in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: FCA emette un richiamo per diversi esemplari

Alcune unità del SUV e della berlina richiamate per un problema al propulsore

Alfa Romeo Giulia e Stelvio FCA richiamo

Non c’è alcun dubbio che l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio si surriscalda vista la presenza del potente motore V6 biturbo da 2.9 litri capace di erogare una potenza di ben 510 CV. A quanto pare, però, alcuni degli esemplari del potente SUV si riscaldano più del dovuto. Per questo, Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di emettere un richiamo.

Secondo il National Highway Traffic Safety Administration, il tubo del liquido refrigerante che perde potrebbe lasciare il motore surriscaldato sotto stress, causando lo stallo. La buona notizia è che il problema riguarderebbe soltanto 674 esemplari negli Stati Uniti i quali dovranno essere portati nei concessionari locali per installare il nuovo tubo.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio FCA richiamo

Alfa Romeo: Fiat Chrysler richiama alcuni esemplari di Stelvio e Giulia

Allo stesso tempo, alcune unità dello Stelvio e della berlina Giulia con il motore più piccolo da 2 litri sono stati richiamati per un altro problema legato però sempre al calore. Questa volta si riduce a un malfunzionamento del propulsore il quale causa il surriscaldamento del convertitore catalitico portando a un potenziale incendio. Secondo quanto riportato da FCA, il problema è presente in una gamma molto più ampia di veicoli, per la precisione 37.228 esemplari solo negli Stati Uniti.

Vi ricordiamo che le Alfa Romeo Stelvio e Giulia sono entrambe basate sulla nuova piattaforma Giorgio e vengono vendute in Nord America con un motore turbo da 2 litri con potenza di 280 CV e 400 nm di coppia massima e nella versione Quadrifoglio con propulsore V6 biturbo da 2.9 litri con potenza di 510 CV e 600 nm di coppia.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.