa Romeo Stelvio B-Tech, la nuova serie speciale del SUV italiano che ha debuttato in via ufficiale a metà del mese di settembre. Ecco l’offerta di ottobre per lo Stelvio B-Tech. Da segnalare anche un nuovo video ufficiale che vede protagoniste le varianti B-Tech di Giulia e Stelvio. 

Passiamo ora ai dati di vendita di Alfa Romeo. Nel nostro articolo d’approfondimento abbiamo analizzato, nel dettaglio, le vendite di Giulia e Stelvio negli USA confrontando i risultati ottenuti dai due modelli italiani con quelli raggiunti dalle dirette rivali dopo i primi 9 mesi di 2018. 

Chiudiamo il riepilogo delle news Alfa Romeo con una news dedicata al Gran Premio Zoute dove il marchio italiano ha conquistato il titolo “Best of Show grazie alla bellissima Alfa Romeo 6C 2500 SS Touring Superleggera Coupé del 1948 

Fiat

Come noto, il futuro del marchio Fiat è legato a doppio filo al mercato sudamericano. Dopo aver presentato diversi progetti negli ultimi anni, il brand sta lavorando al potenziamento della sua presenza in alcuni mercati secondari. In questi giorni, a tal proposito, è stato annunciato un forte incremento della gamma per la Colombia. 

Da notare, inoltre, che FCA ha confermato il futuro arrivo di un pick-up Fiat con dimensioni più grandi del Toro per il mercato sudamericano dove un veicolo di questo tipo potrebbe ottenere un enorme successo commerciale.

Nell’ottica di una forte espansione della gamma in Sud America, il marchio italiano starebbe valutando la possibilità di portare in Brasile anche la Fiat 500X  che, a differenza della “gemella” Jeep Renegade, che viene prodotta in Brasile e venduta sul mercato sudamericano, non ha ancora raggiunto il mercato dell’America Latina.

Nuova Fiat 500X Regno Unito

Intanto, per tutto il mese di ottobre, Fiat offrirà le varianti diesel di Tipo e 500L ad un prezzo inferiore rispetto alle versioni benzina  garantendo così consistenti occasioni di risparmio alla sua clientela. Nell’ottica di un progressivo addio al diesel, già da diversi mesi FCA avrebbe interrotto la produzione delle varianti diesel della Panda ed, in futuro, eliminerà anche la versione diesel della 500. 

Da notare, inoltre, che da questa settimana prende il via la vendita della Nuova Fiat 500X anche nel Regno Unito. Secondo nuove indiscrezioni, il marchio Fiat potrebbe lanciare entro la fine del 2019 la nuova variante ibrida della Fiat 500X che andrebbe a completare la gamma del marchio italiano.

Intanto, sul finire della settimana, Fiat ha presentato la nuova Fiat 500 Collezione, una nuova serie speciale della 500 dedicata all’autunno che sostituisce la versione presentata la scorsa primavera dal marchio italiano.

Chiudiamo il riepilogo delle news sul marchio Fiat con una notizia dedicata alla vendita all’asta di un esemplare di Fiat 600 D Jolly che ha toccato il prezzo di quasi 80 mila dollari. Verrà venduto all’asta anche un esemplare di Fiat 750 Vignale.

Ferrari

In casa Ferrari continuano i problemi della divisione impegnata in Formula 1. Come confermano diverse indiscrezioni, oltre che i recenti risultati nelle gare del campionato, dopo la morte di Sergio Marchionne il team è nel caos e, a fine stagione, potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione. Nel frattempo, i fans sognano un improbabile ritorno di Alonso in Ferrari.

Intanto la Ferrari GTC4Lusso riceve il nuovo sistema di scarico firmato Novitec, un tuner che, da tempo, propone soluzioni per i modelli della casa di Maranello.

Ferrari GTC4 Lusso Novitec ufficiale

Maserati

Maserati sta ampliando i mercati di commercializzazione del Model Year 2019 del Maserati Levante. La nuova evoluzione del SUV prodotto a Mirafiori ha fatto il suo debutto ufficiale in Australia all’inizio di questa settimana.

I dati di vendita negativi di Maserati del primo semestre sono confermati dai dati di produzione del terzo trimestre del 2018. In questi mesi, infatti, è crollata la produzione di vetture sia a Grugliasco che a Mirafiori dove vengono realizzate la Quattroporte, la Ghibli ed il Levante.

Jeep

In questa settimana, Jeep ha aperto gli ordini in Italia della nuova Jeep Compass Trailhawk, la variante del SUV compatto della casa americana che offre un comparto tecnico ideale per affrontare i tratti off-road. Intanto, la Compass è in offerta per tutto ottobre grazie all’iniziativa Adventure Days mentre partono le vendite del Model Year 2019 in Brasile.

Tra i principali progetti per il futuro di Jeep c’è l’attesissima variante ibrida della Jeep Renegade. La versione elettrificata del crossover compatto del marchio americano è protagonista in questi giorni di una presunta foto spia apparsa online che confermerebbe lo stato avanzato dello sviluppo del progetto.

Nel frattempo, il marchio Jeep continua a macinare record di vendite in Europa. Un esempio di quanto detto è rappresentato dai risultati eccellenti ottenuti in Spagna dove Jeep ha chiuso i primi nove mesi del 2018 in modo estremamente positivo. Il marchio americano, in questi giorni, ha anche completato il lancio commerciale della nuova Jeep Wrangler nel Regno Unito. 

FCA

In questi giorni, il gruppo FCA è stato coinvolto in alcuni rumors secondo cui l’azienda sarebbe tra le candidate all’acquisizione dello storico marchio americano Hummer. Tra le contendenti ci sarebbe anche General Motors. Nel frattempo, il gruppo è sempre più vicino alla cessione di Magneti Marelli. 

Dopo le notizie delle ultime settimane, in questi giorni è scattato un vero e proprio allarme per gli stabilimenti italiani di FCA che devono fare i conti con un livello produttivo in netto calo, rispetto allo scorso anno, e con nuovi progetti che sono ancora lontani dall’entrata in produzione ufficiale. 

A conferma di quanto detto, arriva la notizia di un ulteriore stop di 4 giorni per lo stabilimento di Cassino dove, ricordiamo, vengono prodotte le Alfa Romeo Giulia, Stelvio e Giulietta che, già nei mesi scorsi, hanno registrato diversi fermi produttivi. Da notare, inoltre, che per la prima volta in 5 anni si è registrato un calo della produzione di motori a Termoli. 

Nel frattempo, però, FCA comunica in via ufficiale che il sito di Melfi si sta preparando all’avvio della produzione della variante ibrida della Jeep Renegade, il crossover compatto di casa Jeep che viene prodotto nello stabilimento lucano assieme alla Fiat 500X.

In attesa di scoprire sino a quando il modello resterà in via ufficiale sul mercato, vediamo quali sono le promozioni dedicate alla Lancia Ypsilon valide sino alla fine del mese di ottobre attualmente in corso.

Da notare, inoltre, che con un comunicato ufficiale arrivato in questi giorni il gruppo FCA ha annunciato la data di presentazione dei risultati finanziari del terzo trimestre del 2018 che ci permetteranno di avere un’idea più chiara sullo stato di salute dell’azienda.

Con quest’ultima news termina la nostra rubrica domenicale. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 21 ottobre. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Lascia un commento

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.