in

Vettel parla delle occasioni mancate: “Abbiamo avuto le nostre possibilità”

Vettel ha ammesso che la squadra ha avuto le sue possibilità, ma per vari motivi, non è stata in grado di sfruttarle

Sebastian Vettel in tuta Ferrari

È giusto dire che non è stata la migliore metà di stagione per Sebastian Vettel in Formula 1 e il tedesco ha riflettuto sulla prima parte della sua stagione e ammette che c’è ancora spazio per riprendersi. Il tedesco è quarto nel campionato piloti, ma la sua stagione è stata afflitta da polemiche con gli steward, con la sua squadra e da alcuni suoi errori. All’inizio della stagione la Ferrari ha scelto di favorire il tedesco rispetto al nuovo compagno di squadra Charles Leclerc.

Vettel ha ammesso che la squadra ha avuto le sue possibilità, ma per vari motivi, la Ferrari non è stata in grado di sfruttarle. “In Australia, eravamo molto indietro rispetto a Mercedes e purtroppo abbiamo ancora un divario”, ha dichiarato Vettel citato da Motorsport-Total.com .

“Abbiamo avuto le nostre possibilità, ma per qualche motivo non abbiamo vinto una gara”. Per la verità il tedesco aveva vinto in Canada, prima che i commissari di gara lo penalizzassero di 5 secondi facendolo finire al secondo posto dietro Lewis Hamilton. Vettel però ricordando quel GP ha insistito sul fatto che non è importante quello che è successo e che la Ferrari non è stata abbastanza brava. “Ma questo non è importante, dopotutto, non siamo abbastanza competitivi e non potremmo mai davvero controllare le gare, sappiamo che siamo dietro”, ha aggiunto il tedesco.