in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (27 agosto – 2 settembre)

Primo appuntamento di settembre per la nostra rubrica domenicale

Alfa Romeo Stelvio aggiornamento listino prezzi

Anche in questa prima domenica di settembre, in leggero ritardo rispetto alle tradizionali tempistiche, fa il suo ritorno il nostro tradizionale appuntamento con le migliori news della settimana pubblicate su ClubAlfa.it.

La nostra rubrica domenicale vi proporrà, come ogni settimana, il meglio di quanto successo negli ultimi sette giorni, da lunedì 27 agosto ad oggi domenica 2 settembre, nel mondo dei motori italiano ed, in particolare, per quanto riguarda Alfa Romeo ed il gruppo FCA.

In questi ultimi sette giorni abbiamo registrato nuovi importanti rumors su due progetti molto importanti per il futuro di Alfa Romeo, il crossover di segmento C ed il SUV di segmento E. L’arrivo dei due modelli potrebbe non essere così lontano.

Da segnalare diversi render che provano ad anticipare alcuni dei modelli futuri di Alfa Romeo, il debutto del restyling di metà carriera della Fiat 500X e della prima serie speciale della nuova generazione della Jeep Wrangler. In casa Ferrari, invece, si registra una vendita all’asta da record. 

Come ogni domenica, qui di seguito potrete leggere il nostro riepilogo settimanale dettagliato degli ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Vi ricordiamo, prima di procedere con il riassunto delle news, di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate, infatti, ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web, e su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Alfa Romeo

Apriamo il riepilogo delle news settimanali di casa Alfa Romeo con una notizia legata ad un nuovo premio ottenuto dall’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. Il SUV sportivo della casa italiana è, infatti, stato eletto “SUV dell’anno 2018” dal magazine tedesco Auto Zeitung superando una concorrenza agguerritissima.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio debutto Regno Unito

Tra i principali progetti futuri di casa Alfa Romeo c’è anche l’atteso “Baby SUV”, un crossover di segmento C che andrà ad espandere la gamma del marchio italiano. Secondo nuovi rumors, il progetto potrebbe arrivare entro la fine del 2020 ed essere basato sulla piattaforma Giorgio accorciata. 

La gamma Alfa Romeo si espanderà anche verso l’alto con l’arrivo del nuovo SUV di segmento E. Secondo nuovi rumors, il progetto dovrebbe essere presentato entro fine 2019 per poi arrivare sul mercato nel corso della prima parte del 2020. Tutti gli aggiornamenti sul nuovo E-SUV di Alfa Romeo sono disponibili nell’articolo pubblicato questa settimana. 

Intanto a Cassino si iniziano a temere i dazi USA sulle auto prodotte in Europa. Nello stabilimento laziale, infatti, vengono assemblate la Giulia e lo Stelvio, i due modelli Alfa di nuova generazione che stanno ottenendo un buon riscontro commerciale proprio negli USA.

Il futuro di Alfa Romeo sarà all’insegna della sportività. La casa italiana, infatti, ha in cantiere la realizzazione della nuova supercar Alfa Romeo 8C. In questi giorni, un nuovo render prova ad anticipare il design definitivo del progetto in arrivo sul mercato entro la fine del 2022.In tema di render, c’è da segnalare anche un nuovo render che prova ad anticipare la futura generazione dell’Alfa Romeo Giulietta. 

La storia di Alfa Romeo continua ad essere apprezzata dagli appassionati di tutto il mondo. Una nuova conferma arriva questa settimana dal concorso di eleganza di Pebble Beach che ha visto trionfare un esemplare di Alfa 8C 2900B Touring Berlinetta. Da notare, infine, che l’Alfa Romeo 1900 Super Sport ha ottenuto un importante riconoscimento alla Monterey Car Week.

Fiat

La principale notizia della settimana è rappresentata dal debutto ufficiale della Nuova Fiat 500X, l’atteso restyling di metà carriera del crossover compatto prodotto nello stabilimento di Melfi. La nuova 500X ha fatto il suo debutto con un lungo spot pubblicato su Youtube.

A breve distanza dal primo video ufficiale, Fiat ha anche svelato tutti i dettagli relativi alle novità della Nuova Fiat 500X, un aggiornamento di metà carriera davvero molto importante che rinnova la gamma dei crossover arricchendo la dotazione e l’offerta di motorizzazioni. 

In questi giorni si registra anche il debutto della Fiat 500X R4, una particolare evoluzione del crossover compatto della casa italiana pensato per primeggiare nel rally. A realizzare il progetto sono stati Oreca e il Team Milano Racing.

Come abbiamo già visto per tutta l’estate, il futuro del marchio Fiat è legato a doppio filo con il mercato sudamericano. Stando ad alcuni rumors in arrivo dall’Argentina, nel futuro prossimo ci sarà spazio per una nuova Fiat Uno che andrà a fungere da punto di unione tra la Mobi e la Argo, due dei progetti più recenti di Fiat in Sud America.

Nel frattempo, sempre in Argentina, si registra il successo di vendite della Fiat Cronos, la variante berlina della Argo, che ha già raggiunto volumi di vendita davvero molto importanti confermando il ruolo di primo piano del mercato sudamericano per il marchio italiano.

Da notare, per quanto riguarda le news Fiat, anche un nuovo render che prova a svelare la futura evoluzione del pick-up Fiat Strada, un altro modello molto importante per il futuro di casa Fiat. Nel week end, inoltre, FCA ha diffuso un primo video teaser che anticipa il debutto del Model Year 2019 della Fiat 124 Spider Abarth negli USA. 

Ferrari

La settimana di casa Ferrari si apre con una notizia davvero particolare. Un esemplare del 1962 realizzato da Ferrari è stato venduto all’asta per la cifra record di 48,4 milioni di dollari andando a superare un record precedente ottenuto sempre da una vettura di Maranello. Da segnalare anche un video dedicato alla Ferrari Monza 3.6 Evo, una one-off basata Dino 246 GTS del 1972.

Nel frattempo, il nuovo CEO di Ferrari Camilleri, con una serie di nuove dichiarazioni ufficiali, ammorbidisce la posizione del suo team nei confronti di Liberty Media. Chiudiamo il capitolo dedicato alle news sulla casa di Maranello con nuove indiscrezioni legate all’imminente arrivo di nuove serie speciali basate sulla Ferrari 812 Superfast, una delle supercar pi apprezzate del recente passato della casa italiana.

Ferrari 812 Superfast 3 varianti rumor

Jeep

Tra le novità della settimana di casa Jeep si registra il debutto della nuova Jeep Wrangler Moab, la prima serie speciale della nuova generazione della Wrangler che è arrivata sul mercato americano ad inizio del 2018 mentre in Europa si prepara a debuttare nelle prossime settimane.

Da segnalare anche un dettagliato articolo d’approfondimento sul progetto Jeep Scrambler, il nuovo pick-up su base Wrangler che il marchio americano presenterà in via ufficiale nel corso del prossimo anno con l’obiettivo di dare un’ulteriore spinta alle vendite. Chiudiamo il riepilogo delle news settimanali sul marchio Jeep con un richiamo che coinvolge alcuni esemplari della Cherokee 2019 per il mercato australiano. 

Jeep Wrangler Moab Edition 2018

FCA

La settimana di casa FCA inizia con una notizia davvero interessante. Nello stabilimento di Melfi, infatti, si è registrato l’arrivo di un team di esperti per la realizzazione di auto ibride. Questa notizia rappresenta un momento molto importante per i piani futuri del sito di produzione lucano. Tutti i dettagli sono disponibili nel nostro articolo. 

Intanto, in Serbia, cresce la preoccupazione dei sindacati dello stabilimento FCA di Kragujevac dove viene prodotta la Fiat 500L, un modello che non ha ottenuto il successo sperato dal gruppo italo-americano e che, in futuro, potrebbe uscire dalla produzione o traslocare in un nuovo stabilimento.

In settimana si è tornato a parlare della morte di Sergio Marchionne. Secondo le ultime news, potrebbero esserci conseguenze legali per FCA per aver tenuto nascosta la malattia dell’amministratore delegato. 

Da notare, inoltre, che il nuovo amministratore delegato di FCA Mike Manley, per il momento, dovrebbe continuare a conservare il ruolo di responsabile dell’area EMEA del gruppo in attesa che venga individuato un manager in grado di subentrare al dimissionario Altavilla.

Nel frattempo, Alphons Iacobelli, l’ex vicepresidente per i rapporti con i dipendenti di Fiat Chrysler in USA, è stato condannato a 5 anni e mezzo di carcere dopo aver ammesso le sue colpe lo scorso gennaio. Tutti i dettagli sul caso nel nostro articolo. 

Da notare, inoltre, che negli USA continua la diatriba tra l’indiana Mahindra ed il gruppo FCA con una nuova denuncia dell’azienda indiana verso il gruppo italo-americano a seguito delle accuse di plagio, mosse da FCA, sul modello Roxor.

Con quest’ultima news termina la nostra rubrica settimanale. Il prossimo appuntamento con la nostra rubrica è fissato per domenica 9 settembre. Continuate, quindi, a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.