in

Alfa Romeo 8C: ecco un altro render che ipotizza la Supercar del Biscione

LACO Design pubblica un interessante render su Facebook della futura vettura sportiva del brand di Arese

Alfa Romeo 8C render LACO Design

Dal nuovo piano industriale di Alfa Romeo è emerso che il Biscione riporterà sul mercato entro il 2022 l’Alfa Romeo 8C sotto una nuova veste assieme alla GTV (acronimo di Gran Turismo Veloce). Entrambe le vetture sono state raggruppate nel piano quinquennale sotto la categoria Specialty che è sinonimo di esclusività.

Dopo le 4C Coupé e la Spider, la casa automobilistica milanese mira a portare sul mercato una vettura ancora più coinvolgente e sportiva rispetto a quelle che ci ha abituato. L’Alfa Romeo 8C sarà allo stesso tempo anche evoluta grazie all’adozione di sistemi ibridi e soluzioni tecniche ideate per massimizzare le performance. In sostanza, la nuova generazione di 8C dovrebbe diventare l’auto più potente sviluppata fino ad ora dal brand di Arese.

Alfa Romeo 8C render LACO Design

Alfa Romeo 8C: LACO Design immagina la potente vettura del marchio di Arese

Nelle score ore, LACO Design, ben noto in precedenza per altri render molto particolari ed interessanti, ha voluto immaginare come potrebbe essere la nuova Alfa Romeo 8C in un render pubblicato sulla sua pagina ufficiale di Facebook partendo dalla bozza ufficiale messa nel piano industriale. Il designer ha ipotizzato un’auto sicuramente futuristica con linee sportive ma allo stesso tempo eleganti che fanno innamorare gli alfisti.

Stando alle poche informazioni rivelate nel piano industriale e dai rumor, la nuova Supercar del Biscione dovrebbe offrire una potenza superiore ai 700 CV (addirittura vicina agli 800 CV). Addetti ai lavori sostengono che il motore presente sotto il cofano sarebbe il V6 da 2.9 litri presente sulle Giulia e Stelvio Quadrifoglio.

Tuttavia, nella nuova Alfa Romeo 8C, il propulsore dovrebbe essere portato a circa 600 CV dagli attuali 510 CV e affiancato da un’unità elettrica che ne aggiungerebbe circa 200 CV. In parole povere, il motore dovrebbe permettere alla vettura prestante del Biscione di scattare da 0 a 100 km/h in circa 3 secondi.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.