in

Fiat 600 D Jolly: un esemplare del 1961 venduto a 78.000 dollari

Un collezionista, proprietario della mitica spiaggina, riesce a guadagnare il 640% sulla vendita

Fiat 600 D Jolly Bring-a-Trailer

Bring-a-Trailer, un noto sito Web specializzato nella vendita di auto classiche, ha venduto in questi giorni un esemplare della Fiat 600 D Jolly del 1961 a un prezzo davvero importante. Il portale ha specificato che la vettura venne acquistata 43 anni fa a West Palm Beach, in Florida, per soli 122 dollari e tra l’altro in condizioni pessime.

Tuttavia, un collezionista di Arcanum, in Ohio, è riuscito a vendere la sua Fiat 600 D jolly guadagnando il 640%, ossia a una cifra di ben 78.000 dollari. Secondo le informazioni riportate sul sito Web, la spiaggina realizzata da Ghia all’inizio degli anni ’60 è stata restaurata dal proprietario che l’ha custodita fino al 1975. Nel 2009 è stata effettuata una revisione del motore mentre a marzo di quest’anno è stata fatta una messa a punto finale in vista della vendita.

Fiat 600 D Jolly: un collezionista guadagna il 640% sulla vendita della sua spiaggina

La Fiat 600 D Jolly in questione è stata usata pochissimo visto che ha percorso soltanto 42.000 miglia (circa 67.593 km) e inoltre dispone ancora di diversi elementi originali come gli schienali in vimini. La carrozzeria è verniciata in blu metallizzato che molto probabilmente è stato sovrapposto all’originale rosa pallido.

Seppur possa essere un prezzo molto alto per una vettura del genere, non sfiora quanto pagato da alcuni appassionati statunitensi per altre versioni della popolare Fiat 600. Per esempio, nel 2016, è stata venduta una Jolly Ghia del ’61 a 122.000 dollari mentre il record attuale lo detiene una Fiat 600 Multipla Eden Rock realizzata da Pininfarina nel 1956 per Gianni Agnelli venduta a ben 660.000 dollari.


Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.