in

Fiat 124 Spider: la nuova generazione potrebbe non arrivare

Il futuro della spider sportiva resta incerto

abarth fiat 124 spider regno unito

Olivier François, Head of Fiat Brand e Chief Marketing Officer, ha rivelato nelle scorse ore che una nuova versione della Fiat 124 Spider è improbabile che arriverà. La stessa cosa vale per l’Abarth 124 Spider. Anche se entrambi i modelli non sono più disponibili all’acquisto nel Regno Unito, vengono offerti ancora in Europa e Stati Uniti.

Nonostante condivida la piattaforma e la fabbrica con Mazda, che si occupa di assemblare la 124 Spider assieme alla MX-5, non sono sufficienti per superare i pericoli delle fluttuazioni dei prezzi e i costi di spedizione dei motori Fiat in Giappone.

Abarth 124 Spider richiamo
Fiat 124 Spider

Fiat 124 Spider: potrebbe non essere la chiave per il futuro del marchio italiano

All’inizio di quest’anno, François ha detto che c’era ancora interesse nel segmento delle auto sportive da parte del marchio torinese ma in questo momento non rappresenta una mossa vitale per il suo rilancio.

Più precisamente, il capo del marchio ha detto: “Il mercato della 124 è di nicchia. Per noi è un’attività redditizia, ma solo grazie alla joint venture. È stata un’opportunità e l’abbiamo colta. Porta soldi e aggiunge un certo fattore interessante. Ma accetto che un’auto del genere potrebbe non essere la chiave per il futuro del marchio. Non è quella che definirei una Fiat pura, assoluta, ma per ora rimane un’opportunità interessante”.

Abarth 124 Spider richiamo
Abarth 124 Spider

La Fiat 124 Spider è stata presentata ufficialmente dallo storico marchio di Torino in occasione del Salone di Los Angeles il 18 novembre 2015 mentre le vendite partirono a giugno 2016. La vettura riprende alcuni tratti stilistici del modello precedente del 1966 (disegnata da Tom Tjaarda) come ad esempio il cofano lungo, i fari appuntiti, i passaruota arrotondati, il cofano posteriore a coda di rondine e altro ancora.

Rispetto alla Mazda MX-5, la Fiat 125 Spider è più lunga di 12 cm, quindi propone più spazio nel bagagliaio (140 litri contro 130). Sotto il cofano della spider sportiva troviamo un motore MultiAir Turbo da 1.4 litri che produce 140 CV e 240 nm di coppia massima. Il propulsore è abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti. Da precisare che la versione nordamericana sviluppa 160 CV e 249 nm e inoltre può essere scelta anche con trasmissione automatica.

Nel 2015 venne annunciata la versione Abarth da Alfredo Altavilla, allora responsabile di FCA in Europa. La presentazione ufficiale, invece, avvenne durante il Salone di Ginevra del 2016. Sotto il cofano c’è sempre il MultiAir 1.4 ma qui sviluppa una potenza di 170 CV e una coppia massima di 250 nm.