in

Alfa Romeo, nuova ibrida Ferrari, Fiat Panda elettrica: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana da lunedì 19 ad oggi domenica 25 agosto

Bentornati su ClubAlfa.it per l’ultimo appuntamento di agosto con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news dell’ultima settimana per il mondo Alfa Romeo e per i vari marchi del gruppo FCA. In questi ultimi giorni, da lunedì 19 ad oggi domenica 25 agosto, nonostante il clima ancora di piena estate, abbiamo registrato un gran numero di news.

In questi giorni, si è parlato poco di Alfa Romeo (in attesa, speriamo, di tante novità autunnali) mentre ci sono state tante news su Alfa Romeo Racing, il team di Formula 1 che si avvia ad affrontare la parte finale della stagione 2019 con molta fiducia. 

Da segnalare anche news sul futuro di Ferrari, con indiscrezioni sulla nuova ibrida che potrebbe debuttare in autunno, e di Fiat, con news sulla Panda elettrica e sulla possibile fine della carriera della 124 Spider. Da notare anche la conferma dell’imminente avvio della produzione della Jeep Compass in Italia.

Qui di seguito, come sempre, trovate il nostro tradizionale riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Prima di procedere oltre, inoltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo.

Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

In casa Alfa Romeo si registra, in questi giorni, il completamento della fase di commercializzazione dell’Alfa Romeo 4C Competizione. L’ultima serie speciale della 4C Coupé, infatti, è, finalmente, disponibile in tutti i mercati internazionali ad oltre un anno e mezzo di distanza dalla sua presentazione ufficiale.

Intanto, la storia di Alfa Romeo continua ad essere protagonista assoluta in tanti eventi dedicati al mondo dei motori che si svolgono in tutto il mondo. In questi giorni, ad esempio, registriamo il successo dell’Alfa Romeo 8C 2300 Zagato del 1931 che vince il Gran Turismo Trophy 2019 a Pebble Beach

Alfa Romeo Racing

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, in questi giorni segnaliamo nuove dichiarazioni di Kimi Raikkonen che, dopo le ultime prestazioni del team, conferma la classifica non rende giustizia ad Alfa Romeo Racing che ha dimostrato di poter ottenere risultati ancora migliori rispetto a quelli raccolti sino ad oggi. 

I risultati della prima parte di stagione in Formula 1 confermano che il team Alfa Romeo Racing progredisce più di molti altri team del campionato. 

Fiat

Tra le principali notizie della settimana per quanto riguarda il marchio Fiat segnaliamo le nuove dichiarazioni di Olivier Francois, numero uno del brand torinese. Il manager conferma la svolta elettrica di Fiat ed il futuro lancio di nuovi modelli elettrificati tra cui dovrebbe esserci spazio anche per una variante elettrica della Fiat Panda, un modello che potrebbe diventare uno dei punti di riferimento del mercato delle elettriche.

La rivoluzione elettrica di Fiat potrebbe portare alla fine della carriera della Fiat 124 Spider. La piccola sportiva realizzata da FCA in collaborazione con Mazda potrebbe, infatti, non avere un’erede. FCA ha confermato, infatti, che una nuova generazione della 124 Spider, per ora, non è in programma. 

Abarth 124 Spider richiamo

Nel frattempo, in Brasile, Fiat è già al lavoro sul nuovo Fiat Toro, prossima evoluzione del pick-up che rappresenta uno dei modelli più importanti dell’intera gamma del marchio italiano per il Sud America. In questi giorni, il nuovo Toro è stato avvistato in strada nel corso dei primi test catturati da alcune foto spia. Da segnalare, intanto, anche l’arrivo di un restyling della Fiat Grand Siena.

Sempre restando in Sud America, in questi giorni Fiat ha confermato il futuro lancio di due nuovi SUV che entreranno in produzione a Betim entro il 2021. Uno dei nuovi progetti sarà disegnato dal centro design LATAM di FCA e sarà un SUV compatto.

Ferrari

In casa Ferrari si continua a parlare delle novità in arrivo nel corso degli ultimi mesi del 2019. A settembre, infatti, dovrebbero esserci ben due novità al debutto in occasione dell’evento Universo Ferrari a Maranello. Nel frattempo, secondo nuovi rumors, a novembre dovrebbe debuttare una seconda ibrida che andrà ad affiancarsi alla Ferrari SF90 Stradale.

In tema di novità future che andranno ad arricchire la gamma della casa di Maranello nel corso dei prossimi anni, in questi giorni è arrivato un nuovo render che ci mostra il possibile design del futuro Ferrari Purosangue, l’atteso SUV che andrà ad espandere la gamma del costruttore di Maranello nel corso dei prossimi anni.

Questa settimana, Ferrari ha annunciato un nuovo richiamo in Australia con un provvedimento che coinvolge diverse centinaia di esemplari venduti dalla casa di Maranello sul mercato locale nel corso degli ultimi anni che potrebbero essere afflitti da perdite di carburante e problemi all’airbag. 

Per quanto riguarda la Formula 1, invece, segnaliamo i primi rumors in merito ad un possibile scambio di team tra Hamilton e Vettel che andrebbe a modificare, completamente, il campionato di Formula 1 con l’attuale campione del mondo in carica che sarebbe interessato a conquistare un titolo anche con la casa di Maranello. Da notare anche nuove dichiarazioni di Vettel in cui vengono sottolineate le occasioni sfumate quest’anno.

Da segnalare, tra le curiosità della settimana, che la Ferrari 312T del 1975 di Niki Lauda, guidata dal campione del mondo nella stagione del suo primo titolo, è stata venduta all’asta per la cifra record di ben 6 milioni di Euro. Tra le news Ferrari segnaliamo il successo della Ferrari 250 GT Cabriolet, la prima vera cabrio realizzata dalla casa di Marnaello nel corso della sua storia, che è stata nominata come la Best in Show al Concorso Italiano 2019

Maserati

In occasione dell’edizione 2019 del concorso d’eleganza di Pebble Beach si segnala un nuovo successo per il marchio Maserati. Il brand del Tridente, infatti, ha ottenuto un doppio riconoscimento con la Maserati V4 Zagato che ha ottenuto il Briggs Cunningham Trophy e il successo nella Classe P-1: Zagato Centennial Prewar.

Maserati V4 Zagato

Jeep

In questi giorni, il gruppo FCA ha annunciato un nuovo stop per la produzione a Melfi, dove viene prodotta la Jeep Renegade. Contemporaneamente, fonti sindacali confermano che da settembre a Melfi prenderà il via la produzione della Compass “italiana” che verrà venduta in tutta Europa.

In casa Jeep segnaliamo anche il debutto di una versione con motore Hellcat del Jeep Gladiator. Questa particolare variante del pick-up della casa americana costa oltre 150 mila dollari ed è in grado di raggiungere prestazioni straordinarie. Da notare, inoltre, che i primi dati di vendita confermano che il Jeep Gladiator è il veicolo di FCA per cui i clienti spendono la cifra maggiore per gli accessori.

Nel Regno Unito, invece, arrivano nuove versioni speciali di Renegade e Compass. In questi giorni, inoltre, Jeep ha annunciato un nuovo richiamo per la Cherokee.

Jeep Renegade, Compass e Wrangler ibride Ginevra

FCA

In questa settimana è tornato d’attualità il tema della possibile fusione tra FCA e Renault. Ufficialmente, infatti, la trattativa si è interrotta lo scorso giugno ma già da tempo si parla di una possibile riapertura. I nuovi rumors sulla questione sono stati accolti in modo positivo dalla Borsa.

Secondo diverse fonti sindacali, il gruppo Renault rappresenta l’opzione migliore per una fusione con FCA ed è sicuramente una soluzione più conveniente rispetto all’altra francese PSA che non viene giudicata allo stesso livello di Renault per quanto riguarda i vantaggi offerti a FCA.

Nuove indiscrezioni confermano che per la riapertura della trattativa tra FCA e Renault sarà molto importante il ruolo di Nissan. Secondo gli ultimi aggiornamenti di questi giorni, infatti, FCA potrebbe acquisire una quota di partecipazione di Nissan per semplificare la fusione con Renault e riequilibrare i rapporti di forza tra Renault e Nissan.

In casa FCA si torna a parlare degli stabilimenti italiani del gruppo che devono fare i conti con un netto calo della produzione ed un conseguente ricorso, praticamente costante, alla cassa integrazione. A Termoli, sede di produzione di motori e cambi di diversi modelli FCA, dopo la pausa estiva torna subito la cassa integrazione con un nuovo stop ai lavori.

Intanto, FCA continua a delocalizzare la sua produzione europea. In futuro, infatti, il gruppo potrebbe iniziare a produrre nuovi modelli in Uzbekistan sfruttando la partnership con la turca Tofas con cui realizza la Tipo.

Intanto, il gruppo FCA ha annunciato in questi giorni un nuovo richiamo che riguarda esclusivamente il mercato russo dove sono state distribuite auto con un problema software che necessità di una revisione per essere risolto in modo definitivo.

Da segnalare anche una sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato che FCA dovrà continuare a rispettare i contratti di lavoro siglati anche dopo l’uscita del gruppo da Confindustria avvenuta oramai diversi anni fa. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 1 settembre. Vi ricordiamo di continuare seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

ClubAlfa.it sarà attivo per tutta l’estate per raccontare ai suoi lettori tutto quelle che saranno le novità in arrivo sul mercato delle quattro ruote italiano ed, in particolare, tutto quello che Alfa Romeo ha in serbo per il suo futuro. 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento