in ,

Fiat Chrysler celebra gli 80 anni dei suoi marchi in Messico

Fiat Chrysler Automobiles supera Ford USA

Il gruppo Fiat Chrysler celebra la presenza dei suoi marchi in Messico da 80 anni. A quel tempo ovviamente il gruppo italo americano non esisteva ma alcuni dei suoi marchi più famosi erano presenti nell’importante paese centro americano. FCA celebra questo importante anniversario in una posizione sicuramente privilegiata. La società del numero uno Mike Manley infatti è il terzo produttore di automobili in Messico, il secondo più grande esportatore e il sesto nelle vendite.Per raggiungere questo obiettivo, ha dovuto reinventarsi e adattarsi rapidamente alle tendenze del mercato, che 15 anni fa era molto simile a quello americano e che adesso invece è sempre più vicino a quello dell‘America Latina.

Fiat Chrysler festeggia gli 80 anni di presenza dei suoi marchi in Messico pensando al futuro

Ora Fiat Chrysler si sta preparando ad affrontare la trasformazione più importante del settore: elettrificazione e autonomia. Bruno Cattori, che da cinque anni è responsabile di FCA in Messico, si dice pronto ad affrontare la trasformazione e la contrazione del mercato e l’arrivo di nuova concorrenza. Cattori, che ha iniziato come stagista in Chrysler nel 1988, all’età di 22, dice che è un buon momento per festeggiare 80 anni in Messico. La più grande sfida di Bruno Cattori è stata la trasformazione di Fiat Chrysler Automobiles in Messico.

“Ci siamo evoluti costantemente in due aree: commerciale e manifatturiera. Abbiamo sette stabilimenti, due dei quali recenti, che ci hanno permesso di raggiungere un record di produzione lo scorso anno, sia motori (1,2 milioni) sia veicoli (638,653 unità). Quest’anno vogliamo infrangere quel record. Siamo anche una delle aziende che esportano di più (599.490 unità nel 2017), che genera più posti di lavoro (17.000) e più acquisti da fornitori in Messico (tra 14.000 e 15.000 milioni di dollari) “, ha detto il manager.

Dal punto di vista commerciale  Cattori ha ricordato: “Abbiamo iniziato a cambiare la nostra gamma di prodotti, introducendo prodotti interessanti nel segmento dei veicoli commerciali, che non esistevano in Messico, come la Ram 700 e la Ram Promaster Rapid, che ci ha portato a ottenere vendite record in questo marchio, specializzato in veicoli di lavoro “. La società ha anche rilanciato il marchio Fiat, con l’introduzione di nuovi modelli.