in

Jeep Scrambler potrebbe debuttare al Los Angeles Auto Show

Emergono in rete una serie di foto spia e 3 render del nuovo pick-up del marchio automobilistico americano

Jeep Scrambler debutto Los Angeles Auto Show

Jeep non ha rilasciato per ora informazioni sull’attesissimo pick-up Jeep Scrambler ma un nuovo report sostiene che potrebbe essere svelato in occasione del Los Angeles Auto Show di novembre. Car Magazine, un noto sito web di automotive, sostiene che il nuovo veicolo del marchio automobilistico americano dovrebbe debuttare allo show e sarà il luogo perfetto visto che lo scorso anno ha accolto la Wrangler 2018.

Oltre a questo, il periodo si abbina perfettamente alle dichiarazioni rilasciate da Sergio Marchionne prima della sua morte nel quale ha affermato che il nuovo pick-up arriverà nelle concessionarie all’inizio del prossimo anno. In aggiunta, recenti report hanno suggerito che il Jeep Scrambler potrà essere apprezzato negli showroom da aprile 2019.

Jeep Scrambler: il nuovo pick-up del brand emerge in foto spia e render

Malgrado i vari prototipi del pick-up siano stati perfettamente camuffati, non si nasconde il fatto che sarà ispirato alla Wrangler. Ciò viene confermato anche dall’ultima serie di foto spia emersa su Internet la quale mostra un esemplare della nuova vettura.

Nonostante le somiglianze stilistiche con il 4×4, il pick-up avrà un’unica cabina a 4 porte e un hard-top personalizzato. Ovviamente, i cambiamenti maggiori si troveranno sul retro e in particolare nella presenza del letto, di un nuovo paraurti posteriore e di una ruota di scorta montata sottoscocca.

Assieme alle foto spia, un utente di un forum dedicato proprio al nuovo Jeep Scrambler ha caricato ben 3 render in cui immagina come potrebbe essere il design finale del veicolo. In particolare, l’utente afferma di aver studiato i documenti trapelati fino ad ora e ha fatto del suo meglio per riuscire ad ottenere questo risultato.

Ecco le opzioni di motore attese per lo Scrambler

Le varie opzioni di motore potrebbero essere prese in prestito dalla sorella minore, quindi possiamo aspettarci una versione entry-level con propulsore V6 da 3.6 litri con potenza di 285 CV e 352 nm di coppia massima e un 4 cilindri turbo da 2 litri con potenza di 270 CV e 400 nm di coppia.

Nonostante quest’ultimo motore abbia una potenza inferiore al V6, è presente la tecnologia eTorque che include il sistema Start & Stop, freno rigenerativo e servosterzo elettrico. Grazie a questi equipaggiamenti, il nuovo Jeep Scrambler con motore a 4 cilindri dovrebbe essere più efficiente rispetto alla variante V6 (proprio come sulla Wrangler).

Oltre alle opzioni a benzina, dovrebbe esserci la versione con motore EcoDiesel V6 da 3 litri con potenza di 260 CV e 598 nm. Attualmente, questo propulsore non è ancora disponibile per la Wrangler, quindi non sappiamo se verrà proposto per lo Scrambler al momento dell’annuncio ufficiale.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.