in

Fiat 750 Vignale: un esemplare del 1963 disponibile all’asta

Una 750 Vignale basata sulla Fiat 600 D messa in vendita all’asta dopo aver ricevuto una (quasi) completa ristrutturazione

Fiat 750 Vignale esemplare 1963 asta

La Fiat 750 Vignale del 1963 è stata realizzata dal marchio automobilistico torinese prendendo come base il telaio unibody della Fiat 600 D. Un esemplare di questa coupé carrozzata, rinnovata completamente, viene proposta attualmente all’asta con documenti di registrazione italiani. La buona notizia è che l’auto non ha mai lasciato il nostro Bel Paese.

Secondo le informazioni rivelate, questo esemplare della Fiat 750 Vignale ha avuto soltanto due proprietari prima di passare al terzo circa un anno fa, un pilota professionista che colleziona auto classiche italiane.

Fiat 750 Vignale: all’asta un esemplare della mitica coupé corrazzata

Il veicolo è stato riverniciato completamente nel suo colore originale blu chiaro e inoltre gli interni in pelle rossa sono stati sistemati durante la ristrutturazione che è iniziata nel 2010, così come l’aggiunta di nuovi sedili.

Gli specchietti, i vetri, le maniglie e il resto delle componenti sono rimaste originali. In aggiunta, le ruote da 12″ sono verniciate di bianco con copriruota cromati e dei pneumatici Kleber V12. Da precisare che sul cruscotto è presente ancora il tachimetro originale di fabbrica. Il contachilometri dell’esemplare della coupé carrozzata segna 75.000 km, quindi non è poi così vecchia.

Sotto al cofano è presente un motore a 4 cilindri raffreddato ad acqua abbinato a un cambio manuale a 4 marce. Una delle più interessanti caratteristiche offerte da questa Fiat 750 Vignale è la certificazione ufficiale ricevuta dall’Automotoclub Storico Italiano (ASI).

La vettura in sé fu costruita e pensata da Vignale. Siamo di fronte, in sostanza, a un modello che venne commercializzata in edizione limitata. Altre caratteristiche offerte dalla coupé includono delle sospensioni indipendenti presi in prestito dalla Fiat 600 D su cui è basata con un singolo stabilizzatore a molla a balestra trasversale e degli ammortizzatori anteriori a gas e posteriori a bobina.