in

Alfa Romeo Tonale, Maserati GranTurismo: le news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

alfa romeo tonale

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con le migliori news della settimana dedicate al mondo Alfa Romeo ed al gruppo Stellantis. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 14 ad oggi domenica 20 marzo, abbiamo registrato un gran numero di notizie legate al mondo delle quattro ruote italiano di cui andremo a riepilogare quelle più interessanti qui di seguito.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in particolare, si parla sempre di Alfa Romeo Tonale. Il SUV deve ancora fare il suo debutto ufficiale ma l’apertura degli ordini per la versione di lancio sembra essere davvero ad un passo tanto che il debutto potrebbe avvenire già nel corso del prossimo mese di aprile stando alle ultime indiscrezioni.

Nel frattempo, per quanto riguarda Maserati, ci si avvicina al debutto del Maserati Grecale, che verrà svelato la prossima settimana. Da segnalare la conferma relativa ai programmi di elettrificazione dell’azienda con il primo modello elettrico che sarà la Maserati GranTurismo Folgore con un sistema di tre motori elettrici da 1200 CV complessivi.

Tra le news di casa Ferrari, invece, si parla del nuovo Ferrari Purosangue, con nuovi render che ne anticipano il design, e dello stop agli ordini per le Ferrari F8 Tributo e Spider. Per il futuro, la casa di Maranello si concentrerà esclusivamente sulla 296 GTB e sulla sua variante Spider che prenderanno il posto dei due modelli.

Da notare, intanto, nuove conferme sulla variante Abarth della Fiat 500 Elettrica. Il modello potrebbe fare il suo debutto il prossimo anno. Stellantis intanto continua a dover fare i conti con stop per la produzione per i suoi stabilimenti in Italia a causa della crisi dei chip e di altri fattori che rallentano le attività produttive.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. È possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

La gamma Alfa Romeo è destinata a registrare diverse novità nel corso dei prossimi anni. Ecco quali sono le nuove Alfa Romeo in arrivo per arricchire l’offerta di veicoli dopo il lancio ufficiale del nuovo Alfa Romeo Tonale, pronto a conquistare il mercato delle quattro ruote a partire dalle prossime settimane. Vediamo anche in quante unità potrebbe essere prodotto il nuovo Alfa Romeo Tonale. 

Alfa Romeo si prepara ad aprire gli ordini dell’Alfa Romeo Tonale. Nel corso del mese di aprile, infatti, sarà avviata la commercializzazione della versione di lancio del SUV che potrà essere ordinato esclusivamente nella versione ibrida con motore 1.5. Solo in un secondo momento arriveranno le altre versioni del SUV di casa Alfa Romeo.

L‘avvio della produzione dell’Alfa Romeo Tonale nello stabilimento di Pomigliano d’Arco segna anche il ritorno di Alfa Romeo nel sito produttivo campano. In quest’articolo andiamo a riepilogare la storia dello stabilimento di Pomigliano d’Arco che per i prossimi anni è destinato a diventare un punto di riferimento delle attività produttive di casa Alfa Romeo.

Uno dei possibili modelli futuri di Alfa Romeo è rappresentato da una nuova Alfa Romeo MiTo. Si tratta di un progetto di cui si parla da tempo ma che, almeno per il momento, non ha trovato conferma. Vediamo quali sono le ultime indiscrezioni in merito ad un progetto che potrebbe diventare un riferimento per la gamma Alfa Romeo nel corso del prossimo futuro.

Tra i possibili progetti del futuro di Alfa Romeo c’è anche quello di una nuova Alfa Romeo Duetto. In quest’articolo andiamo a riepilogare tutte le ultime novità sul nuovo modello che è anche protagonista di un render, allegato qui di seguito, che prova ad immaginarne il design e le soluzioni estetiche anche sulla base delle ultime produzioni Alfa Romeo.

 

Nuova Alfa Duetto

Segnaliamo anche un interessante approfondimento dedicato all’Alfa Romeo Kamal, il primo progetto con cui Alfa Romeo ha provato ad anticipare i SUV del suo futuro. La concept car non è mai diventata un modello di serie ma il progetto continua ad occupare un ruolo importante nella storia del marchio italiano.

Fiat

La Fiat Panda resterà in produzione ancora per diversi anni. La segmento A non abbandonerà il mercato e continuerà ad essere un punto di riferimento della gamma di Fiat in Europa e, in particolare, per il mercato italiano. Nel frattempo, però, si continua a lavorare su di una nuova generazione di Fiat Panda in arrivo nel prossimo futuro. Ecco quando potrebbe debuttare la nuova Panda. 

Tra i modelli del futuro di Fiat potrebbe esserci anche un nuovo C-SUV destinato a diventare l’erede della Fiat Tipo. Il modello in questione, pur non essendo ancora stato confermato, potrebbe rappresentare un progetto chiave per il futuro di casa Fiat. Nella gamma futura di Fiat, infatti, il nuovo C-SUV ricoprirà un ruolo chiave. Ad anticipare il nuovo C-SUV di casa Fiat ci pensa un nuovo render:

Fiat Tipo SUV
Fiat Tipo SUV

Da segnalare che si torna a parlare di una versione speciale della Fiat 500X in arrivo nel corso dei prossimi mesi. Il crossover, dopo il debutto della variante Hybrid, potrebbe registrare ulteriori novità nel corso delle prossime settimane andando ad arricchire ulteriormente la sua gamma per incrementare la competitività.

Il Fiat Pulse, punto di riferimento della gamma sudamericana di casa Fiat, arriverà anche in versione Abarth nel corso del 2022. Il nuovo progetto, che rappresenterà il primo modello Abarth degli ultimi anni, si prepara al debutto e si mostra in questi giorni nelle prime foto ufficiali che ne anticipano il design e alcune caratteristiche.

Nel frattempo, è sempre più vicino il debutto della Fiat 500 Elettrica in versione Abarth. Secondo le prime indiscrezioni di questi giorni, infatti, il nuovo modello debutterà nel corso del 2023 andando ad estremizzare il carattere sportivo della city car a zero emissioni del marchio Fiat che oggi rappresenta un riferimento dell’intera gamma del brand.

Da notare che si parla anche di una nuova Argo in versione Abarth. Il progetto è stato anticipato da un render che prova ad immaginarne il design definitivo in vista di una conferma ufficiale che potrebbe arrivare nel corso del prossimo futuro. Ecco il render della versione Abarth della city car.

fiat argo abarth

Da notare, intanto, che la Fiat 500 Elettrica conquista il titolo di auto elettrica più venduta in Brasile, confermando gli ottimi risultati del modello anche al di fuori dei confini italiani. La 500 è oramai un modello chiave per il futuro di Fiat e continua a ritagliarsi spazi sempre più importanti anche in mercati con ampi margini di miglioramento come quello brasiliano.

Da notare però che Fiat ha perso la vetta della classifica dei modelli più venduti in Brasile a febbraio. Per quanto riguarda il futuro della gamma brasiliana è arrivato il momento di chiedersi se ci sia o meno posto per un terzo SUV Fiat da affiancare al Pulse ed al futuro Fastback, due modelli che diventeranno tra i principali punti di riferimento dell’offerta di veicoli di Fiat per il mercato locale.

Ferrari

Ferrari ha interrotto gli ordini della Ferrari F8 Tributo e della Spider. I due modelli continueranno ad essere prodotti ancora per diverso tempo (la lista d’attesa è lunga) ma i rivenditori della casa di Maranello non accetteranno più ordini aggiuntivi per questi modelli destinati ad essere rimpiazzati dalla Ferrari 296 GTB e dalla sua variante Spider, modelli entrambi dotati del V6 ibrido.

Da segnalare anche un approfondimento dedicato alla Ferrari 296 GTB. In tale approfondimento viene analizzata la genesi del progetto della nuova ibrida che rappresenta già oggi una parte centrale del programma di elettrificazione di casa Ferrari con il suo V6 in grado di offrire prestazioni eccellenti. Da segnalare anche il debutto della Ferrari 296 GT3 per i campionati GT. 

Da segnalare anche l’arrivo di un nuovo render che prova ad anticipare il design del Ferrari Purosangue. Il nuovo modello debutterà quest’anno ed è ancora in fase di test. Per il momento, Ferrari non ha rilasciato alcun’immagine in merito al nuovo modello della casa di Maranello.

Ferrari Purosangue

In casa Ferrari si lavora ad una nuova Hypercar destinata a diventare l’erede della LaFerrari. Il progetto è da tempo in sviluppo ed in queste ultime settimane sono anche iniziati i primi test in strada per accelerare il debutto. In particolare, registriamo l’arrivo di alcune foto spia che potrebbero aver svelato un prototipo della nuova hypercar. 

Maserati

Maserati punterà sull’elettrificazione. Il Tridente ha in programma di offrire una versione elettrica di ogni modello in gamma a partire dal 2025. Nel corso dei prossimi anni, quindi, l’offerta di veicoli di Maserati sarà sempre più completa ed elettrificata andando a sostenere il programma di elettrificazione del brand.

Tra i nuovi modelli in arrivo c’è anche la Maserati GranTurismo Folgore. La versione elettrica della nuova generazione di GranTurismo è stata svelata in questi giorni in alcuni teaser e debutterà nel corso dei prossimi mesi. La nuova supercar elettrica potrà contare su oltre 1200 CV per garantire prestazioni di livello assoluto.

Maserati GranTurismo Folgore
Maserati GranTurismo Folgore

Maserati si prepara a presentare in via ufficiale la nuova Maserati Grecale (che debutterà ufficialmente tra pochi giorni). Nel frattempo, il SUV si mostra in nuove foto spia che ci mostrano gli ultimi test dei prototipi prima dell’avvio effettivo della produzione in programma nel corso dei prossimi mesi. Ecco le foto spia:

Maserati Grecale

In attesa del debutto ufficiale del nuovo Maserati Grecale, si segnala anche l’arrivo del “render definitivo” dedicato al nuovo SUV della casa italiana. Il render in questione, allegato qui di sotto, prova ad anticipare, sulla base delle tantissime foto spia apparse online in queste settimane, quello che sarà il design del modello. Ricordiamo che il SUV di Maserati è realizzato su base Giorgio, la stessa piattaforma dell’Alfa Romeo Stelvio.

Maserati Grecale render definitivo

In attesa del debutto della nuova generazione di Maserati GranTurismo, una delle principali novità del mondo delle quattro ruote per i prossimi mesi, segnaliamo un interessante approfondimento dedicato alla Maserati A6 1500, modello che segnò la nascita delle Gran Turismo di casa Maserati oramai ben 75 anni fa.

Da segnalare che Tavares ha anticipato un possibile spin-off di Maserati in futuro. Il progetto resta sul tavolo anche se, per il momento, non ci sono programmi per avviarlo. Le cose potrebbero cambiare in futuro quando Maserati avrà completato il suo programma di rinnovamento della gamma con tutti i modelli elettrificati.

Jeep

La gamma Jeep si sta per espandere ulteriormente. Entro fine mese ci sarà il debutto della nuova Jeep Meridien. Si tratta di un nuovo SUV a sette posti che andrà ad incrementare il numero di veicoli di casa Jeep in alcuni mercati chiave come l’India. Il nuovo modello non arriverà, invece, in Europa. Jeep, intanto ha svelato la nuova Jeep Renegade RED per il Nord America. 

Jeep Renegade RED special edition

Stellantis

Stellantis deve fare i conti con un netto calo delle vendite in Europa. Il gruppo, infatti, ha registrato un forte rallentamento a febbraio seguendo un trend negativo per tutto il mercato delle quattro ruote europee, condizionato da diversi fattori. Per il gruppo si allontana la leadership del mercato europeo detenuta da Volkswagen. Intanto un errore di calcolo fa perdere 6 mila euro ai dipendenti di Stellantis. 

Continuano i problemi degli stabilimenti italiani di Stellantis. Il gruppo, in questi giorni, ha comunicato un nuovo stop per la produzione nello stabilimento di Termoli, sede di produzione di motori e cambi e futuro impianto dedicato alla produzione di batterie per auto elettriche. Ancora una volta, lo stop è legato alla carenza di semiconduttori. Da segnalare anche difficoltà per lo stabilimento Alfa Romeo di Cassino dove si registrano problemi anche per l’indotto.

Da notare anche un nuovo taglio della produzione a Melfi dove sfuma il progetto dei 20 turni settimanali e si inizia a parlare di nuovi esuberi. Per i piani futuri del gruppo potrebbero, infatti, esserci centinaia di esuberi nello stabilimento con una netta revisione dei piani produttivi nel corso del prossimo futuro. La produzione si ferma anche nello stabilimento di Tychy in Polonia. Si tratta del terzo stop di marzo.

Stellantis, intanto, ha annunciato un nuovo maxi richiamo per gli USA. Il provvedimento riguarda circa 370 mila vetture che dovranno essere revisionate a causa di un possibile problema tecnico che potrebbe mettere a rischio il loro corretto funzionamento. Ad essere coinvolti nel richiamo sono i marchi Dodge e RAM.

In questi giorni, Stellantis ha annunciato gli obiettivi di elettrificazione per il Sud America. Il mercato sarà coinvolto nei progetti di Stellantis e potrà contare su diverse soluzioni elettrificate nel corso dei prossimi anni. Per il mercato sono in arrivo svariati nuovi modelli che andranno a rinnovare completamente la gamma.

Da notare, inoltre, che il nuovo impianto di produzione di batterie per il Nord America di Stellantis verrà realizzato in Canada. Il progetto sarà realizzato in collaborazione con LG e diventerà un importante punto di riferimento delle attività produttive del gruppo nel corso dei prossimi anni. Intanto Stellantis prepara il rilancio di Chrysler. Per il brand, nel corso del prossimo futuro, ci saranno quattro modelli, tra cui un SUV nei prossimi anni. 

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 20 marzo. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.