in

Fiat Pulse in Europa? No, ci sarà di meglio

Fiat Pulse non arriverà in Europa, ma il futuro B-SUV che la casa italiana produrrà in Polonia dal 2023 sarà un modello ancora più innovativo

Fiat Pulse è stato lanciato in Brasile in autunno e sta raccogliendo ottimi risultati. Il SUV compatto di Fiat, nato sulla stessa piattaforma della berlina compatta Fiat Argo, ha già ricevuto oltre 12 mila prenotazioni. Il nuovo modello di Fiat inoltre sta ricevendo ottime recensioni dai giornalisti sudamericani che apprezzano il suo design, il piacere di guida che offre e la completezza delle sue attrezzature, tutte caratteristiche non così scontate per le auto in America Latina.

Fiat Pulse non arriverà in Europa, ma il futuro B-SUV sarà ancora meglio

Fiat Pulse ha attirato l’attenzione anche qui in Europa dove molti clienti di Fiat hanno iniziato ad informarsi su questo SUV compatto. In tanti si sono chiesti in queste ultime settimane se vi erano possibilità di poter acquistare questa auto anche dalle nostri parti. Al momento possiamo escludere che la principale casa automobilistica italiana opti per far debuttare questo SUV anche in Europa.

Infatti Fiat per il vecchio continente ha altri piani. Anche qui arriverà un SUV di segmento B che sarà prodotto dal 2023 in Polonia a Tychy su piattaforma STLA Small. L’auto avrà anche una versione completamente elettrica che dovrebbe debuttare in contemporanea o quasi con quelle a combustione. Fonti interne alla casa italiana giurano che questo futuro SUV compatto sarà ancora meglio di Fiat Pulse.

Fiat Pulse
Fiat Pulse non arriverà in Europa, ma il futuro B-SUV che la casa italiana produrrà in Polonia dal 2023 sarà un modello ancora più innovativo

Infatti si tratterà di un SUV appositamente pensato per i più esigenti clienti europei. Il modello il cui nome per il momento rimane top secret, è dunque destinato a far parlare a lungo di se nel mondo dei motori appassionati e addetti ai lavori. Inoltre questa auto dovrebbe garantire a Fiat di conquistare molte quote di mercato andate perse quando Fiat Punto è uscita di produzione nell’estate del 20218 lasciando Fiat senza alcun rappresentante in quel segmento del mercato.

Il futuro B-SUV di Fiat avrà un design accattivante e si caratterizzerà per essere un modello molto tecnologico e altamente connesso. Inoltre anche le rifiniture e i sistemi di sicurezza a bordo saranno di primissimo piano. Il gruppo Stellantis sa che con questo modello potrebbe conquistare importanti quote di mercato fondamentali per ottenere la supremazia assoluta in Europa superando una volta per tutte il gruppo Volkswagen come numero di immatricolazioni nel nostro continente.

Su questo modello importanti dettagli arriveranno già nel corso dei primissimi mesi del 2022. Entro fine marzo dovremmo finalmente conoscere il nome di questo SUV. Si era parlato di Uno e anche di Panda ma si tratta di semplici supposizioni. Possibile che il nome che sarà utilizzato sia assolutamente inedito. Infine è probabile che arrivino nuovi dettagli su motori, caratteristiche e tecnologie di questa vettura.

Ti potrebbe interessare: Fiat Pulse Drive MT: ecco la versione più economica del SUV

 

 

Looks like you have blocked notifications!