in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (22-28 ottobre)

Alfa Romeo Giulia e Stelvio
Alfa Romeo Giulia e Stelvio

Anche in quest’ultima domenica di ottobre torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori news della settimana pubblicate su Clubalfa.it. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 22 ad oggi domenica 28 ottobre, abbiamo registrato l’arrivo di un gran numero di news con alcuni eventi che avranno un effetto importante sul futuro di Alfa Romeo e FCA.

Tra le novità principali della settimana, naturalmente, segnaliamo l’annuncio ufficiale della cessione di Magneti Marelli da parte di FCA che arriva dopo mesi e mesi di indiscrezioni e, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe contribuire all’arrivo di nuovi investimenti da parte del gruppo.

Da notare anche l’arrivo di un altro importante annuncio ufficiale. FCA incontrerà i sindacati italiani per chiarire quale sarà il futuro degli stabilimenti del nostro Paese e, quindi, del marchio Alfa Romeo che, ricordiamo, continuerà a produrre anche i nuovi modelli in arrivo nei prossimi anni in Italia.

Come sempre, qui di seguito troverete il nostro riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere con il riassunto delle news, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

Il marchio Alfa Romeo è tra i principali interessati alla cessione di Magneti Marelli da parte di FCA. Le risorse finanziarie derivanti dalla cessione di Magneti Marelli, infatti, potrebbero tradursi in nuovi investimenti in grado di accelerare il completamento della gamma Alfa Romeo. 

A fine novembre ci sarà un incontro tra FCA ed alcuni rappresentati sindacali che avrà come tema principale lo stato degli stabilimenti italiani del gruppo. Da questo incontro potrebbero arrivare importanti novità per quanto riguarda il futuro di Alfa Romeo che, come Maserati, continuerà a mantenere la produzione dei suoi modelli in Italia.

La stagione sportiva 2018 per Alfa Romeo Sauber è quasi terminata. La nuova scuderia, nata dalla partnership tra Alfa Romeo e Sauber meno di un anno fa, ha ottenuto qualche buon piazzamento in questa stagione. Per il 2019 si punta ad un vero e proprio salto di qualità.

Da segnalare, inoltre, la vendita all’asta di un esemplare di Alfa Romeo 8C Touring Berlinetta, un vero e proprio pezzo di storia di Alfa e, più in generale, del mondo delle quattro ruote che risale al 1939. 

Alfa Romeo 8C Touring Berlinetta asta

Fiat

Uno dei modelli di riferimento dell’attuale gamma Fiat è la Fiat Tipo, la segmento C prodotta in Turchia in tre differenti varianti. Nonostante i buoni dati di vendita, la Fiat Tipo potrebbe non ricevere una nuova generazione e terminare, senza eredi diretti, la sua carriera tra qualche anno.

Uno dei progetti più interessanti per il futuro di Fiat in Sud America è, senza dubbio, la nuova Fiat Argo T-Jet, la variante sportiva della city car presentata lo scorso anno dal brand. Il modello, in questi giorni, è stato anticipato da un nuovo render che prova ad anticiparne il design.

Nel frattempo, in Brasile, il marchio Fiat si prepara al lancio di nuovi SUV che andranno a completare la gamma per il mercato sudamericano che, come detto in più occasioni, rappresenta il mercato principale di Fiat per il futuro. In particolare, il nuovo Toro SUV potrebbe debuttare tra pochi giorni. 

In occasione della prossima edizione del Salone di San Paolo in Brasile, al via a novembre, Fiat presenterà una nuova concept car che potrebbe anticipare uno dei prossimi modelli in arrivo sul mercato. La creazione del prototipo viene raccontata dalla casa italiana con una webseries

Tra le curiosità della settimana, segnaliamo un render che prova ad immaginare un’improbabile Fiat 500 XXL.

Ferrari

Uno dei principali progetti per il futuro di Ferrari è il Ferrari Purosangue, il primo “crossover sportivo” della casa di Maranello. In questi giorni, un prototipo del modello è stato avvistato per la prima volta in un video-spia. In tema di avvistamenti, in questi giorni è stato avvistato sul Passo dello Stelvio un nuovo prototipo basato sulla Ferrari 488 GTB. 

In questi giorni è arrivato un importante riconoscimento per la Ferrari Portofino che si è aggiudicata il titolo di Auto Europa Sportiva edizione 2018 confermando il successo di un progetto che ha ottenuto, in tutto il mondo, consensi eccellenti.

Ferrari Portofino debutto India

Da notare, inoltre, che uno dei pochi esemplari con cambio manuale di Ferrari 575M Maranello è in vendita. In vendita all’asta anche l’ultimo esemplare di Ferrari 290 MM Scaglietti. Tra i modelli Ferrari “da collezione” in vendita in questi giorni c’è anche un esemplare di Ferrari F12tdf con colorazione blu opaco. 

Per quanto riguarda il capitolo Formula 1, infine, in questi giorni Maurizio Arrivabene si è assunto la responsabilità della scelta di non rinnovare il contratto a Raikkonen sostituendolo con Leclerc per la prossima stagione.

Maserati

Maserati continua a potenziare la sua gamma di servizi per la clientela. In questa settimana, la casa del Tridente ha presentato un nuovo servizio pensato per i clienti dei mercati medio-orientali, una fetta importante della clientela del brand.

Da notare, inoltre, che Maserati è tra le protagoniste di Auto e Moto d’Epoca 2018. La casa italiana ha, infatti, partecipato all’evento con tre modelli “storici” che descrivono al meglio il marchio italiano.

Jeep

La settimana per Jeep è iniziata con l’annuncio di un richiamo che coinvolge la Compass prodotta in Brasile. Il provvedimento si è reso necessario per via di un difetto del motore. Nel frattempo, la stessa Compass oltrepassa un importante traguardo raggiungendo quota 400 mila unità prodotte. 

Tra poche settimane, Jeep potrebbe presentare in via ufficiale un nuovo modello. Secondo nuovi rumors, infatti, il pick-up Scrambler potrebbe debuttare al Salone di Los Angeles di fine novembre, a distanza di un anno dalla presentazione della Wrangler.

Jeep si prepara a lanciare un nuovo D-SUV in India. Il progetto, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe essere sviluppato partendo dalla piattaforma della Compass. Da segnalare, infine, l’ingresso nel parco vetture dei Carabinieri della Jeep Grand Cherokee, l’ammiraglia del marchio americano.

Jeep Grand Cherokee Carabinieri

FCA

La settimana per il gruppo FCA si è aperta con l’annuncio ufficiale della cessione di Magneti Marelli a Calsonic Kansei al termine di una trattativa abbastanza lunga. L’accordo porterà notevoli risorse economiche nelle casse del gruppo italo-americano che, in ogni caso, cede un’azienda di elevato valore.

La cessione di Magneti Marelli da parte di FCA è legata a diversi fattori. Ecco le principali motivazioni che hanno spinto il gruppo a cedere una delle sue principali aziende. In quest’articolo, invece, vediamo quali sono state le reazioni dei dipendenti di Magneti Marelli dopo la cessione. 

Dopo la cessione di Magneti Marelli, arrivata dopo mesi e mesi di indiscrezioni, è tempo di fare il punto della situazione sullo stato del gruppo FCA a tre mesi dalla morte di Sergio Marchionne avvenuta lo scorso luglio. Nel nostro speciale d’approfondimento analizziamo i problemi e i progetti futuri del gruppo.

Tra i principali problemi di FCA c’è, senza dubbio, lo stato degli stabilimenti italiani del gruppo che versano in condizioni di grossa difficoltà. Sul finire del prossimo mese di novembre ci sarà un incontro ufficiale tra i vertici dell’azienda ed i sindacati. 

Da notare, inoltre, che FCA Heritage ha partecipato all’edizione 2018 di Auto e Moto d’Epoca, l’annuale fiera di Padova che mette in mostra alcuni modelli che hanno scritto la storia del mondo dei motori.

Secondo nuove indiscrezioni, in Europa il partner di Waymo potrebbe essere Volkswagen e non FCA. La casa costruttrice tedesca sarebbe pronta ad acquisire una quota dell’azienda di Google specializzata in vetture a guida autonoma.

Per quanto riguarda i dati di vendita di FCA, nel nostro speciale di questa settimana abbiamo analizzato i risultati di vendita di Alfa Romeo, Fiat e Jeep negli USA al termine dei primi 9 mesi di 2018. Grazie alle vendite della 500L, che continua a mantenere discreti volumi, FCA resta il principale esportatore in Serbia nel corso del 2018.

Da segnalare, intanto, che nel Regno Unito sono stati bocciati alcuni spot realizzati da FCA (e da altre case costruttrici) in quanto si è ritenuto che tali video promozionali incoraggiassero alla guida pericolosa. Intanto, in questa settimana, FCA ha celebrato 80 anni di presenza sul mercato messicano. 

Chiudiamo la nostra rubrica settimanale sulle news relative al gruppo FCA con un’analisi dell’andamento in Borsa del gruppo in quest’ultima settimana che, come visto nel riepilogo qui di sopra, è stata particolarmente densa di notizia ed accadimenti.

Termina con questa news la nostra rubrica settimanale. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 4 novembre. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.