in

Alfa Romeo Tonale, nuove Maserati: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

Bentornati su ClubAlfa.it e buon anno! Anche questa domenica torna la nostra rubrica relativa alle migliori news degli ultimi sette giorni (da lunedì 27 dicembre ad oggi domenica 2 gennaio 2022) che registra il primo appuntamento del 2022. Nonostante il clima festivo, in questi giorni abbiamo avuto modo di registrare l’arrivo di un gran numero di news, dedicate prevalentemente a quello che sarà il futuro del mondo delle quattro ruote italiano e del marchio Alfa Romeo nel corso dell’anno appena iniziato.

In casa Alfa Romeo, il grande protagonista della settimana è stato l’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV della casa italiana, infatti, è oramai ad un passo dal punto e continua ad essere al centro di news ed indiscrezioni. In particolare, in questi giorni si è parlato della possibile data di debutto del nuovo modello, che sarà sul mercato nel corso del 2022. Da segnalare anche il rilascio del primo teaser ufficiale del Tonale.

Maserati, invece, si prepara a vivere uno degli anni più intensi della sua storia. Il marchio del Tridente, infatti, presenterà tre nuovi modelli nel corso del 2022 andando così a registrare un notevole aggiornamento della sua gamma e dando il via ufficiale al nuovo piano di rinascita che seguirà il percorso indicato dalla Maserati MC20, vera e propria anteprima del futuro del Tridente.

Nel frattempo, Ferrari continua a lavorare sul Purosangue. Il SUV della casa di Maranello debutterà nel corso dei prossimi mesi e il suo sviluppo è molto vicino al completamento. Il nuovo modello di Ferrari anche questa settimana è stato al centro delle news anche per via di nuovi avvistamenti che ci svelano prototipi inediti.

Fiat intanto guarda al futuro e si prepara al lancio di alcuni nuovi progetti fondamentali. Tra questi ci sarà un nuovo B-SUV che punta a bissare il successo ottenuto dal Fiat Pulse sul mercato sudamericano in questi mesi. Nel frattempo, Abarth prepara la sua versione del Pulse ed annuncia il debutto di due nuovi modelli speciali.

Il gruppo Stellantis, invece, inizia il 2022 con la questione ancora aperta della crisi dei chip. L’azienda, nel corso dei prossimi mesi, dovrà affrontare e, si spera, risolvere le problematiche legate alle forniture di semiconduttori per poter garantire una produzione costante e senza interruzioni per i suoi modelli.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. È possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Con il 2022 prende il via il countdown per il debutto del nuovo Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV della casa italiana è oramai vicinissimo alla presentazione anche se, per il momento, l’azienda non ha svelato alcuna informazione su quello che sarà il primo modello del nuovo piano industriale con cui il marchio proverà a rilanciarsi.

Secondo le ultime indiscrezioni, il nuovo Alfa Romeo Tonale farà il suo debutto il prossimo 8 febbraio 2022. In particolare, il Tonale debutterà in occasione di un evento dedicato che Alfa Romeo potrebbe annunciare già nel corso delle prossime settimane. Il nuovo modello sarà disponibile sul mercato entro la fine del primo semestre dell’anno appena iniziato.

In attesa di maggiori dettagli ufficiali sul futuro e, in particolare, sulla data di presentazione, il nuovo Alfa Romeo Tonale in questi giorni si mostra nel primo teaser ufficiale. La casa italiana, infatti, ha rilasciato un video per augurare buone feste agli appassionati tramite i suoi canali social. Nel video appaiono alcuni fotogrammi che rappresentano dei veri e propri teaser del futuro C-SUV oramai sempre più vicino al debutto. Ecco i teaser:

Alfa Romeo Tonale Teaser

Le prime novità del futuro di Alfa Romeo saranno il Tonale, che debutterà nel corso del 2022, e il Brennero, B-SUV che debutterà invece nel 2023. I due modelli presenteranno alcune caratteristiche simili ma si differenzieranno in vari aspetti. Ecco, quindi, in cosa differiranno Tonale e Brennero e quali saranno le caratteristiche dei due SUV Alfa Romeo.

Il 2022 sarà un mese intenso per Alfa Romeo. Ecco cosa accadrà mese per mese nel corso dell’anno appena iniziato per quanto riguarda il marchio italiano. Da notare che da quest’anno Alfa Romeo ridurrà drasticamente il numero di modelli a chilometro zero disponibili in pronta consegna. Ecco il motivo di questa scelta. 

Il futuro di Alfa Romeo, per quanto riguarda la gamma ed i modelli in arrivo, è ancora tutto da scoprire. Secondo le ultime informazioni, il marchio potrebbe avere spazio per una nuova Alfa Romeo Duetto, un iconico modello della storia di Alfa Romeo che potrebbe in futuro rinascere in una versione moderna. Il progetto piace ad Imparato. 

Tra i progetti futuri di casa Alfa Romeo potrebbe davvero esserci spazio anche per una nuova Alfa Romeo Giulia. La berlina potrebbe rilanciarsi grazie ad un nuovo progetto in grado di esaltarne le caratteristiche andando a puntare sull’elettrificazione, elemento oramai centrale per il futuro del mondo delle quattro ruote. Da segnalare, inoltre, che anche per la nuova Giulietta potrebbero esserci buone notizie quest’anno. 

Tra le news della settimana dedicate al mondo Alfa Romeo, segnaliamo un interessante approfondimento dedicato alla Alfa Romeo Scighera. Si tratta di una concept car di Giugiaro che solo in pochi conoscono ma che ricopre un ruolo di primo piano nella storia dei prototipi realizzati dalla casa italiana. Da segnalare, inoltre, che un esemplare di Alfa Romeo GT Junior 1600 sarà venduto all’asta. 

Alfa Romeo Racing si prepara alla stagione 2022 di Formula 1 dopo i risultati interlocutori degli ultimi anni ed un cambio completo di piloti. Secondo le ultime informazioni, Alfa Romeo avrebbe confermato Raikkonen anche nel 2022 se l’ex campione del mondo di Formula 1 non avesse optato per il ritiro definitivo dal campionato. Intanto, Giovinazzi commenta la sua uscita “a testa alta” dalla Formula 1. 

Fiat

Secondo molti osservatori specializzati, il 2022 sarà l’anno della verità per Fiat. Il marchio italiano, dopo una lunga attesa, si prepara ad entrare in una nuova fase della sua storia con tante novità pensate per rilanciare le vendite e garantire un’espansione internazionale del brand grazie anche all’elettrificazione.

Il Fiat Pulse continua a registrare un enorme successo in Sud America. Il nuovo SUV compatto è protagonista di un lancio senza precedenti in Brasile. Il modello non arriverà in Europa dove, invece, verrà realizzato un B-SUV differente e su base CMP. Il progetto potrebbe debuttare già nel corso del 2023.

Il successo della Fiat 500 Elettrica è sempre più evidente e non viene confermato soltanto dai numeri di vendita. La segmento A a zero emissioni del marchio italiano è, infatti, uno dei modelli che suscita maggiore interesse in rete. Secondo una recente indagine, infatti, la 500 è l’auto usata più ricercata sul web. 

Ferrari

Ferrari festeggerà i 75 anni nel corso del 2022. Per l’occasione, la casa di Maranello ha in programma un gran numero di iniziative. Da segnalare che l’azienda ha anche svelato un logo celebrativo che accompagnerà tutte le iniziative ed i progetti collegati a importante compleanno che viene celebrato quest’anno.

Ferrari 75

L’elettrificazione è oramai un riferimento per il futuro di Ferrari che già da tempo ha iniziato a lavorare su queste soluzioni per la sua gamma. In questi giorni abbiamo pubblicato un interessante approfondimento dedicato alle prime tre Ferrari elettrificate ad essere arrivate sul mercato delle quattro ruote.

In casa Ferrari continuano i test dedicati al futuro Ferrari Purosangue. Il nuovo SUV della casa di Maranello, infatti, farà il suo debutto ufficiale in pubblico nel corso del 2022, come già annunciato dall’azienda negli ultimi mesi. Sul finire del 2021, i test del Purosangue si sono moltiplicati, segno che lo sviluppo è quasi completo.

Negli ultimi giorni del 2022, il Purosangue è tornato a mostrarsi online. Nuove foto spia del modello, infatti, sono state diffuse online andando ad anticipare, ancora una volta quelle che potrebbero essere le caratteristiche complete del progetto, oramai sempre più vicino al suo debutto ufficiale in pubblico. Ecco le foto spia:

In questi giorni, Nico Rosberg, sul suo seguitissimo canale YouTube, ha pubblicato un nuovo video dedicato all’iconica Ferrari F40. Si tratta di un vero e proprio test drive di uno dei modelli di riferimento della gamma della casa di Maranello tra la fine degli anni 80 e gli anni 90. L’esemplare di F40 guidato da Rosberg è stato portato per le tortuose strade di Monaco. Ecco il video in questione:

Maserati

Il 2022 sarà un anno importantissimo per Maserati. La casa del Tridente, infatti, si prepara a svelare ben tre nuovi modelli nel corso dei prossimi 12 mesi. La prima novità sarà il Grecale. Il nuovo D-SUV e futuro entry level del marchio farà il suo debutto ufficiale nel corso della prossima primavera dopo il ritardo nel lancio dovuto alla crisi dei chip.

La seconda novità da parte di Maserati arriverà in estate con il debutto della Maserati MC20 Cabrio. La nuova variante della MC20 è già stata anticipata da alcune foto spia e si avvicina sempre di più al debutto ufficiale. A completare la serie di novità del 2022 di Maserati ci sarà la nuova generazione di GranTurismo che debutterà entro la fine dell’anno appena iniziato.

Per quanto riguarda la Maserati MC20 Cabrio, sulla base dei teaser diffusi dall’azienda e partendo dal design della MC20 in versione Coupé, in questi giorni sono apparsi online nuovi render che provano ad anticipare quello che sarà l’aspetto definitivo della nuova vettura che riprenderà buona parte del comparto tecnico della MC20.

Maserati MC20 Cabrio Theottle render

La Maserati MC20 è uno dei modelli più interessanti della storia recente di Maserati e, più generale, è una delle novità di maggior rilievo tra quelle arrivate sul mercato nel corso dell’anno appena concluso. Ad approfondire le caratteristiche della sportiva con motore V6 Nettuno della casa del Tridente, in questi giorni è arrivato un interessante video realizzato da Shmee. Ecco il video:

Tra i video della settimana dedicati al mondo Maserati, segnaliamo anche un video d’approfondimento dedicato alla Maserati 3200 GT. Si tratta di un modello che può rappresentare un grande investimento per i collezionisti. La vettura in produzione tra il 1998 e il 2022, rappresenta un esempio dell’abilità del marchio ed è oggi proposta ad un prezzo molto ragionevole.

Segnaliamo, inoltre, che uno dei tre esemplari di Maserati 5000 GT con carrozzeria Touring sarà venduto all’asta. Il modello in questione risale al 1961 e si trova in un eccellente stato di conservazione grazie ad un restauro parziale. Il prezzo di vendita stimato è compreso tra 700 mila e 900 mila euro.

Maserati 5000 GT 1961 asta

Jeep

Jeep si prepara a vivere un 2022 da grande protagonista. La casa americana, infatti, sta per lanciare diversi nuovi modelli che andranno ad arricchire la gamma nel corso dei prossimi anni. Negli ultimi giorni, dalla Polonia, sono arrivate nuove conferme sul debutto del nuovo B-SUV nel 2022. Il modello diventerà il nuovo entry level del marchio Jeep sul mercato europeo e sarà realizzato su piattaforma CMP.

Nel frattempo, Jeep si prepara a presentare la nuova Renegade restyling. L’aggiornamento del crossover porterà con sé svariate novità che andranno ad arricchire in misura significativa il progetto. Ecco tutto quello che sappiamo sulla nuova Renegade e quanto tempo ci vorrà prima di registrarne il debutto ufficiale in pubblico e sul mercato delle quattro ruote internazionale.

Stellantis

Anche per il 2022 appena iniziato Stellantis si prepara a fare i conti con la crisi dei chip, un problema ancora molto attuale e che sta rallentando un gran numero di costruttori presenti sul mercato delle quattro ruote. Ecco un approfondimento sulla questione destinata a restare un tema di grande attualità nel corso del 2022.

Il futuro di Stellantis sarà caratterizzato da un gran numero di novità nel corso dei prossimi anni. In particolare, tra le strategie di crescita che seguirà il gruppo, ci saranno una serie di investimenti mirati alla creazione di una gamma di SUV sempre più completa ed articolata, in tutti i segmenti di mercato. Con questa nuova gamma SUV, il gruppo Stellantis punta a stravolgere il mercato. 

Per i prossimi anni, il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha sottolineato che l’obiettivo del gruppo è quello di ispirarsi ad Apple per il modello di vendita. L’azienda punta ad offrire una gamma di servizi in grado di sostenere delle vetture sempre più connesse e complete. In questo modo, il fatturato dell’azienda potrà crescere ulteriormente.

Con il finire dell’anno, i sindacati hanno fatto il punto sullo stabilimento di Cassino. Il sito laziale, sede di produzione delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio e in futuro anche del Maserati Grecale, continua ad attraversare una facile molto difficile della sua storia. Si attendono nuovi progetti per rilanciare le attività nell’intera area industriale che da tempo sta facendo segnare grandi difficoltà.

Da segnalare, inoltre, che, questa settimana, Stellantis ha presentato un importante progetto legato all’economica circolare ed alla sostenibilità. Il gruppo, infatti, ha piantato 10 mila alberi in Senegal contribuendo in modo concreto alla lotta alla deforestazione ed al cambiamento climatico e confermando gli impegni presi in passato. Per quanto riguarda la sostenibilità, inoltre, Stellantis ha avviato un nuovo progetto a Goiana, in Brasile, dove è situato uno dei più importanti stabilimenti del gruppo.

Tra le novità presentate dai vari marchi di Stellantis nel corso della settimana che si avvia alla conclusione c’è anche un’interessante novità in arrivo da Abarth. Il brand dello Scorpione, infatti, ha svelato in via ufficiale la nuova Abarth F595 Speciale. Si tratta di una serie speciale realizzata in appena 165 esemplari ed acquistabile esclusivamente online fino ad esaurimento delle unità disponibili.

Da notare, inoltre, che Abarth realizzerà cinque esemplari di Abarth 1000 SP, una sportiva realizzata a partire dalla base dell‘Alfa Romeo 4C. Nel futuro di Abarth c’è anche il progetto della Fiat Pulse Abarth, una variante sportiva del SUV brasiliano di casa Fiat. Tale progetto arriverà sul mercato entro la fine dell’anno anche se ci saranno differenze in base al mercato di commercializzazione. Tali differenze, in particolare, potrebbero riguardare il motore utilizzato.

Nel frattempo, in casa Lancia si continua a guardare al futuro ed ai nuovi progetti che diventeranno parte della gamma del marchio. Tra questi progetti c’è anche la nuova Lancia Delta. La nuova generazione di uno dei modelli più iconici della storia di Lancia si mostra in questi giorni in un nuovo render che ne anticipa quello che dovrebbe essere il look finale del progetto.

In attesa di maggiori dettagli ufficiali sul progetto, si continua a valutare la possibilità di realizzare una Delta a benzina. Le ultime informazioni ci anticipano che il progetto sarà solo elettrico ma molti appassionati apprezzerebbero una Delta realizzata anche in versione benzina, in modo da essere più vicina alla tradizione.

Nuova Lancia Delta

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 9 gennaio. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento